Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:02 - 23/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Daniele , sei talmente inadeguato , che il tuo massimo sono queste sciocche asserzioni .
RALLY

Sarà parte integrante di uno dei contesti più esclusivi del panorama rallistico “terraiolo” la scuderia Jolly Racing Team, impegnata - nel fine settimana - sui fondi del Rally Val d’Orcia.

RALLY

E’ un resoconto altamente soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a margine della partecipazione dei propri portacolori all’Adria Rally Show, confronto che ha interessato il sodalizio valdinievolino sull’asfalto dell’Adria International Raceway, nel fine settimana. 

TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

TAEKWONDO

Due medaglie di bronzo e belle prestazioni per 6 giovani atleti (categoria cadetti) dell'Asd Taekwondo Attitude di Borgo a Buggiano alla sesta edizione dell'Insubria Cup, kermesse internazionale svolta al Pala Yamamay di Busto Arsizio (Varese).

RALLY

Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che - nel 2019 - hanno elevato la struttura ai vertici nazionali.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

none_o

In mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
none_o
Via Salsero, le minoranze: "Torni a doppio senso, subito cosiglio comunale aperto"

28/12/2019 - 13:04

MONTECATINI - Comunicato stampa congiunto delle opposzioni su via del Salsero.

 

"Tenuto conto: dell’ordinanza di conferma del senso unico in via del Salsero del 27.12.2019; dell’assenza di confronto con la cittadinanza e con le categorie economiche sui risultati della fase sperimentale; della mancanza di un piano urbano di mobilità (Pum) che tenga che conto delle esigenze di una città in profonda evoluzione (nuova Esselunga, nuovo commissariato, in prospettiva rotatorie al casello autostradale di Montecatini Terme)


Si richiede la convocazione di un consiglio comunale aperto e il ripristino del doppio senso di marcia in via del Salsero.

I comitati per il no al senso unico e le associazioni di categoria, dopo aver raccolto centinaia di firme per il ripristino del doppio senso di marcia, alla luce della ordinanza del 27.12.2019 che sancisce la fine della fase sperimentale e la conferma definitiva del senso unico, tornano alla carica, nella speranza di poter prendere la parola nel prossimo consiglio comunale.

Cosa farà la maggioranza guidata dal sindaco Baroncini? Si rifiuterà, nuovamente, di concedere spazio agli interventi della cittadinanza interessata?

Per le minoranze, schierate per il no al senso unico, si tratta una vera e propria ingiustizia nei confronti del popolo della zona sud.

 

“È il momento di riportare la questione via del Salsero in consiglio comunale, la conferma del senso unico senza concertazione e confronto sui risultati della fase sperimentale, è la dimostrazione dell’arroganza e della prepotenza di questa amministrazione”.

La posizione del comitato per il no al senso unico è chiara:
no al senso unico;
messa in sicurezza con il rifacimento della strada e dei marciapiedi (opere già deliberate dalla precedente amministrazione, lavori interamente a carico di Esselunga);
rispetto delle regole grazie ad un impiego corretto delle forze di polizia municipale (la sede dei vigili insiste proprio su via del Salsero)

Ripartiamo dalla zona sud. Rilanciamo e sosteniamo le forze commerciali che resistono e combattono in una zona vitale e positiva orgogliosamente definita comunità del “sottoverga”. Proviamoci, insieme. Perché uniti, è tutta un’altra storia”.

L'intervento è firmato da

Edoardo fanucci (capogruppo Italia Viva)

Ennio Rucco (capogruppo Pd)

Gianna Rastelli

Helga Bracali

Siliana Biagini

 

Simone Magnani, M5s, sottoscrive solo la richiesta di consiglio comunale aperto.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/12/2019 - 13:14

AUTORE:
Giovanni del Bianco

Mha io caro valdinievolino direi che sono bagnaiolo verace però non sono capanilista, poi siccome vengo da una esperienza simile per cambio di senso unico, per andare via dicasa o rientrare dovevo fare il giro delle sette chiese, poi ti dirò prendi piazza Italia rotonda con via Sardegna Ti sembra giusta la viabilità fatta dalla giunta Severi, non era meglio che via San marco scendesse verso piazza Italia e via Sardegna salisse verso viale Marconi? Pensa un pò
Saluti

28/12/2019 - 17:39

AUTORE:
Valdinievolino

Non mollate ,la decisione di senso unico è una cosa fatta bene come a suo tempo lo fu per via Marruota,chi abbaia non è di queste parti e si lascia influenzare dai commercianti.

28/12/2019 - 14:03

AUTORE:
Giovanni Del Bianco

E son duri e puri! motivazione dell'ordinanza , per l'apertura del centro non c'e inquinamento acustico... ma Il Signor Bonvicini è contento tanto non abita nella zona...Poi come al solito i 5 Stelle stanno un pò di quà e un pò di là!
Saluti