Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:07 - 10/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

La stampa tutta e le tv , mettono in risalto la sentenza di ieri che di fatto demolisce la filosofia di Salvini circa i migranti presenti sul suolo patrio .

Questo foglio , spero , farà almeno .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PROVINCIA
Venturi (Azione studentesca): "Evidenziare problemi nella classi con tanti stranieri non è razzismo, ma buonsenso"

12/11/2019 - 8:53

Jacopo Venturi (Azione studentesca) dice la sua dopo la distribuzione di un volantino che avrebbe "generato fraintendimenti" (leggi qui).

 

"Nei giorni scorsi la sezione locale di Azione Studentesca ha distribuito un volantino in cui si riassumevano i punti del programma nazionale del nostro movimento studentesco, tra i quali era presente un capoverso dedicato alla questione delle cosiddette “classi etniche”, diventato in breve oggetto di grandi polemiche e anche di articoli fuorvianti. 
 
Tenendo molto a chiarire la questione, precisiamo che il senso della proposta di aprire un dibattito sul tema del numero di stranieri presenti in una classe è quello di  garantire da una parte agli studenti italiani di poter seguire e completare i programmi di insegnamento previsti dalla legge e dall’altro di permettere alle minoranze straniere di integrarsi con profitto nel nostro sistema scolastico, senza rimanere indietro. 
 
Porre l’accento sull’evidente situazione di deficit in cui si trovano molte classi elementari e medie in cui la grande maggioranza degli studenti non padroneggia ia la lingua italiana non ci sembra un fatto dettato dal razzismo (come osservato da alcuni), ma piuttosto dal semplice buonsenso: laddove non c’è una maggioranza italiana, come possono le minoranze straniere integrarsi? In classi che sono giustamente tenute a insegnare l’italiano agli studenti stranieri presenti, come possono i bambini che l’italiano già lo hanno imparato rispettare i normali programmi di studio? 
 
La via scelta dai nostri avversari politici è quella più semplice e meschina: muovere delle accuse e celebrare i processi senza nemmeno interpellare gli imputati (che saremmo noi) con lo scopo semplicemente di demonizzarci agli occhi dei nostri compagni. Noi proponiamo quella più difficile e coraggiosa: confrontiamoci su questo e su altri temi in tutte le scuole approfondendo la nostra rispettiva opinione sollecitando i ragazzi a riflettere. Senza pregiudizi e, sopratutto, senza razzismo".

Fonte: Azione Studentesca
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/11/2019 - 13:06

AUTORE:
Giovanni Gorini

Quali siano i concetti circa la purezza della razza di Interlandiana memoria , traspare da tutta la loro produzione sui social . Una fantasmagoria di bestialità del prima gli italiani che superano il salvinismo per approdare molto oltre. Tutto questo si può verificare con una tastiera o con un dito .
Ho letto l'articolo degli studenti che citavano da parte Azione Studentesca , un massimo di 10% di alunni non "Italiani" . Se questo dato è esatto, in una classe media di 20/30 alunni troverebbero posto un massimo di 2 o 3 alunni "stranieri" . Considerando la presenza di questi ragazzi sul territorio , come si potrebbe praticamente assolvere al dettato costituzionale di "istruirli" ?
Ma siccome a Azione Studentesca , dei bambini italiani e stranieri , probabilmente , non gliene frega niente, tutto fa brodo per apparire .