Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:05 - 29/5/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per i concetti che hai da esprimere, son di troppo anche le parole.
Figuriamoci la sintassi o la punteggiatura.
BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

none_o

Mattiello reinterpreta con la tecnica del collage le opere del grande Raffaello Sanzio.

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
PISTOIA
Ditecfer in Svezia per il progetto Ue “Record”: focus sugli acceleratori di innovazione tra poi e grandi imprese

7/11/2019 - 16:14

Si sono conclusi ieri i tre giorni di visita in Svezia per Ditecfer e per i partner del progetto “Record” finanziato dalla Ue, volto a rafforzare la collaborazione tra territori regionali sedi dell’industria ferroviaria e a migliorare gli strumenti regionali di supporto alla innovazione. 
 
Le visite a Stoccolma e Vasteras – sede dell’industria ferroviaria svedese – si sono concentrate sugli strumenti creati nell’area per favorire lo sviluppo di innovazioni da parte delle pmi della filiera ed il loro approdo sul mercato. 


Le visite hanno dimostrato come nel settore ferroviario l’iniziativa privata sia diventata un motore straordinario; tutte le realtà visitate, infatti, sono state fondate da privati: a Stoccolma da manager di professione, a Vasteras dai leader ferroviari locali, Abb e Bombardier.


I partner hanno identificato come in comune, tutte queste realtà, abbiano – da un lato - il volersi concentrare non tanto sulla “start-up” ai suoi albori, quanto su realtà più mature e con idee velocemente scalabili.


Le scelte strategiche di una Abb – che con il suo “SynerLeap” oggi è in grado di attrarre imprese non solo svedesi ma da varie parti del mondo interessate a sviluppare innovazioni nel campo della automazione industriale, della robotica e dell’energia - e di una Bombardier – che prossimamente aprirà il “Global e-Mobility Test & Technology Centre”, che sarà al contempo centro di innovazione ed un dimostratore aperto a tutte le imprese, università e centri di ricerca - dimostrano che oggi servono modalità alternative per andare a catturare e poi far crescere quell’enorme potenziale di innovazione presente nelle PMI, e le grandi realtà intendono agevolare e governare in prima persona questa attività di scouting e di supporto.
 
Per Ditecfer – presente con il coordinatore Veronica Elena Bocci e con il consigliere di amministrazione Leonardo Fabbri, proprietario della Elfi Electronics, pmi innovativa nel segmento rotabili e sistemi di controllo - la visita è stata di enorme interesse. Uno dei due obiettivi che Ditecfer si è posto con il progetto Record, infatti, concerne l’identificazione di strumenti “smart” per il territorio toscano in grado di liberare il potenziale innovativo delle PMI, offrendo loro modalità organizzative, di supporto tecnico e finanziario per lo sviluppo di soluzioni pilota e loro validazione precoce e dimostrazione su larga scala.
 
L’azione progettuale di Ditecfer, supportata dalla Presidenza della Regione Toscana, si concentra su due azioni del Por CreO 2014-2020 della Regione Toscana inerenti gli strumenti di finanziamento volti a rafforzare le attività innovative nelle imprese. 
 
La visita di studio è stata la quarta dall’avvio del progetto nel giugno 2018, e segue quelle a Saragoza (Spagna), Lille e Valencienne (Francia), Pistoia e Firenze.

Fonte: Ditecfer
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: