Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:11 - 17/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Poveri ragazzi ! dovranno competere con persone disposte ad accettare qualsiasi condizione lavorativa.
Un gran bel lavoro, un grande regalo ad imprenditori senza tanto pelo sullo stomaco, una società .....
KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PISTOIA
Nicola Maglione (M5S): "Lanciamo la proposta: la senatrice Liliana Segre cittadina onoraria di Pistoia"

9/11/2019 - 9:12

Comunicato stampa a cura di Nicola Maglione (M5S): "Dopo la vergognosa sceneggiata in Senato, con l'astensione di alcuni partiti (Fi, Fdi, Lega) sulla proposta della senatrice Segre di costituire una commissione per contrastare i fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza, ritengo doveroso che Pistoia reagisca e dimostri di essere invece una città civile, democratica ed umana, dove le persone avvertano i valori del rispetto e della fratellanza, una comunità dove i nostri ragazzi possano crescere con la consapevolezza di quanto sia devastanti e distruttivi certi modi di pensare, di prevalere, di opprimere, di negare i più inviolabili diritti dell'uomo. A cosa serve organizzare le gite per visitare l'orrore dei resti dei campi di sterminio o di fosse comuni se poi arrivano questi messaggi irresponsabili? Abbiamo il dovere etico di tutelare e mantenere viva la memoria di qualsiasi tragedia, di qualsiasi strage, senza distinguo di “colori”, come spesso invece viene fatto per strumentalizzare politicamente queste atrocità che di politica, anche con quella con la p minuscola, non hanno niente a che fare! Qui non si tratta di destra, sinistra o altro, si tratta di restare umani.
Certe prospettive, che la storia ci insegna si presentano sovente in maniera strisciante, vanno contrastate subito, prima che diventino “normali” ed accettabili. Ecco perchè pensiamo si debba rispondere in maniera chiara e forte, anche alla luce di post deliranti come quello di ieri di Bartolomei (un assessore del nostro Comune!!) nel quale disquisisce sull'opportunità di dare la scorta alla senatrice! Dice che siamo un Paese confuso perchè la concediamo alla senatrice e la togliamo al Capitano dei Carabinieri, Ultimo. Nella piena confusione, e grave ignoranza, c'è lui, l'assessore, dato che la revoca della scorta al Capitano, l'ha fatto il leader del suo partito, Salvini, quando era Ministro dell'Interno, con un provvedimento del 3 settembre 2018 !! Meno male che il Tar di Roma lo ha sospeso in via cautelare, accogliendo il ricorso presentato dall'avvocato del valoroso ufficiale dell'Arma.
Proporrò quindi che alla sig.ra Segre, per quello che lei preziosamente rappresenta e testimonia, venga riconosciuta la cittadinanza onoraria della nostra città.
 
Il riferimento assoluto del M5S è, e deve rimanere, la nostra Costituzione, i suoi principi di libertà, uguaglianza, giustizia e di pieno sviluppo della persona umana.  Questi siamo chiamati a perseguire perchè è su questi che si fonda la nostra Patria.
 

   
Da regolamento, la richiesta deve essere sottoscritta da almeno un quinto dei consiglieri ma sono certo che troveremo le adesioni necessarie per portare avanti la proposta".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/11/2019 - 12:04

AUTORE:
Gabriele

Oltre all’usare più nomi per darsi ragione da soli, vedo che continui a non leggere quello che scrivo, ossia “al di là delle idee, condivisibili o meno”.
Non ho fatto un discorso morale od etico, io non possiedo la Verità (ma almeno io lo so!).
Accomunare Almirante e Lama? Si, ed anche Andreotti!
Perché sono state persone di rara intelligenza, anche se diversamente orientate politicamente.
Io non sparo niente ed a nessuno e non credo dover portare prove dell’intelligenza dei suddetti personaggi!
Anche perché chi non se ne rende conto da solo non merita la perdita di tempo.

11/11/2019 - 11:21

AUTORE:
MARIA

Leggo 'il pensiero delirante di accomunare Almirante a Lama.

Mettiamola così:
Di ogni azione possiamo adoperare la categoria morale o quella tecnica .

Almirante tecnicamente era un politico di razza, abilissimo a svicolare quando veniva accusato di essere la stessa persona che aveva collaborato sulla "Difesa della Razza" e fatto parte della RSI.

Si noti bene che le condanne penali non esistono circa la partecipazione attiva al PNF precedente il 25 Luglio del 1943 , ma (Graziani insegna) , quelle relative alla partecipazione attiva alla RSI .

Dunque , passando alla categoria morale , ne esce la figura di Almirante razzista (collaborazioni e firme sul giornale ) che mi sembra corretto stigmatizzare.

Se poi si spara come sempre , senza portare elementi alle proprie esternazioni , sarebbe meglio risparmiare il fiato.

11/11/2019 - 11:10

AUTORE:
MARIA

concordo pienamente con il signor Roberto . Il razzismo che ha portato a milioni di morti fra ebrei , omosessuali , "zingari" avversari politici è solo un fatto storico . Come le stragi perpetrate dallo stalinismo , o quelle di Pol Pot, o i delitti dell'impero ottomano che l'alleato turco non ha mai , dopo un secolo , voluto riconoscere. Non parliamo dell'africa e del colonialismo e poi e poi e poi.
Venendo al punto : Chi è rappresentato dalla fiamma tricolore del MSI , credo soffra di orticaria al pensiero della cittadinanza onoraria ad una ebrea che ha passato lunghe ferie nei campi di sterminio degli alleati tedeschi . San Saba ? Un campo estivo di ricreazione ? Binario 16 .... Questi sono fatti ed episodi che si possono ricollegare ala fiamma tricolore scelta da rappresentanti della RSI allo scopo di poter ricompattare i fascisti nella Repubblica. Questo filo non si è mai interrotto ed oggi ne vediamo i risultati .

11/11/2019 - 10:57

AUTORE:
arturo L.

Far d'ogni erba un fascio ?
Mescolare al fie di livellare e nascondere?

Giorgio Almirante ? Ma ha un senso accomunarlo a Lama ?

La sua collaborazione con Telesio Interlandi , non le dice niente ?

11/11/2019 - 10:51

AUTORE:
Arturo L.

Allora cerchiamo di venire a capo della questione. Fatto fermo che le invettive , la scorta ed ogni altro segno vergognoso contro qualsiasi persona sono da condannare , il mio intervento non mi sembra offensivo nei confronti di chicchessia.
Se si guarda il tondone di Fratelli d'Italia , appare tutto quello che ho segnato .
Appare la fiamma tricolore del Movimento Sociale e quel segno si riallaccia senza dubbio al ventennio in quando i Romualdi (RSI) , e Giorgio Almirante che collaborò con Telesio Interlandi a "La difesa della Razza" furono i fondatori dela stessa Fiamma Tricolore che oggi compare nel segno politico del nostro signor Sindaco. Nessuno nega il buon diritto di continuare a rappresentare con segni periodi della nostra storia , ma quando si riflette sul 1938 e le leggi razziali , occorre riflettere su chi le ha volute e nei segni continua quel fil rouge.
La legge consente non solo di pensare , ma anche di esternare pensieri e sentimenti e quindi la mia osservazione sottolineava l'incompatibilità fra l'attuale Giunta e il riconoscimento di cittadinanza onoraria ad una cittadina che fu vittima di quelle leggi non mi risulta mai rinnegate.
Per quanto attiene allo scavalierato Silvio Berlusconi , se si ha timore delle parole ... ma invito tutti a consultare un qualsiasi dizionario della lingua italiana e controllare il participio passato del verbo pregiudicare con valore di aggettivo e contestare che detto aggettivo non sia applicabile all'ex presidente . Per il terzo compare della triade di destra . un'altra volta ....

10/11/2019 - 17:47

AUTORE:
Roberto

Nella categoria vanno inclusi non solo quelli contro gli ebrei, gli africani, i musulmani, la squadra avversa, i meridionali o semplicemente chi ci sta sulle balle. Le persone intelligenti rifiutano la discriminazione delle persone in quanto tali, dovrebbero capire che non è Tizio o Caio ma le istanza da ciascuno portate avanti. Purtroppo la propaganda di parte fa si che avversare con parole e fatti una fazione sia ritenuto riprovevole, e lo è, ma la cosa sbagliata è quando le invettive sono rivolte alla parte opposte e sono ritenute, secondo i casi, giuste osservazioni o battute di spirito o iati di personucole in cerca di notorietà.

10/11/2019 - 13:04

AUTORE:
Gabriele

Perché la periferia dovrebbe confliggere con il gran cervello?
Forse perché qualcuno è abituato a pensare con il suo di cervello, senza farsi supinamente indicare il pensiero unico!
Ed in ogni caso nessuno ha mai contestato la sig.ra Segre, né ne ha fatto oggetto di odio!
Semmai l'uso strumentale che si è voluto fare della sua persona e della sua indicibile esperienza!
E lasci stare Almirante che, insieme a Lama, Andreotti e pochissimi altri, è stato uno dei veri politici che l'Italia abbia mai avuto!
Al di là delle idee, condivisibili o meno.

9/11/2019 - 21:07

AUTORE:
Arturo L.

Riporto di seguito , a conforto della mia attribuzione a Silvio Berlusconi.

Dalla Treccani on line

pregiudicato s. m. (f. -a) [part. pass. di pregiudicare]. – Persona che ha riportato una o più condanne penali o è già stata sottoposta a misure di sicurezza personali.

9/11/2019 - 18:07

AUTORE:
Arturo L.

Se non vado errato , Sindaco e Giunta appartengono a quella parte che si è astenuta al momento della votazione parlamentare . Perché la periferia dovrebbe confligere con il gran cervello ? Il Signor sindaco , ha ancora nello stemma del suo partito la parola mis e la fiamma tricolore dei fucilatori della RSI e chi è vecchio ricorda Almirante , Romualdi e tanti altri , compreso il Mirko Tremaglia RSI fatto ministro dal nostro Don Giovanni d'accatto , Scavalierato Silvio Berlusconi . (La condanna di Berlusconi è passata in giudicato ed ha avuto esecuzione , non facciamo i furbi . )
Detto questo mi auguro comunque rispetto e tranquillità per una signora che non avrebbe mai pensato di divenire un bersaglio di odio e magari anche fisico .
Pistoia , in questo momento , non si merita di annoverare fra i suoi cittadini a titolo onorario la senatrice.