Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:11 - 19/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Inops, potentem dum vult imitari, perit. In prato quondam rana conspexit bovem et tacta invidia tantae magnitudinis rugosam inflavit pellem: tum natos suos interrogavit, an bove esset latior. Illi .....
BASKET

Ben 50 minuti di gioco ci sono voluti per decretare il vincitore di questa splendida partita che ha visto i ciabattini capitolare al PalaEinaudi.

KARATE

Avrà inizio il prossimo venerdì 22 novembre alle ore 14 per concludersi domenica nel tardo pomeriggio la rassegna sportiva organizzata dalla Fesik (Federazione educativa sportiva italiana karate) presso il Palaterme.

TIRO A SEGNO

Dall’8 al 10 novembre si sono svolti presso il poligono di Tiro a segno di Napoli il Trofeo delle Regioni e la “fase nazionale” del Campionato Giovanissimi.

BOCCE

Non chiamatelo sport per pensionati: praticare uno sport significa passione, impegno e una dose non indifferente di sacrificio, questo vale sia per gli sport che vanno per la maggiore come il calcio, sia per i cosiddetti sport minori fra i quali le bocce.

VOLLEY

Stupendo inizio di campionato per Montebianco che batte 3 a 1 la giovane ma già molto competitiva compagine di Prato

BOCCE

Al termine di una prestazione generale al limite della sufficienza. Con alcuni atleti sottotono, ai termali è mancata la concentrazione e grinta agonistica, pur senza togliere i meriti agli atleti anconetani, alcuni punti buttati al vento, nel corso dell’incontro, avrebbero potuto marcare con più risalto il divario con le altre formazioni del girone”.

KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
MONSUMMANO
Al via la rassegna “A teatro con la scuola e la famiglia”

8/11/2019 - 15:07

Anche quest’anno si conferma, al teatro Yves Montand di Monsummano Terme, la particolare attenzione che da sempre l’Associazione Teatrale Pistoiese riserva al mondo dell’infanzia e alle giovani generazioni.


Si parte Fiabe in musica (domenica 10 novembre, ore 16; replica 11 novembre, ore 10), i racconti musicali tratti dal grande scrittore Roberto Piumini, in collaborazione con la Scuola di Musica Mabellini di Pistoia, primo degli appuntamenti dellasezione “A Teatro con la scuola e la famiglia” che vedrà fino a dicembre, altri 3 spettacoli per un totale di 7 recite, al mattino per le scuole e la domenica pomeriggio per le famiglie, tutti affidati a compagnie ed artisti specializzati nel teatro per l'infanzia.


Si prosegue con Buono come il lupo di Renzo Boldrini, a cura della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro / I Sacchi di Sabbia (24 novembre, ore 16 e 25 novembre, ore 10; fascia d'età dai 5 anni); Brutta novella di Francesca Giaconi, con Ornella Esposito e la partecipazione straordinaria di Massimo Grigò, nuova produzione Atp in collaborazione con il Funaro (8 dicembre, ore 16 - capienza limitata) e Gioachino, la gazza e il bambino, proposto da Arca Azzurra Teatro Ragazzi – L'Asina sull'isola (17 e 18 dicembre, ore 10; dai 3 agli 8 anni).


Confermate anche le attività laboratoriali per i più piccoli e le famiglie, a cura della Cooperativa Giodò, “Montand … dietro le quinte”, pensati per avvcinare i bambini alla magia del teatro e introdurli i bambini alla visione (come nel caso del Laboratorio C'era una volta il lupo, proposto, domenica 24 novembre, al termine dello spettacolo Buono come il lupo; a questo si aggiunge, dopo il successo delle passate stagioni, anche la “Una notte a teatro”. 


Non mancano gli spettacoli del progetto “A scuola di teatro” destinato alle scuole medie superiori: dopo il successo di Padiglione 6 da Cechov, altre tre le proposte con Risveglio di Primavera, in cui Renata Palminiello dirige la giovane Compagnia dei Ragazzi, Overload di Sotterraneo - premio Ubu 2018 Miglior Spettacolo - e Una vita per un’idea. La storia di Silvano Fedi, firmata da Tommaso De Santis. 


La stagione teatrale è realizzata grazie anche al sostegno di Unicoop Firenze, partner sostenitore di tutte le attività dell’Associazione Teatrale Pistoiese e con il contributo di due aziende del territorio, da anni a fianco del teatro, Polli e Arredamenti Goti.


Info 0572 954474 - 0573 991609

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: