Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:05 - 29/5/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io invece quando ascolto i commenti dei mezzibusti, mi domando sempre se esistano ancora le virgole.
Capisco che dover snocciolare duecento parole in un minuto porti all'affanno e tolga molto pathos .....
BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

none_o

Mattiello reinterpreta con la tecnica del collage le opere del grande Raffaello Sanzio.

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
MONSUMMANO
I grandi walzer di Strauss sul palco del teatro Montand

29/11/2019 - 10:33

La grande musica arriva sul palco del Teatro Montand domenica 1 dicembre (ore 17) con un pomeriggio dedicato a due giganti della tradizione musicale tedesca e viennese, Robert Schumann e Johann Strauss (figlio). I grandi walzer di strauss, proposti nelle trascrizioni della Seconda Scuola di Vienna, saranno interpretati da un prestigioso sestetto, che riunisce, insieme al noto pianista Maurizio Baglini e alla violoncellista Silvia Chiesa, già legati da un lungo sodalizio musicale che li ha visti protagonisti di oltre 250 concerti in duo, quattro straordinari musicisti strettamente connessi all’Orchestra Leonore e al progetto “Floema”: Daniele Giorgi (violino), direttore musicale della Leonore e direttore artistico della Stagione Sinfonica Promusica e del Progetto Floema, le musiciste della Leonore Fanny Ravier (violino) e Giulia Panchieri (viola), e Michele Ignelzi (harmonium), già largamente apprezzato come compositore dal pubblico della Leonore e di Floema.


Apre il concerto il Quartetto per pianoforte e archi op. 47, gioiello impareggiabile di eleganza formale e di cesello strumentale, che Robert Schumann scrisse in appena due settimane: caratterizzato da uno stile lussureggiante e appassionato, interamente sgorgato dai più intimi pensieri e sentimenti del compositore, questo Quartetto vide la luce in uno degli anni più fecondi della maturità di Schumann, il 1842, che fu interamente dedicato alla musica da camera.


Seguono quattro Walzer di Johann Strauss (figlio): Schatzwalzer (Valzer del tesoro) op. 418 (trascrizione di Anton. Webern); Rosen aus dem Süden (Rose del sud) op. 388 (trascrizione di Arnold Schönberg); Wein, Weib und Gesang (Vino, donne e canto) op. 333 (trascrizione di Alban Berg). 


Il Walzer, nato nell’impero Asburgico alla fine del ‘700 come evoluzione del più rustico Ländler, divenne una delle forme di danza più diffuse ed amate di tutto l’Ottocento, il cui successo è in gran parte legato al nome degli Strauss, celebre dinastia di compositori di musica da ballo e operetta.


Nel 1921 Arnold Schönberg, Anton Webern e Alban Berg decisero di fondare una “associazione per esecuzioni musicali private”, una “idea grandiosa di Schönberg”, come ricorda Berg in una lettera alla moglie, che si poneva come alternativa ai grandi concerti pubblici, per creare un luogo più intimo e cordiale dove proporre ad un pubblico non prevenuto le opere di compositori giovani o non ancora pienamente conosciuti (fra i compositori presentati ci furono, oltre al trio viennese, Reger, Debussy e Stravinskij).


A causa dell’inflazione crescente del dopoguerra era necessario trovare fondi per l’associazione e così i tre compositori promossero una ‘serata straordinaria’ dedicata ai Valzer di Strauss, nella quale i manoscritti delle trascrizioni sarebbero stati battuti all’asta. Il 27 maggio del 1921 vengono presentate per la prima volta al pubblico le trascrizioni dei Valzer straussiani della cosiddetta “Seconda Scuola viennese”. I tre compositori presero parte anche all’esecuzione (Berg all’harmonium, Webern al violoncello e Schönberg al violino).


Contribuì al successo della serata la presentazione vivace da parte di Schönberg, improvvisatosi battitore d’asta. La trascrizione di Berg fu accolta da applausi convinti e quella di Webern fu rieseguita come bis.


Prima del concerto, la degustazione di prodotti del territorio a cura di Slow Food Valdinievole – Mercato della Terra di Montecatini Terme. 
 
La stagione teatrale è realizzata grazie anche al sostegno di Unicoop Firenze, partner sostenitore di tutte le attività dell’Associazione Teatrale Pistoiese e con il contributo di due aziende del territorio, da anni a fianco del teatro, Polli e Arredamenti Goti.


Prevendita Biglietteria Teatro Montand 0572 954474 nei giorni di sabato 30 novembre (dalle 9.30 alle 13; dalle 16,30 alle 19.30) e domenica 1 dicembre (dalle ore 16) - info e prenotazioni 0573 991609

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: