Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:01 - 28/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Bibi , credimi sono felice per te .
A quanto pare tua unica occasione per godere un po' nella vita.
NUOTO

La squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si conferma campione regionale di Salvamento.

BASKET

Nona vittoria stagionale, su 11, per gli Augies Montecatini nel campionato di A1 Uisp del comitato di Pistoia-Prato.

BASKET

Il campionato di serie D è al giro di boa e la Gioielleria Mancini ospita il forte Cus Pisa che all’andata inflissero una sconfitta ai ciabattini nella partita di esordio in campionato.

BOCCE

Le 3 star dell’alta classifica, Civitanovese-Cofer Metal Marche e Oikos Fossombrone continuano a non perdere colpi e hanno tutte pareggiato rimandando l’assegnazione della prima piazza al 29 febbraio prossimo.

PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Roberto Costantini.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
BASKET
Shoemakers, il derby è dolcissimo: espugnata Pescia

11/12/2019 - 10:17

È ancora tempo di derby per i ciabattini, il terzo sempre in trasferta in questo girone d’andata. È la volta della Cestistica Pescia di coach Maurizio Traversi che affrontiamo per la prima volta in assoluto in campionato.

Bellini apre le danze con un canestro dalla media poi Giusti piazza la bomba mentre per Pescia è l’ex Romano a trovare il canestro. Mignanelli serve un pallone d’oro a Bellini che non sbaglia, Bellini che si ripete subito dopo per un parziale di 9-2. Pescia reagisce con Romano, l’unico pesciatino a trovare il canestro ma Bellini va ancora a segno in contropiede ben lanciato da Mignanelli. Romano incontenibile autore di tutti i 10 punti pesciatini.  Ma dall’altra parte c’è Bellini a fare altrettanto (12 punti nel primo quarto, saranno 25 al termine) e sul 17-10 coach Traversi chiama il minuto di sospensione. Pescia piazza un parziale di 4-0 a cui risponde Martelli ben imbeccato da Calderaro e subito dopo Soriani che si ripete ancora sfruttando ancora un ottimo assist di Calderaro. Spampani accorcia sul finale fissando il risultato alla fine del primo quarto sul 16-23.

Calderaro piazza subito la bomba e il vantaggio sale in doppia cifra. Ancora un gran Calderaro consegna un assist al bacio a Martelli che non sbaglia, risponde Passaglia da tre subito imitato da Spampani. Ciervo non ci sta e piazza la bomba ma Spampani risponde ancora con la stessa moneta. E’ guerra fra Ciervo e Spampani nel tiro dalla lunga distanza e ha la meglio il giovane ciabattino piazzando altre due bombe. Maccione dalla media per nuovo +12 ma Pescia accorcia a -6 grazie a Passaglia. Ma Monsummano continua a martellare il canestro prima con  Navicelli che segna dalla media poi con Tesi che piazza la bomba e manda le squadre al riposo sul 34-46.

Polveri bagnate nei primi minuti del terzo quarto dove vengono segnati due soli liberi da Pescia poi Martelli da un assist al bacio a Bellini che non sbaglia. Cappellini va a segno due volte consecutive mentre Monsummano fatica a trovare la via del canestro e coach Matteoni chiama minuto di sospensione. Passaglia va a segno ma Tesi piazza la bomba poi Calderaro sfrutta un bell’assist di Bellini. Monsummano si blocca e Pescia reagisce con un parziale di 9-0 riportandosi a -3.  Una bomba di Guidi manda le squadre al riposo alla fine del terzo tempo in perfetta parità (54-54).

Navicelli piazza la bomba dopo alcune azioni confuse da ambedue le parti ma Romano risponde da sotto. Ciervo ancora protagonista piazza la quarta bomba della serata ma Pescia con un parziale di 5-0 trova il primo vantaggio della partita. Monsummano soffre terribilmente in attacco ma Pescia sbaglia altrettanto.  Lombardi segna ma Giusti con una combinazione canestro più fallo impatta. Guidi segna dalla media e Bellini impatta ancora ai liberi. Pescia adesso vede il canestro con continuità ma Bellini piazza la bomba poi lo stesso Bellini lancia in contropiede Tesi che non sbaglia. Navicelli da tre fa esplodere il pubblico Monsummanese ed è +6 a 49” dal termine. Un antisportivo a Romano decreta la fine, Bellini piazza i 3 liberi a disposizione e Monsummano sale a +9.  Risultato finale 69-78

“Dopo un bel primo tempo le cose nel terzo quarto non sono andate benissimo - commenta euforico coach Matteoni, corsaro nella sua Pescia -  ma con una squadra del genere sapevamo che avremmo dovuto lottare con le unghie e con i denti. Dobbiamo trovare maggior continuità e cinismo su tutti i quattro quarti, ma finalmente un finale da squadra determinata.”

Cestistica Pescia                            69
Gioielleria Mancini Shoemakers   78
Parziali: 16-23; 34-46;  54-54


Cestistica Pescia: Bulleri, Sodini, Lombardi 4, Cappellini 7, Spampani 17, Romoli 1, Bernardi 2, Selicato, Guidi 12, Passaglia 13, Romano 13. All.: Traversi
Gioielleria Mancini Shoemakers: Navicelli 8, Barneschi, Ciervo 12, Maccione 2, Tesi 8, Bellini 25, Soriani 6, Giusti 8, Mignanelli, Martelli 4, Calderaro 5. All.: Matteoni 

Fonte: Shoemakers
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: