Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:07 - 11/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Ammorbano il mondo questi fascistoidi, vero bibbi?
Sempre pronti a offenderci e solo perché noi siamo a favore dell'immigrazione clandestina. Se poi delinquono allora sì che questi .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
MONTECATINI
Numeri in crescita alla Baita di Babbo Natale, Paolo Grossi: “Hanno vinto le idee"

20/11/2019 - 21:22

Segnali davvero positivi dopo le prime due settimane di apertura della Baita di Babbo Natale. Considerato il maltempo e l’apertura anticipata dell’evento all’interno delle Terme La Salute rispetto agli altri eventi della Città del Natale, il numero dei visitatori è già di gran lunga superiore rispetto alla scorsa stagione e anche le prenotazioni per le settimane successive, fino al week end dell’ Immacolata (8 dicembre) in cui si prevede il maggior afflusso di pubblico, sono molto confortanti. 
 
L’obiettivo di Paolo Grossi, organizzatore, è quello di creare a Montecatini un’attrazione unica e non replicabile nelle altre città che possa crescere nel futuro. 
 
“I primi segnali ci stanno dando ragione. Abbiamo dato un tocco di originalità alla Baita di Babbo Natale, cambiando il percorso e trasformandolo da una semplice mostra con allestimenti natalizi come poteva essere la Casa di Babbo Natale in un villaggio in cui il bambino interagisce e si diverte. Gioca con gli elfi, sale sullo Slittbus, attraversa il bosco incantato, si gode un bellissimo spettacolo del circo. E poi giunge nella Baita dove trova l’ufficio postate e ovviamente Babbo Natale. Tutto questo ha permesso di distinguerci anche dagli altri eventi natalizi non solo della Toscana, ma di tutto il centro Italia. Siamo convinti che dal 30 novembre in poi, quando inizieranno tutte le iniziative della città del Natale, ci sarà ancora più spinta verso Montecatini e aumenterà il numero dei turisti sia di prossimità, sia famiglie che soggiornano in città”. 
 
Un’altra novità è la collaborazione con le scuole: “Ho pensato di dare la possibilità a tanti bambini di venire a divertirsi alla Baita di Babbo Natale anche nei giorni di scuola. Abbiamo preso contatti con tantissimi istituti e ci hanno risposto tutti con grande entusiasmo”. 
 
Anche il modello di promozione è diverso dal solito: “Oltre a collaborare con i tour operator e ad aver acquisito una grande esperienza per questo tipo di eventi con i successi riscossi a Chianciano Terme - prosegue Paolo Grossi - abbiamo puntato molto sulle piattaforme più moderne frequentate dai bambini fino a i ragazzi che frequentano le scuole medie: oltre ai social network più comuni (Facebook e Instagram), abbiamo aperto un profilo su Tik Tok il social più frequentato dai "post millenials" e alla "generazione alpha", oltre ad aver creato una miniserie sul web “Le disavventure di Babbo Natale”, una storia avvincente tra sogno e realtà, molto diversa dal classico spot tradizionale. Abbiamo inoltre trovato un clima di collaborazione in città e un’amministrazione comunale che ci ha supportato in tutto. Insomma, se il buongiorno si vede dal mattino, siamo molto fiduciosi che questa stagione natalizia non sarà quella risolutiva, ma l’inizio di un futuro molto positivo per il Natale a Montecatini”. 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/11/2019 - 2:18

AUTORE:
Lorenzo

Primo fine settimana zero,secondo fine settimana zero,che sia una vittoria di Pirro(per non dire pitoro)?