Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:09 - 23/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Signor Profili condivido il suo articolo ed il suo entusiasmo e se legge il mio breve commento non dovrebbe avere dubbi .
In un mondo in cui un atomo (amministrazione comunale) vale quando un governo .....
BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

none_o

Mastrovito è tra gli artisti più significativi della sua generazione.

none_o

Segnaliamo volentieri il primo romanzo di Lorenzo Monti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Arrestato pusher nigeriano: aveva appena ceduto una dose di eroina a un tossicodipendente

6/12/2019 - 17:08

Nell’ambito dell’attività info-investigativa volta alla prevenzione e repressione dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope nelle zone ritenute maggiormente a rischio del territorio di Pescia, i poliziotti del commissariato acquisivano informazioni riguardo a un pusher nigeriano che quotidianamente, iniziando già dalle prime ore del mattino, vendeva sostanza stupefacente, in particolare eroina, a tossicodipendenti provenienti anche da altri comuni limitrofi.

 

Pertanto nella giornata di martedì veniva messo in atto un mirato servizio di osservazione che consentiva agli operatori di polizia di accertare l’effettivo spaccio da parte del nigeriano. In particolare i poliziotti lo seguivano dall’uscita della sua abitazione notando che sempre tenendo un atteggiamento guardingo si dirigeva verso una zona del centro dove incontrava un noto tossicodipendente alla guida di un’auto sulla quale saliva per poi riscendere poco dopo.

 

Dubitando della condotta tenuta da entrambi e nutrendo forti sospetti riguardo alla possibilità che in quel frangente potesse essere stato ceduto lo stupefacente, i poliziotti intervenivano prontamente fermando i due soggetti che venivano quindi portati negli uffici del commissariato. Grazie all’attività di osservazione, poiché i due non venivano mai persi di vista, si accertava l’avvenuta cessione di una dose di eroina poco prima venduta dal nigeriano. L’immediato intervento dei poliziotti consentiva di recuperare la somma di denaro provento dello spaccio, mentre la conseguente attività di polizia giudiziaria permetteva di acquisire prove inconfutabili dell’attività illecita, nonché di rinvenire presso la sua abitazione la somma di euro 400 suddivisa in banconote di piccolo taglio e ritagli di cellophane utilizzati per il confezionamento dello stupefacente.

 

Considerata la flagranza del reato il cittadino nigeriano identificato per D.S. 29enne  veniva tratto in arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti e condotto presso il carcere di Pistoia su disposizione del pm De Gaudio.

 

Il D.S. già gravato da altri precedenti penali specifici è risultato non in regola sul territorio nazionale in quanto nei suoi confronti il tribunale di Firenze ha rigettato con ordinanza emessa nel giugno scorso il ricorso avverso il diniego di riconoscimento dello status di rifugiato da parte della commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Firenze.

 

Nel pomeriggio di ieri il gip del tribunale di Pistoia convalidava l’arresto applicando nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di dimora a Pescia e dell’obbligo di firma due volte al giorno presso gli uffici di polizia con permanenza presso la propria abitazione nelle ore serali e notturne.

Fonte: Questura di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: