Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:11 - 19/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Inops, potentem dum vult imitari, perit. In prato quondam rana conspexit bovem et tacta invidia tantae magnitudinis rugosam inflavit pellem: tum natos suos interrogavit, an bove esset latior. Illi .....
BASKET

Ben 50 minuti di gioco ci sono voluti per decretare il vincitore di questa splendida partita che ha visto i ciabattini capitolare al PalaEinaudi.

KARATE

Avrà inizio il prossimo venerdì 22 novembre alle ore 14 per concludersi domenica nel tardo pomeriggio la rassegna sportiva organizzata dalla Fesik (Federazione educativa sportiva italiana karate) presso il Palaterme.

TIRO A SEGNO

Dall’8 al 10 novembre si sono svolti presso il poligono di Tiro a segno di Napoli il Trofeo delle Regioni e la “fase nazionale” del Campionato Giovanissimi.

BOCCE

Non chiamatelo sport per pensionati: praticare uno sport significa passione, impegno e una dose non indifferente di sacrificio, questo vale sia per gli sport che vanno per la maggiore come il calcio, sia per i cosiddetti sport minori fra i quali le bocce.

VOLLEY

Stupendo inizio di campionato per Montebianco che batte 3 a 1 la giovane ma già molto competitiva compagine di Prato

BOCCE

Al termine di una prestazione generale al limite della sufficienza. Con alcuni atleti sottotono, ai termali è mancata la concentrazione e grinta agonistica, pur senza togliere i meriti agli atleti anconetani, alcuni punti buttati al vento, nel corso dell’incontro, avrebbero potuto marcare con più risalto il divario con le altre formazioni del girone”.

KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PISTOIA
Alla scoperta delle “buchette” del vino: nuovo itinerario per la rassegna “Storie segrete & soavi sapori”

8/11/2019 - 15:10

Unire la storia di un luogo con le tradizioni culinarie che lo caratterizzano. E’ questo l’obiettivo di “Storie segrete & soavi sapori”, iniziativa organizzata da Confesercenti Pistoia con il contributo di Camera di commercio, Banca di Pescia e Cascina e Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano prodotti del territorio. Gli itinerari sono 9 e si svolgeranno fino a dicembre in tutto il territorio pistoiese.
 
Per ora ci sono stati 6 itinerari che hanno toccato vari luoghi e ristoranti (che hanno proposto menù preparati con piatti tipici): da Montecatini con una visita agli stabilimenti termali a Montevettolini e Monsummano con una visita incentrata sulla figura di Leonardo Da Vinci, da Ponte Buggianese con gli affreschi di Annigoni e le vicissitudini storiche del Padule alla montagna pistoiese con la vecchia ferriera e Cutigliano, fino alla via della carta a Pescia.
 
Gli itinerari di “Storie segrete & soavi sapori” sono anche l’occasione per proporre nuovi percorsi di visita nel nostro territorio e nuovi luoghi da valorizzare e proporre come offerta turistica. A oggi ai 6 itinerari hanno partecipato più di 200 persone.
 
Domenica (10 novembre) è la volta del “Vinaio tour a Pistoia: alla ricerca delle buchette del vino”, un gioco per le vie della città e pranzo tipico toscano al ristorante “Le chiavi d’oro”. Si tratta di un percorso ludico nel centro storico alla ricerca delle “buchette del vino”, le curiose aperture ricavate sulla facciata e nei portoni dei palazzi, anticamente usate per la vendita del vino sulla pubblica strada, diffuse in gran numero nella Toscana del nord e presenti anche a Pistoia. 
 
Ritrovo alle 10 nell’atrio dell’ospedale del Ceppo in piazza Giovanni XXIII
Costo evento: 20 euro 
Info e prenotazioni (entro venerdì):3917708280

Fonte: Confesercenti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: