Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:12 - 10/12/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sembra tu abbia fatto l'elenco della banda del buco . Quanto di peggio una umanità sofferente possa ospitare in questa valle di lacrime è riunita in questi nomi di tastiera . Commenti vergognosi grondanti .....
TENNIS

Luca Marianantoni vive a Larciano e scrive da ventitrè anni per «La Gazzetta dello Sport» principalmente di tennis e di statistiche.

BOCCE

Sabato inizia il girone di ritorno del campionato di serie A2. Molto eloquente il verdetto del girone di andata con 4 formazioni nei piani alti della classifica, una a metà e le altre 3 nelle parti basse.

BASKET

C’è il pubblico delle grandi occasioni al PalaCardelli per la partita che potrebbe essere lo spartiacque di questa stagione per i ciabattini. Al cospetto di coach Matteoni arriva la terza forza del campionato, il Basket Calcinaia di coach Gianluca Giuntoli.

BASKET

C'è una sola squadra in testa al campionato di A1 Uisp Pistoia-Prato. È il Racing Montecatini, che ha vinto venerdì sera a Pieve A Nievole per 50-60, dopo aver accumulato anche 20 punti di vantaggio.

BOCCE

In un settimo turno del campionato nazionale di A/2 che non ha mancato di riservare sorprese, la Montecatini Avis va ko nello scontro diretto per la salvezza in casa dell’Orbetello.

BOCCE

Anche se Giacomo Lorenzini è un tesserato veneto ciò non vuol dire che sia fuori luogo citare i suoi successi specie in regioni dove le bocce agonistiche ci sono società che vanno per la maggiore in ambito nazionale.

BOXE

Sei sono in totale nella categoria degli youth 81kg. Il sorteggio vede Bachi affrontare il pugile campano della Napoli boxe Vincenzo Terlizzi con 32 incontri e solo 5 sconfitte. Mentre Bachi ha 9 incontri e solo 1 sconfitta.

BASKET

È ancora tempo di derby per i ciabattini che affrontano un rinvigorito Bottegone Basket al PalaKing.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Vittorio Sgarbi.

none_o

Inaugurazione della mostra di dipinti del pittore Alessio Menicocci dal titolo "Espressioni di quiete".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
none_o
Una "santa alleanza" chiesa-Pd per fermare il club degli scambisti

1/12/2019 - 8:37

PONTE BUGGIANESE - Si infiamma la polemica attorno alla prossima apertura (il 7 dicembre, leggi qui) di un club per scambisti a Villa Bianca, edificio di fine Ottocento che, nel recente passato, è stato anche una casa di riposo per anziani. Su Facebook sono prima intervenuti don Angelo Biscardi, parroco di Anchione: "Non abbiamo proprio niente da dire su questa schifezza? Ci prendono anche per i fondelli con "il Tempio" e "per vivere la sessualità senza restrizioni", frase che fa tanto effetto alle menti confuse...Le leggi lo consentono? Chi dà i permessi per questo genere di attività? Nessuno ha da dire nulla? E i presunti "accordi" con gli albergatori di Montecatini? Poi si lamentano se fanno i servizi sulla città e ci dipingono in un certo modo".


Gli fa eco l'ex sindaco e oggi segretario provinciale del Pd Pier Luigi Galligani: "Condivido in toto il tuo commento. Era una casa di riposo, era diventato un albergo e ora questa cosa qui: è avvilente. Tutti noi se possiamo fare qualcosa affinché non si realizzi lo dobbiamo fare".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/12/2019 - 19:15

AUTORE:
Luisa

Vedo dentro al PD, che ho votato in passato, un deserto dei tartari di idee, di iniziative e pure di contestazioni.
Pare che non interessi a nessuno fare Politica in sintonia con la base.
Alle prossime elezioni è certo che perderete... dicerto il mio voto.

Non tanto per queste patetiche esternazioni del Segretario provinciale ma perchè nessuno ha il coraggio o la voglia di dire la sua.

9/12/2019 - 17:32

AUTORE:
Marco

Inoltre, dato che è tanto pio, male non gli farebbe leggersi l'eciclica di Papa Francesco Laudato si', letta non l'ha letta di sicuro. Insomma, tanto pio quando gli resta comodo.

9/12/2019 - 10:13

AUTORE:
Mario

Caro Pontigicano
Non sta a lei insegnarmi cosa sia il PD, avendo contribuito a FONDARLO credo potrei dirglielo io!!!
Non sapevo che, ben nascosti tra i Cattolici progressisti, ufficialmente entrati nel PD ci fossero degli "oltranzisti" bene su questa vicenda si è capito che l'attuale Segretario del PD provinciale appartiene più ai pasdaran di Radio Maria che al cattolicesimo progressista e tollerante! Ma soprattutto LAICO nell'amministrazione della cosa pubblica.
Nulla di male ma certo deve DIMETTERSI da segretario del PD perché incompatibile!

8/12/2019 - 14:42

AUTORE:
Margerita

La ringrazio per aver proprio centrato il punto. Peccato non aver sentito dai cattolici tante proteste quando la Democrazia Cristiana, partito che a suo parere, e preciso a suo parere, li rappresentava mostrò a tutto il mondo il vero volto (per tanti la cecità è durata anni): legami mafiosi, tangenti, scandali nella sanità con circolazione di sangue infetto, ecc... In quanto alla definizione di partito di sinistra, centro o quant'altro: chi nega diritti (del tutto leciti in questo caso) a me pare appartenga per tradizione più alla destra che al centro (tanto meno a un centrosinistra). Galligani si chiarisca da che parte vuole stare e con lui se lo chiarisca anche il pd pistoiese e quello toscano. Per quel che mi riguarda ho molta chiarezza in proposito e infatti questo pd, con queste persone, non lo voto. Tanti Auguri.

7/12/2019 - 10:17

AUTORE:
alessandro

Il PONTIGIANO è rimasto a Don Sturzo e non si è accorto di quanto è successo nel prosieguo .
Certo che si possono esprimere pareri . Altrettanto lecito considerare le sue affermazioni , come una ingerenza nella società di concetti etici propri della Religione Cattolica che attraverso il concordato ha ancora il privilegio dell'insegnamento religioso nelle ore di lezione. Il personale docente è designato dalla Curia. Forse sarebbe venuto il momento di modificare anche questa ora settimanale , magari parlando di sTORIA DELLE RELIGIONI tramite insegnanti scelti dal ministero .
Esistono ancora tribunali ecclesiastici con la commistione di funzione di stato civile trascrivibili nei registri della Repubblica.
Ora che poi arrivino tramite le Amministrazioni a impedire l'uso di diritti , mi sembra un po' troppo.
I carabinieri non dipendono dal Vescovo :

7/12/2019 - 10:06

AUTORE:
Devis

Non capisco tutta questo astio nei confronti di una nuova attività (perché di questo si tratta). I dati di fatto sono che non è paragonabile alla prostituzione e l'azienda pagherà le tasse. La prostituzione è pagare una prestazione sessuale,lì dentro pagheranno per la sauna o una birra ma,chi ci va,può vivere la propria sessualità come meglio crede. In più porterà un po' di soldini alle casse del comune. Per quanto riguarda la moralità della cosa, capisco perfettamente i cattolici che sono contrari ma bisogna anche capire chi cattolico non lo è. È come se un ateo si battesse per non far costruire una nuova chiesa. Io la vedo così: se uno non è d'accordo moralmente con un servizio, semplicemente non lo usa. Pensate comunque anche ai vantaggi che può portare un'attività del genere:chiamiamolo pure turismo sessuale, ma un turista ha sempre bisogno di un albergo dove dormire, di un bar dove fare colazione e di un ristorante dove mangiare. E useranno le strutture del Ponte

6/12/2019 - 18:38

AUTORE:
IL PONTIGIANO.

Gentile signora Margherita le faccio presente che non sono " DON " da fare la predica, non avendone la capacità e poi non spetta a me.
Ho esternato nei miei ragionamenti i miei concetti da buon cattolico osservante.
Mi pare che, fino ad oggi, questo mi sia consentito e nessuno è obbligato, se non lo vuole, a condividerli.
Carissimo Mario lei si è dimenticato cosa rappresenta il
PD e come è nato da Statuto. Ebbene è l' unione dell' ex DC ed il PCI ( per le parti che sono rimaste ); per cui i propri membri a tutti i livelli possono essere di una ideologia centrista o più marcata di sinistra.
Quindi sia i loro dirigenti che il suo elettorato più vicini alla Chiesa ed ai suoi insegnamenti gli uni, e quelli più scettici, anticlericali o addirittura atei gli altri.
Il PD è un partito di CENTRO-SINISTRA E NON DI SINISTRA, COME COMUNEMENTE VIENE AFFERMATO DA PIU'INTERLOCUTORI A QUESTO DIBATTITO.
QUINDI NESSUNA MERAVIGLIA CIRCA IL COMPORTAMENTO DEL SEGRETARIO PROVINCIALE GALLIGANI.

5/12/2019 - 9:14

AUTORE:
Mario

Quello che sta accadendo nel PD a livello provinciale è VERGOGNOSO!
Ha perfettamente ragione!!!

Siamo in mano ad ex democristiani che si occupano solo di poltrone, le LORO.
A questa causa il partito è asservito, il resto può aspettare o non venire mai.
In questa logica, ormai siamo caduti da anni e non se ne esce, nemmeno perdendo tutto il possibile, Pistoia per prima.
Finché ci sarà una poltrona, magari da rubare altrove (ultime elezioni nazionali) sarà così.
Galliani regge il moccolo in linea con l'uomo di chiesa che si dimostra.
Galligani te lo chiedono in molti, abbi un sussulto di dignità, DIMETTITI!!!

5/12/2019 - 9:02

AUTORE:
bibi bibò

Leggo con attenzione il tuo pezzo . Mi sembra qualcosa di veramente datato .
In buona sostanza il tuo è un atto di accusa sulla decadenza dei costumi .
Riforma , Controriforma, Concilio di Trento ( con pochissimi partecipanti politicamente schierati a chiuder l'uscio) e la lotta di Santa Romana Chiesa a riprendere in mano il Primato .
Tutte manovre politiche . Dell'anima dei credenti , non mi sembra sia importato molto .
Arriviamo allora alla vera apertura del Concilio Vaticano dove le norme tridentine che erano il CREDO di ogni parroco , vennero rianalizzate.
Nel tempo l'atteggiamento della Chiesa nei confronti di Pubblici concubini , deviati sessualmente , divorziati , spretati e via andare , è mutato . Quel Remedium concupiscentiae con cui la chiesa benediva il matrimonio , è divenuto prassi corrente .
La società vede la famiglia in maniera differente a non molti anni fa. La morale cambia e per tanti (troppi) ogni cambiamento è arretramento . A questo punto occorre rivisitare il concetto di morale e parlare di libertà. Spandere seme inutilmente è peccato ? I rapporti prematrimoniali ? La fedeltà, l'astinenza il non desiderare la donna d'altri etc , sono immutabili ?
Se non si capisce la differenza fra vedere la schiea del sacerdote che dice Messa per conto suo ,e l'officiante che "parla" con i fedeli si rischia la solitudine.
La società non è astrazione , ma vita e la società è quella che è .
I valori , molte volte farisaici , hanno mostrato i loro limiti .
Ultima nota circa la trasformazione dei locali in moderni "casini" , effettivamente il rischio c'è, ma a questo punto ci sono leggi severe .
Leggi che sono applicabili a differenza di quelle che non riescono a gestire la prostituzione stradale incontrollabile.
Facciano per bene e si diverta chi vuole.

5/12/2019 - 8:14

AUTORE:
Margherita

Gentile Signore, si può condividere o meno quello che dice, il punto rimane che il nostro è uno stato laico, e le prediche come le sue uno può aver piacere magari di ascoltarle in chiesa se ci va, se non ci va significa che non è interessato. I commenti negativi sono per uno che si dichiara segretario di un partito (di Sinistra!!) e che interviene quindi anche a nome del suo partito e degli iscritti su un tema che proprio non dovrebbe riguardare la politica. Mi stupisce il silenzio degli altri componenti del partito. Mi stupisce il fatto che occupi ancora il posto di segretario dopo le continue perdite di voti (anche a seguito di una mentalità così).

4/12/2019 - 21:34

AUTORE:
IL PONTIGIANO.

Caro amico BIBI BIBO'sono un PONTIGIANO DOC per cui mi presento con questo mio pseudonimo.
Il Papa Francesco non volendo entrare nella omosessualità si è limitato, come uomo,a non giudicare questo nuovo genere di peccato ma giustamente lasciando a DIO il Suo giudizio, quale GIUDICE SUPREMO ED INFALLIBILE.
Perchè morale e libertà non vanno mai a braccetto?
La libertà è una scelta che ciascuno individuo usa a suo piacimento ( fino a non ledere i diritti degli altri ), ma non significa che la stessa debba essere sfrenata ed immorale ad ogni costo.
IL CLUB DEGLI SCAMBISTI si affianca alle " case chiuse " di remota chiusura, in quanto LUOGO DI APPUNTAMENTI , anche se non legalmente riconosciute, ove negli stessi si praticano incontri sessuali di più svariata natura e tendenza.
Negli stessi ci saranno o si produrranno anche incontri non solo tra i soci del club ma interverrà la presenza di prostitute e gay dall'esterno ( e non penso a titolo gratuito ).
E'sgradevole pure pensare che gli scambisti saranno tra i soci del club ( uomini e donne sposati, fidanzati e fidanzate, gay ) che volutamente si daranno gli uni agli altri come un regalo di Natale.
Ma dov'è l'orgoglio familiare o la promessa dei futuri sposi, quando si perde perfino la propria dignità di uomini e donne per la sola ragione di nuove sensazioni?
Nella sacralità del matrimonio il sesso ludico è condizionato alla morale o alla coscienza dei coniugi e comunque compiuto nell'ambito privato e nell'intimità familiare senza destare alcun interesse popolare.
Riguardo la spregiudicata ostentazione del sesso anche nelle più piccole pubblicità è indice di non buon costume che viene disprezzata o rimossa perchè nuoce ai minori.
Questo club, a mio giudizio, durerà poco perchè impatterà con la SQUADRA DEL BUON COSTUME per il dilagare di avvenimenti e di cose che succederanno nello stesso ambiente anche se " PRIVATO ".

4/12/2019 - 18:08

AUTORE:
Massimo

Caro Pontigiano, se c’è qualcuno che si deve vergognare è il Vaticano, che in 2000 anni ne ha fatte e ne sta facendo e chissà per quanto tempo ne farà ancora di porcate e tutte inpunite
Mi riferisco a porcate grosse, non a scambi di coppia, che al confronto sono giochini da asilo nido

4/12/2019 - 15:04

AUTORE:
RENATO

veramente se dovete togliere una cosa sono le prstitute dalla strada ,che basta uscire dal casello di montecatini ed andare verso ponte il ponte ed e pieno,gli scambisti a chi danno noia al prete....finti moralisti

4/12/2019 - 10:27

AUTORE:
Lucia

Galligani vai nella DC che lì ti trovi meglio!!

http://www.democraziacristianaonline.info/

4/12/2019 - 7:16

AUTORE:
bibi bibò

Papa Francesco , rispetto alla omosessualità disse testualmente : "Chi sono io per giudicare".
Detto questo , e non mi sembra poco , quello che leggo nel suo intervento mi conferma che morale e libertà non vanno mai a braccetto .
Confondere un locale dove chi tranquillamente si ritrova per poi dare sfogo alle sue fantasie senza scopo di lucro (prostituzione) e consapevolmente , non mi sembra da avvicinare alle case di tolleranza.
Il sesso ludico si svolge anche nella sacralità del matrimonio , contravvenendo al dettato dell'obbligatorietà del sesso riproduttivo . Eppure secondo la Chiesa , tutto ciò che non è finalizzato alla riproduzione è peccato . Nel frattempo il sesso è talmente reale nella vita di tutti i giorni , che la pubblicità lo usa anche per vendere un paio di scarpe.
Allora spero proprio che gli scambisti facciano quel che credono e si divertano .Per il resto contentatevi dell'autoerotismo . Lo fate con un compagno fidato che non lo racconterà a nessuno .

3/12/2019 - 11:12

AUTORE:
carlo cardone

Come l'imbecillità ed il settarismo, trasforma una questione del diritto di ognuno di gestire la propria sessualità in un attacco becero alla politica.
Seguitate a masturbarvi e per cortesia se non vi riesce mettere a fuoco i problemi , state zitti .

3/12/2019 - 9:58

AUTORE:
Luciano

Non posso credere che a Pistoia il PD sia arrivato a tanto!
Se questa è la posizione del partito vi rendo la tessera!
Altrimenti il segretario se deve dimettere!
È una questione di dignità.

3/12/2019 - 8:26

AUTORE:
maria

La prostituzione di strada che copre tutto il territorio nazionale , non essendo reato , continua la propria attività LECITA.
La legge prevede solo il reato di induzione , sfruttamento ed organizzazione di questa attività.
La legge è del 1958 e nessun governo l'ha modificata. Anzi i moralisti di destra destra , rimpiangono i casini e vorrebbero di nuovo una prostituzione di stato con IGE al 50% della marchetta.
Detto questo , se in quella villa persone coscienti si riuniscono per una variante del gioco del sesso che alla fine ci distingue dal sesso riproduttivo come piacerebbe probabilmente ad ogni fariseo , che intersse può avere , probabilmente, per il masturbatore solitario che ha come compagno il proprio tablet ??
La chiesa è da tempo entrata sotto le coperte sfruttando questo impulso al sesso ludico . Si fa e poi dal prete a confessarsi ed ottenere l'assoluzione.
Ora basta . Chi lo vuol fare lo faccia e gli altri si arrangino con le loro fantasie .

3/12/2019 - 0:23

AUTORE:
Luisa

Che vergogna, il segretario del PD che da' fiato ai bigotti del suo comune.
Ma che fine abbiamo fatto nel PD?
Galligani dimettiti perchè non ci rappresenti!!!

2/12/2019 - 22:18

AUTORE:
IL PONTIGIANO.

Sono un cittadino pontigiano e per l'età che tengo innorridisco circa i commenti spregiudicati di persone di tendenza immorale ed anticlericale come queste.
E poi, come e se, questi signori si possono ritenere, comunemente parlando, dei cattolici?
Le case chiuse è da tempo che hanno abbassate le serrande e non vedo che questo " marciume" possa operare legalmente nella società di oggi.
Il Parroco ha fatto e sta facendo la sua parte da buon pastore di anime ed il segretario provinciale del PD agisce da buon cristiano o meglio da buon cattolico.
Si parla come se la SINISTRA, in quanto tale, dovesse suffragare qualunque indecenza, schifezza di mal costume.
Pure questa sinistra dovrà avere e portare dei buoni sentimenti non solo politici ma anche morali.
In un mondo scatenato come oggi tutto deve essere " per forza" lecito anche le cose più snaturate che colpiscono la dignità di esseri umani?

2/12/2019 - 20:49

AUTORE:
Luigi

Questo sarebbe il segratario del PD di Pistoia?

Galligani dimettiti subito! Lo sai che nel PD ci sono anche quelli che vengono dal PCI e queste "sante alleanze" valle a fare nella DC!!!

2/12/2019 - 18:28

AUTORE:
Marco

Per favore, via Galligani dal Pd e dalla scena politica in generale.

2/12/2019 - 14:39

AUTORE:
Loris

Un parroco di campagna che si scandalizza degli scambisti quando all'interno della curia si moltiplicano i depravati a discapito di bambini,boh e' la fine del mondo..

2/12/2019 - 13:48

AUTORE:
Marinella

Ma che vergogna il PD, ora si appella al cattolicesimo integralista, al bigottismo sfrenato, sono davvero alla frutta!!
Ma vi rendete conto? Con la perdita di Matteo e dei Renziani avete perso la bussola!!
Che volete diventare?

2/12/2019 - 12:17

AUTORE:
progressista

Ritengo che ci debba ,sempre,essere la libertà di fare tutto ciò che è legale,questa struttura,che ogni pontigiano desidererebbe,meglio utilizzata,si appresta a fare gli scambi,se qualcuno è scontento,a quel qualcuno dico:se in 10 anni di amministrazione l'avesse acquisita oggi potrebbe essere nella disponibilità dei Pontigiani o no???

2/12/2019 - 11:11

AUTORE:
Giovanna

Leggere questo articolo fa male al cuore, dove va la Sinistra Italiana?

Fanno il coretto del prete dell'Anchione?

Galligani a quando su Radio Maria?

1/12/2019 - 19:52

AUTORE:
Mario

Il PD Partito laico e progressita che si schiera con la posizione oltransista di un prete di campagna?

Ma quanti Compagni devono rivoltarsi nella tomba?
Cioè fatemi capire, il Segretario P.le del PD che si allinea a definire "menti confuse" un proprio Sindaco la propria Amministrazione e probabilmemte molti suoi concittadini?
Dove siamo? su scherzi a parte?

1/12/2019 - 19:27

AUTORE:
Mario

L'unica cosa che ritengo commentare e' che questa attivita' si poteva fare alla Dogana del Capannone che sta' tornando ai santi vecchi ( Un marcitoio).

1/12/2019 - 16:05

AUTORE:
Margherita

Capisco il parroco, ma il segretario Provinciale del Pd...in che veste parla? Immagino non a titolo personale e allora? O la cosa è reato, però non credo, oppure Galligani non perde occasione per coprirsi di ridicolo.

1/12/2019 - 13:38

AUTORE:
Emme

Signor Galligani ma il suo amico sindaco TESI dove era? Dormiva? I permessi chi glieli ha dati? Salvini? Ipocrisia pura.

1/12/2019 - 13:23

AUTORE:
Valdinievolino

Scusate ma voi del PD non vi sembra che "scambi di coppia gli avete già fatti ?...nel passato...e nel presente.

1/12/2019 - 13:11

AUTORE:
Gabriele

Certo che potete fare qualcosa, potete farvi gli affari vostri!
Non è mica obbligatorio partecipare.
Ognuno col suo deve poter fare quel che vuole, purché non arrechi danno agli altri: a voi che danno fanno?
Sono al chiuso, in una proprietà privata…
Perché qualcuno deve sempre ergersi a censore di tutto e tutti per imporre la sua visione delle cose?
Io non partecipo di sicuro a quelle attività, ma non vedo perché impedirlo ad altri.
La libertà vale per tutti, non solo per quelli che si ritengono nel giusto!