Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:05 - 29/5/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io invece quando ascolto i commenti dei mezzibusti, mi domando sempre se esistano ancora le virgole.
Capisco che dover snocciolare duecento parole in un minuto porti all'affanno e tolga molto pathos .....
BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

none_o

Mattiello reinterpreta con la tecnica del collage le opere del grande Raffaello Sanzio.

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
PESCIA
Il Trittico torna alla pieve di Castelvecchio

29/11/2019 - 10:09

Domenica 1° dicembre alle ore 16,30 presso la Pieve di Castelvecchio di Pescia, alla presenza di Roberto Filippini vescovo di Pescia e delle autorità locali, si terrà la presentazione della rielaborazione dell’antico trittico trecentesco di cui era dotata questa antichissima chiesa della Valleriana dichiarata monumento nazionale alla fine dell’ottocento.


Questa pala d’altare attribuita al pistoiese Nanni di Iacopo operante fra i secoli XIV e XV, fu trasferita a Firenze nel 1885 per sottoporla a restauro, mai avvenuto date le sue pessime condizioni, subendo oltretutto l’alluvione del ’66.


A detta degli esperti della Soprintendenza questo dipinto su tavola non farà più ritorno nella sua sede originaria date le sue condizioni estetiche di illeggibilità e l’estrema delicatezza che obbligano a conservarlo in ambiente protetto e salubre.


Cristina Masdea, funzionario di zona della Soprintendenza di Firenze, a suo tempo aveva provveduto a ricoverare il trittico presso il noto laboratorio di restauro Piacenti di Prato per sottoporlo ad un delicato intervento conservativo. Purtroppo lo storno dei fondi lo hanno impedito e poco prima del suo collocamento a riposo lanciò l’idea di una copia, subito accolta da Claudio Stefanelli con cui per anni ha collaborato in qualità di direttore dei musei civici di Pescia e docente della scuola comunale di disegno e pittura.
L’impegno di Claudio Stefanelli e di alcuni suoi allievi non è stato poco, data la complessità dell’opera il cui supporto ligneo è ricco di cornici, intagli e originariamente anche di pinnacoli. La sua realizzazione necessitava di utilizzare gli antichi canonipittorici impiegando materie e tecniche speciali come la doratura in oro zecchino e dipingere a tempera ben sedici figure.


Il procedimento è stato lungo e complesso nel considerare anche lo studio e comparazione con altre opere attribuite al medesimo artista sparse nel mondo.


A tale proposito sembra significativo riportare quanto scritto dal vescovo Filippini nella presentazione dell’opuscolo dedicato a questo evento pubblicato grazie al Lions Club Pescia: “I colori e le forme del trittico tornano a splendere in una mirabile copia che la Scuola ha eseguito, dopo aver analizzato accuratamente  l’originale, cercando di carpire i suoi segreti e le sue tecniche, ma soprattutto tentando di trovare e riproporre la stessa ispirazione e le stesse finalità artistiche e di devozione. Credo che l’impresa da far tremare vene e polsi per la sua complessità, sia ben riuscita e meriti il nostro plauso, basti  contemplare la dolcezza dei lineamenti della Vergine, la morbidezza dei panneggi e le celestiali movenze degli angeli”.


L’appuntamento è quindi per domenica 1° dicembre alle ore 16,30 per assistere alla caduta del velo che cela quest’opera. E a seguire il concerto di Santa Cecilia del corpo musicale Gialdino Gialdini.





 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: