Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:12 - 10/12/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già un anno fa, il 23 novembre 2018, avevo inoltrata quale ultima richiesta la proposta di realizzazione della pista di Atletica Leggera nello stadio Pertini di Ponte Buggianese, diretta al Sindaco, .....
TENNIS

Luca Marianantoni vive a Larciano e scrive da ventitrè anni per «La Gazzetta dello Sport» principalmente di tennis e di statistiche.

BOCCE

Sabato inizia il girone di ritorno del campionato di serie A2. Molto eloquente il verdetto del girone di andata con 4 formazioni nei piani alti della classifica, una a metà e le altre 3 nelle parti basse.

BASKET

C’è il pubblico delle grandi occasioni al PalaCardelli per la partita che potrebbe essere lo spartiacque di questa stagione per i ciabattini. Al cospetto di coach Matteoni arriva la terza forza del campionato, il Basket Calcinaia di coach Gianluca Giuntoli.

BASKET

C'è una sola squadra in testa al campionato di A1 Uisp Pistoia-Prato. È il Racing Montecatini, che ha vinto venerdì sera a Pieve A Nievole per 50-60, dopo aver accumulato anche 20 punti di vantaggio.

BOCCE

In un settimo turno del campionato nazionale di A/2 che non ha mancato di riservare sorprese, la Montecatini Avis va ko nello scontro diretto per la salvezza in casa dell’Orbetello.

BOCCE

Anche se Giacomo Lorenzini è un tesserato veneto ciò non vuol dire che sia fuori luogo citare i suoi successi specie in regioni dove le bocce agonistiche ci sono società che vanno per la maggiore in ambito nazionale.

BOXE

Sei sono in totale nella categoria degli youth 81kg. Il sorteggio vede Bachi affrontare il pugile campano della Napoli boxe Vincenzo Terlizzi con 32 incontri e solo 5 sconfitte. Mentre Bachi ha 9 incontri e solo 1 sconfitta.

BASKET

È ancora tempo di derby per i ciabattini che affrontano un rinvigorito Bottegone Basket al PalaKing.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Vittorio Sgarbi.

none_o

Inaugurazione della mostra di dipinti del pittore Alessio Menicocci dal titolo "Espressioni di quiete".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
MONTECATINI
Numeri in crescita alla Baita di Babbo Natale, Paolo Grossi: “Hanno vinto le idee"

20/11/2019 - 21:22

Segnali davvero positivi dopo le prime due settimane di apertura della Baita di Babbo Natale. Considerato il maltempo e l’apertura anticipata dell’evento all’interno delle Terme La Salute rispetto agli altri eventi della Città del Natale, il numero dei visitatori è già di gran lunga superiore rispetto alla scorsa stagione e anche le prenotazioni per le settimane successive, fino al week end dell’ Immacolata (8 dicembre) in cui si prevede il maggior afflusso di pubblico, sono molto confortanti. 
 
L’obiettivo di Paolo Grossi, organizzatore, è quello di creare a Montecatini un’attrazione unica e non replicabile nelle altre città che possa crescere nel futuro. 
 
“I primi segnali ci stanno dando ragione. Abbiamo dato un tocco di originalità alla Baita di Babbo Natale, cambiando il percorso e trasformandolo da una semplice mostra con allestimenti natalizi come poteva essere la Casa di Babbo Natale in un villaggio in cui il bambino interagisce e si diverte. Gioca con gli elfi, sale sullo Slittbus, attraversa il bosco incantato, si gode un bellissimo spettacolo del circo. E poi giunge nella Baita dove trova l’ufficio postate e ovviamente Babbo Natale. Tutto questo ha permesso di distinguerci anche dagli altri eventi natalizi non solo della Toscana, ma di tutto il centro Italia. Siamo convinti che dal 30 novembre in poi, quando inizieranno tutte le iniziative della città del Natale, ci sarà ancora più spinta verso Montecatini e aumenterà il numero dei turisti sia di prossimità, sia famiglie che soggiornano in città”. 
 
Un’altra novità è la collaborazione con le scuole: “Ho pensato di dare la possibilità a tanti bambini di venire a divertirsi alla Baita di Babbo Natale anche nei giorni di scuola. Abbiamo preso contatti con tantissimi istituti e ci hanno risposto tutti con grande entusiasmo”. 
 
Anche il modello di promozione è diverso dal solito: “Oltre a collaborare con i tour operator e ad aver acquisito una grande esperienza per questo tipo di eventi con i successi riscossi a Chianciano Terme - prosegue Paolo Grossi - abbiamo puntato molto sulle piattaforme più moderne frequentate dai bambini fino a i ragazzi che frequentano le scuole medie: oltre ai social network più comuni (Facebook e Instagram), abbiamo aperto un profilo su Tik Tok il social più frequentato dai "post millenials" e alla "generazione alpha", oltre ad aver creato una miniserie sul web “Le disavventure di Babbo Natale”, una storia avvincente tra sogno e realtà, molto diversa dal classico spot tradizionale. Abbiamo inoltre trovato un clima di collaborazione in città e un’amministrazione comunale che ci ha supportato in tutto. Insomma, se il buongiorno si vede dal mattino, siamo molto fiduciosi che questa stagione natalizia non sarà quella risolutiva, ma l’inizio di un futuro molto positivo per il Natale a Montecatini”. 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/11/2019 - 2:18

AUTORE:
Lorenzo

Primo fine settimana zero,secondo fine settimana zero,che sia una vittoria di Pirro(per non dire pitoro)?