Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:12 - 08/12/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Alessandro (o Bibi, scelga lei), lei è il perfetto catto-comunista, ha dimostrato che la sua è solo una falsa bontà, in realtà siete i primi portatori di odio, di cui incolpate gli altri, per .....
TENNIS

Luca Marianantoni vive a Larciano e scrive da ventitrè anni per «La Gazzetta dello Sport» principalmente di tennis e di statistiche.

BOCCE

Sabato inizia il girone di ritorno del campionato di serie A2. Molto eloquente il verdetto del girone di andata con 4 formazioni nei piani alti della classifica, una a metà e le altre 3 nelle parti basse.

BASKET

C’è il pubblico delle grandi occasioni al PalaCardelli per la partita che potrebbe essere lo spartiacque di questa stagione per i ciabattini. Al cospetto di coach Matteoni arriva la terza forza del campionato, il Basket Calcinaia di coach Gianluca Giuntoli.

BASKET

C'è una sola squadra in testa al campionato di A1 Uisp Pistoia-Prato. È il Racing Montecatini, che ha vinto venerdì sera a Pieve A Nievole per 50-60, dopo aver accumulato anche 20 punti di vantaggio.

BOCCE

In un settimo turno del campionato nazionale di A/2 che non ha mancato di riservare sorprese, la Montecatini Avis va ko nello scontro diretto per la salvezza in casa dell’Orbetello.

BOCCE

Anche se Giacomo Lorenzini è un tesserato veneto ciò non vuol dire che sia fuori luogo citare i suoi successi specie in regioni dove le bocce agonistiche ci sono società che vanno per la maggiore in ambito nazionale.

BOXE

Sei sono in totale nella categoria degli youth 81kg. Il sorteggio vede Bachi affrontare il pugile campano della Napoli boxe Vincenzo Terlizzi con 32 incontri e solo 5 sconfitte. Mentre Bachi ha 9 incontri e solo 1 sconfitta.

BASKET

È ancora tempo di derby per i ciabattini che affrontano un rinvigorito Bottegone Basket al PalaKing.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Vittorio Sgarbi.

none_o

Inaugurazione della mostra di dipinti del pittore Alessio Menicocci dal titolo "Espressioni di quiete".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PISTOIA
Prescrizione di farmaci dimagranti vietati: arrestato un medico, coinvolte anche due farmaciste

14/11/2019 - 9:25

Nella mattinata odierna, a Torino e a Pistoia, i carabinieri del Nas di Firenze, collaborati da militari del Nas di Torino e dei rispettivi comandi provinciali, a conclusione di un’attività d’indagine finalizzata al contrasto dell’illegale prescrizione di preparazioni magistrali a scopo dimagrante contenenti sostanze vietate – coordinata dal procuratore della Repubblica di Pistoia, Giuseppe Grieco e dal sostituto Claudio Curreli – hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari e due di obbligo quotidiano di presentazione alla polizia giudiziaria, emesse dal gip del tribunale di Pistoia, Luca Gaspari, nei confronti rispettivamente di un medico e di due farmaciste.


L’attività d’indagine è stata avviata nel mese di gennaio 2019, allorquando nel corso di una verifica ispettiva di una farmacia sita in Pistoia, i militari del Nas sequestravano centinaia di ricette contenenti prescrizioni di farmaci il cui utilizzo è vietato per scopi dimagranti, tutte a firma di un medico torinese specializzato in scienza dell’alimentazione – indirizzo dietologico e dietoterapico, con studi medici in Torino e Pistoia.

Proprio la specifica specializzazione del medico induceva i militari a svolgere un approfondimento investigativo, che consentiva di appurare che il professionista, nel periodo 2017/2018, aveva compilato, in favore di pazienti che si erano a lui rivolti per perdere peso, centinaia di ricette contenenti prescrizioni di diverse tipologie di farmaci (preparazioni magistrali in capsule da allestire in farmacia), anche ad azione stupefacente e psicotropa, da assumere per via orale in associazione tra loro, il cui utilizzo è vietato per scopi dimagranti, attestando falsamente sulle ricette che i medicinali venivano prescritti per la cura di patologie per i quali erano stati approvati [trattamenti di disturbi depressivi, ansia].

 

Nell’inchiesta sono coinvolte anche la titolare e una dipendente della farmacia di Pistoia, ubicata tra l’altro a pochi metri dallo studio medico, le quali, pur consapevoli che le prescrizioni mediche rilasciate dal medico attestavano falsi stati patologici, allestivano ugualmente le preparazioni magistrali contenenti ansiolitici, antidepressivi e ormoni tiroidei, anche ad azione stupefacente, in favore delle decine di persone che nei giorni in cui il medico esercitava nello studio adiacente, e anche su indicazione dello stesso, si presentavano in farmacia.

La specifica attività si inquadra nel piano dei controlli che i carabinieri del comando per la tutela della salute, di concerto con il Ministero della Salute, eseguono presso gli studi medici e le farmacie al fine di verificare il rispetto dei divieti e delle limitazioni imposte dalla normativa di settore, a tutela della salute pubblica.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/11/2019 - 23:43

AUTORE:
Franco

La farmacia è in centro.....fate voi...Cose da pazzi....Non gli bastano mai !

15/11/2019 - 16:59

AUTORE:
GIOVANNI GORINI

A Pistoia fu chiusa una farmacia in pieno centro per un mese ed oltre . Le voci si rincorrevano e c'erano i soliti bene informati. Io , in base al fatto che non era stato posto un cartello di interruzione di servizio (Per legge la Farmacia rappresenta un servizio) , scrissi una mail all'AUSL . Attendo dopo un paio d'anni la risposta.
Della chiusura a Pistoia di una norcineria , si venne a sapere che furono trovate 10 lavoratrici all'interno del laboratorio di cui SETTE al nero oltre irregolarità varie . Non so nemmeno come la notizia sia sfuggita ed approdata sulla stampa . Sembrerebbe proprio che certe cattive pratiche , dovessero rimanere sconosciute agli utenti .....Forse alla fine non sapere......

14/11/2019 - 21:36

AUTORE:
Devis

Più che curiosità, per me sarebbe un dovere sapere chi. Poi uno è libero di andare in quella farmacia o da quel medico, ma sapendo in anticipo che cosa sono in grado di combinare

14/11/2019 - 14:04

AUTORE:
maria

Non vi viene la curiosità di sapere chi .....