Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:07 - 14/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

RALLY

E' pronto ad accendere i motori della Skoda Fabia R5, Thomas Paperini. Il pilota pistoiese, atteso al debutto sulla vettura, sarà parte integrante della Coppa Città di Lucca.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sabato in notturna con una riunione di corse interamente riservata ai gentlemen.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Sottopasso Spazzavento, Tomasi: "Allagamenti inaccettabili, Rfi metta in sicurezza opera"

18/11/2019 - 13:08

PISTOIA - Già negli scorsi giorni, a seguito dei primi allagamenti registrati, i tecnici del Comune avevano effettuato un sopralluogo al sottopasso di Spazzavento, l’opera di nuova costruzione ancora in carico a Rfi che l’ha progettata e realizzata nell’ambito dei lavori per il raddoppio della rete ferroviaria Pistoia-Lucca.


All’indomani di un nuovo allagamento del passaggio, l’amministrazione comunale chiede formalmente a Rete ferroviaria italiana un intervento di messa in sicurezza.


«Rfi intervenga in tempi rapidi per sistemare l’opera» sollecita il sindaco Alessandro Tomasi, che oggi ha scritto sia ai responsabili del progetto che alla Regione Toscana per chiedere garanzie sul ripristino dell’opera.


«Davanti a questa situazione vergognosa, che rappresenta un pericolo per le persone, stiamo adottando e adotteremo tutte le misure necessarie affinché chi di dovere intervenga in tempi rapidi. Ribadisco con forza che questo non solo crea disagio a chi abita in quella zona, ma può anche creare seri danni alle persone. I residenti che utilizzano il sottopasso hanno ragione a indignarsi e protestare perché una simile opera pubblica, tra l’altro di nuova costruzione, è inammissibile».


Dovrà essere Rfi a individuare e formalizzare i problemi relativi alla progettazione dell’opera, ma intanto il Comune ha preso atto dei problemi di funzionamento delle pompe e di un sistema di drenaggio campestre (modificato per fare posto al sottopasso) sottodimensionato rispetto alle reali esigenze dell’area. Il fatto che i lavori non siano ancora conclusi, non può essere una giustificazione. In questa fase, infatti, non si dovrebbero certamente registrare problemi come gli allagamenti di ieri e dei giorni scorsi. 


«Il sottopasso garantisce l’accesso di alcuni residenti alle proprie abitazioni che – spiega infine l’assessore ai lavori pubblici Alessio Bartolomei – restano isolati ogni volta che piove un po’ più forte. Chiediamo a Rfi non solo di risolvere questa inaccettabile situazione ma anche di valutare la riapertura di altri accessi in attesa dell’intervento richiesto. Anche dal servizio comunale che si occupa di infrastrutture, è in partenza una lettera di richiesta di messa in sicurezza per Rfi mentre abbiamo l’unità operativa assetto idrogeologico ha già scritto al Genio Civile per gli aspetti legati al reticolo idrografico di competenza regionale».

 

Foto da Facebook

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/11/2019 - 11:38

AUTORE:
sante pollastri

non tutto il male vien per nuocere...aspetta che s'alzi il livello, ci fai una piscina olimpionica e i tuffi dal ponte...se poi piastrelli è anche bella da vedere.