Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:11 - 20/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Meglio le rane delle zecche che con un buon antiparassitario scompaiono.
Le zecche non le vuole più nessuno.
BOXE

Ultimi giorni di allenamento prima della partenza per Miguel Bachi dove si vedrà protagonista ai campionati italiani che svolgeranno a Roseto degli Abruzzi in data 22 novembre.

PODISMO

La Polisportiva Circolo Arci Tamburini di Cerbaia di Lamporecchio organizza per domenica 24 nella località del Montalbano, la trentesima edizione del ‘’Trofeo della Contea delle Cerbaie’’.

BASKET

Ben 50 minuti di gioco ci sono voluti per decretare il vincitore di questa splendida partita che ha visto i ciabattini capitolare al PalaEinaudi.

KARATE

Avrà inizio il prossimo venerdì 22 novembre alle ore 14 per concludersi domenica nel tardo pomeriggio la rassegna sportiva organizzata dalla Fesik (Federazione educativa sportiva italiana karate) presso il Palaterme.

TIRO A SEGNO

Dall’8 al 10 novembre si sono svolti presso il poligono di Tiro a segno di Napoli il Trofeo delle Regioni e la “fase nazionale” del Campionato Giovanissimi.

BOCCE

Non chiamatelo sport per pensionati: praticare uno sport significa passione, impegno e una dose non indifferente di sacrificio, questo vale sia per gli sport che vanno per la maggiore come il calcio, sia per i cosiddetti sport minori fra i quali le bocce.

VOLLEY

Stupendo inizio di campionato per Montebianco che batte 3 a 1 la giovane ma già molto competitiva compagine di Prato

BOCCE

Al termine di una prestazione generale al limite della sufficienza. Con alcuni atleti sottotono, ai termali è mancata la concentrazione e grinta agonistica, pur senza togliere i meriti agli atleti anconetani, alcuni punti buttati al vento, nel corso dell’incontro, avrebbero potuto marcare con più risalto il divario con le altre formazioni del girone”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
MONTECATINI
La Baita di Babbo Natale apre le porte ai bambini. “A Montecatini i sogni si realizzano”

9/11/2019 - 16:17

Questa mattina, sabato 9 novembre, alle ore 10, è iniziata la nuova stagione natalizia a Montecatini Terme. Ad aprire le porte è stata “La Baita di Babbo Natale”, l’attrazione che si preannuncia più attesa e spettacolare tra tutte le iniziative che si realizzeranno in città.
 
Il sindaco Luca Baroncini e i maggiori rappresentanti delle istituzioni cittadine, tra i quali il vice questore, dirigente del commissariato di Montecatini Terme Mara Ferasin, il comandante della compagnia dei carabinieri il Capitano Alessandro Sorgente, il comandante della Guardia di Finanza di Montecatini, Francesco Ciciriello, il comandante della polizia municipale di Montecatini Domenico Gatto, hanno voluto esser presenti al taglio del nastro insieme all’organizzatore Paolo Grossi che ha lavorato giorno e notte per realizzare un evento davvero unico nel suo genere e totalmente rinnovato rispetto agli anni passati.
 
La Baita di Babbo Natale 2019, infatti, rispetto agli anni passati si presenta con scenografie totalmente nuove, giochi e momenti di intrattenimento che non si trovano in nessun altro villaggio natalizio in Italia, sviluppati in un’area di 30 mila metri quadrati in tutto il parco delle terme La Salute.
 
Si inizia con gli ologrammi, rappresentazioni natalizie davvero spettacolari, realizzate con tecnologie di ultima generazione, poi lo Stargate della verità dove sarà un semaforo verde o rosso a far sapere a Babbo Natale se il bambino è stato buono o cattivo. Particolarmente suggestivo è il paese di Elfolandia, creazioni meravigliose che ti fanno entrare in una fiaba, realizzate dai Re della cartapesta, i fratelli Cinquini, pluripremiati al Carnevale di Viareggio come i migliori carristi.
 
Di forte impatto anche il Polo Nord e il percorso che poi porta fino al parco della Salute dove si trova il circo di Paride Orfei, raggiungibile con la “Slittbus”. Grandi spettacoli circensi si ripeteranno tre volte al giorno e alcuni tra i migliori artisti del mondo metteranno in scena una fiaba natalizia.
 
Il clou è il pezzo finale con l’ufficio postale e la baita costruita tutta in legno, con la camerata degli elfi, l’ufficio di Babbo Natale, il letto e finalmente la porta che si apre per incontrare Babbo Natale.
 
“A Montecatini i sogni si realizzano - afferma Paolo Grossi, organizzatore della Baita di Babbo Natale - quelli dei bambini e anche il mio che sognavo di realizzare un evento così bello. Anzi, il risultato è migliore di qualsiasi mia immaginazione”.
 
La Baita di Babbo Natale è la prima attrazione che ha aperto le porte del più articolato evento “Montecatini Terme Città del Natale 2019” che coinvolge l’intera città.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: