Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:12 - 11/12/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il prof Burioni , ha sempre detto che non ha nessuna intenzione di misurarsi con i no vax .
Ci sono tesi sulle quali si può discutere e parole in libertà che alla fine sono niente .
La Democrazia .....
NUOTO

Prestigioso terzo posto per Lodovico Francesconi ai campionati italiani assoluti Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) in vasca corta.

BASKET

È ancora tempo di derby per i ciabattini, il terzo sempre in trasferta in questo girone d’andata. È la volta della Cestistica Pescia di coach Maurizio Traversi che affrontiamo per la prima volta in assoluto in campionato.

BOCCE

Presentazione del  9°turno del campionato di Serie A2, secondo di ritorno e ultimo del 2019.

PODISMO

Domenica prossima due importanti manifestazioni podistiche si svolgeranno  in Valdinievole.

TENNIS

Luca Marianantoni vive a Larciano e scrive da ventitrè anni per «La Gazzetta dello Sport» principalmente di tennis e di statistiche.

BOCCE

Sabato inizia il girone di ritorno del campionato di serie A2. Molto eloquente il verdetto del girone di andata con 4 formazioni nei piani alti della classifica, una a metà e le altre 3 nelle parti basse.

BASKET

C’è il pubblico delle grandi occasioni al PalaCardelli per la partita che potrebbe essere lo spartiacque di questa stagione per i ciabattini. Al cospetto di coach Matteoni arriva la terza forza del campionato, il Basket Calcinaia di coach Gianluca Giuntoli.

BASKET

C'è una sola squadra in testa al campionato di A1 Uisp Pistoia-Prato. È il Racing Montecatini, che ha vinto venerdì sera a Pieve A Nievole per 50-60, dopo aver accumulato anche 20 punti di vantaggio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Vittorio Sgarbi.

none_o

Inaugurazione della mostra di dipinti del pittore Alessio Menicocci dal titolo "Espressioni di quiete".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PONTE BUGGIANESE
Conferita la cottadinanza onoraria a Liliana Segre: "Anche nostro territorio ha cpnosciuto la ferocia nazista"

30/11/2019 - 20:34

Questa mattina il consiglio comunale ha approvato all’unanimità dei gruppi consiliari presenti la delibera di conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre.
 
L’atto proposto dall’amministrazionecomunale ha avuto parole di apprezzamento da parte di tutti i gruppi consiliari, per l’impegno con cui la Senatrice ancora oggi racconta il proprio vissuto personale.
 
Bisogna ricordarsi che Liliana Segre rimase vittima delle leggi razziali fin da giovanissima quando nel settembre del 1938 fu costretta ad abbandonare la scuola elementare. Il 30 gennaio 1944 insieme al padre venne deportata nel campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz, dove fu internata nella sezione femminile. Il padre morirà ad Auschwitz il 27 aprile 1944.
 
Il 27 gennaio 1945, sgomberato il campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz, le truppe naziste trasferirono  56.000 prigionieri, tra cui anche Liliana Segre, a piedi, attraverso la Polonia, verso nord.


Segre, non ancora 15enne, fu condotta nel campo femminile di Ravensbruck e in seguito  Malchow, nel nord della Germania. Fu liberata il 1° maggio 1945 e tornò a Milano nell’agosto dello stesso anno.
 
Sin dagli anni 90 Liliana Segre ha iniziato la sua attività di divulgazione dell’esperienza di sopravvissuta partecipando a numerosi incontri e convegni pubblici in particolare con gli studenti.
 
Nella delibera di conferimento della cittadinanza onoraria a Liliana Segre il consiglio comunale ha ricordato come anche il territorio comunale di Ponte Buggianese abbia conosciuto la brutalità e le ferocie naziste, di cui ancora oggi, ogni anno si ricordano le vittime dell’eccidio del Padule di Fucecchio del 23 agosto 1944.

Fonte: Comune Ponte Buggianese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: