Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:12 - 08/12/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Alessandro (o Bibi, scelga lei), lei è il perfetto catto-comunista, ha dimostrato che la sua è solo una falsa bontà, in realtà siete i primi portatori di odio, di cui incolpate gli altri, per .....
TENNIS

Luca Marianantoni vive a Larciano e scrive da ventitrè anni per «La Gazzetta dello Sport» principalmente di tennis e di statistiche.

BOCCE

Sabato inizia il girone di ritorno del campionato di serie A2. Molto eloquente il verdetto del girone di andata con 4 formazioni nei piani alti della classifica, una a metà e le altre 3 nelle parti basse.

BASKET

C’è il pubblico delle grandi occasioni al PalaCardelli per la partita che potrebbe essere lo spartiacque di questa stagione per i ciabattini. Al cospetto di coach Matteoni arriva la terza forza del campionato, il Basket Calcinaia di coach Gianluca Giuntoli.

BASKET

C'è una sola squadra in testa al campionato di A1 Uisp Pistoia-Prato. È il Racing Montecatini, che ha vinto venerdì sera a Pieve A Nievole per 50-60, dopo aver accumulato anche 20 punti di vantaggio.

BOCCE

In un settimo turno del campionato nazionale di A/2 che non ha mancato di riservare sorprese, la Montecatini Avis va ko nello scontro diretto per la salvezza in casa dell’Orbetello.

BOCCE

Anche se Giacomo Lorenzini è un tesserato veneto ciò non vuol dire che sia fuori luogo citare i suoi successi specie in regioni dove le bocce agonistiche ci sono società che vanno per la maggiore in ambito nazionale.

BOXE

Sei sono in totale nella categoria degli youth 81kg. Il sorteggio vede Bachi affrontare il pugile campano della Napoli boxe Vincenzo Terlizzi con 32 incontri e solo 5 sconfitte. Mentre Bachi ha 9 incontri e solo 1 sconfitta.

BASKET

È ancora tempo di derby per i ciabattini che affrontano un rinvigorito Bottegone Basket al PalaKing.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Vittorio Sgarbi.

none_o

Inaugurazione della mostra di dipinti del pittore Alessio Menicocci dal titolo "Espressioni di quiete".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PISTOIA
Assenza giornaliera dalla refezione scolastica: al via da dicembre il servizio online per la disdetta del pasto

18/11/2019 - 17:55

Dal primo dicembre prenderà il via il servizio online, sia tramite modalità sms sia con collegamento a un portale, per la rilevazione dell'assenza giornaliera dei bambini iscritti al servizio di refezione scolastica, che frequentano le scuole per l'infanzia e primarie comunali e statali e le secondarie di primo grado. In caso di assenza da scuola, per malattia o altri motivi, le famiglie dovranno comunicare attraverso sms dal cellulare o collegandosi al sito del Comune attraverso smartphone o computer, l'assenza dei loro figli dal pasto giornaliero. Il servizio partirà già da domenica primo dicembre, qualora fosse necessario comunicare le assenze per lunedì 2 dicembre.


«Si tratta di una importante novità – spiega l'assessore all'educazione e formazione Alessandra Frosini – che è stata possibile, a partire da quest'anno, dopo avere introdotto le iscrizioni alla mensa tramite modalità online, grazie anche ad un eccellente lavoro svolto dall'ufficio Istruzione in collaborazione con i Dirigenti scolastici. Si ampliano, così, le offerte dei servizi telematici, nell'ottica di un'Amministrazione più moderna, trasparente ed efficiente. Abbiamo già inviato una lettera con indicazioni dettagliate a tutti i dirigenti scolastici interessati che, a loro volta, hanno informato le famiglie e continueremo a farlo anche attraverso altri canali, quali sito internet e social, organi di informazione e volantini per permettere a tutti di essere informati».


I dirigenti scolastici, dieci giorni fa, hanno già inviato alle famiglie le “istruzioni tecniche” nelle quali si spiegano le modalità operative. La settimana scorsa è, invece, arrivata alla posta elettronica indicata dalle famiglie in sede di iscrizione alla mensa, la mail con le seguenti indicazioni: il Codice Utente da utilizzare per le disdette tramite sms o portale, la data del primo dicembre per l'inizio del servizio e il link alla pagina del Comune dal quale scaricare il volantino delle istruzioni tecniche.


In questa settimana verranno distribuiti nelle scuole i volantini con le istruzioni tecniche da consegnare a ciascun genitore.
Ecco in dettaglio come funziona il servizio.


Tramite il portale. Per accedere al servizio di disdetta pasti attraverso il sito è necessario collegarsi al link http;//cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/solhome.sto?DB_NAME=n200855a&areaAttiva=2. 


In questo caso cliccando su “disdetta pasto” devono inserire le credenziali rilasciate al momento dell'iscrizione alla mensa online. Dopo deve essere inserito il codice utente e la data di assenza, da confermare.


Tramite sms. Il messaggio deve essere inviato al numero 43900003263 esclusivamente dal numero di cellulare inserito al momento dell'iscrizione al servizio. Ecco cosa dovrà scrivere il genitore nel messaggio: mensa, seguito da uno spazio, il codice utente del bambino, seguito da un altro spazio e la lettera N che identifica l'assenza del giorno attuale (per esempio mensa 1234 N). In caso di assenza per più giorni va scritto invece mensa 1234 N 5 (nell'esempio il bambino con codice 1234 sarà assente per 5 giorni). Se l'alunno si ammala venerdì (quindi è assente il giorno di venerdì) e rientra a scuola il mercoledì (quindi mercoledì è presente) devono essere indicati 5 giorni in quanto si considerano anche i giorni festivi. Il sistema online, infatti, calcola i giorni in base a tutti quelli presenti in un mese.


Se l'invio dell'sms è corretto il sistema manderà un messaggio di conferma dopo pochi secondi.


Quando va disdetto il pasto. Il pasto deve essere disdetto in caso di uscita anticipata, gite didattiche, assemblea sindacale, sciopero, per malattia o altri motivi personali. Il pasto non deve essere disdetto in caso di chiusura delle scuole previsto dal calendario scolastico.


La disdetta del pasto va fatta, sempre, a partire dalle ore 20 del giorno precedente ed entro le ore 9 del giorno di assenza. Se la segnalazione arriva dopo le ore 9 il pasto non potrà essere disdetto (e quindi dovrà essere pagato), in quanto la ditta incaricata alla preparazione avrà già provveduto al conteggio totale dei pasti.


Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all'indirizzo iscrizionimensa2019.2020@comune.pistoia.it.


In allegato due foto. Una durante lo svolgimento della conferenza stampa e nell’altra da sinistra la dirigente al servizio educazione e istruzione Francesca De Santis, l’assessore all’educazione e formazione Alessandra Frosini e la funzionaria del servizio educazione e istruzione Federica Taddei.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: