Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:11 - 17/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Poveri ragazzi ! dovranno competere con persone disposte ad accettare qualsiasi condizione lavorativa.
Un gran bel lavoro, un grande regalo ad imprenditori senza tanto pelo sullo stomaco, una società .....
KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PISTOIA
Ditecfer in Svezia per il progetto Ue “Record”: focus sugli acceleratori di innovazione tra poi e grandi imprese

7/11/2019 - 16:14

Si sono conclusi ieri i tre giorni di visita in Svezia per Ditecfer e per i partner del progetto “Record” finanziato dalla Ue, volto a rafforzare la collaborazione tra territori regionali sedi dell’industria ferroviaria e a migliorare gli strumenti regionali di supporto alla innovazione. 
 
Le visite a Stoccolma e Vasteras – sede dell’industria ferroviaria svedese – si sono concentrate sugli strumenti creati nell’area per favorire lo sviluppo di innovazioni da parte delle pmi della filiera ed il loro approdo sul mercato. 


Le visite hanno dimostrato come nel settore ferroviario l’iniziativa privata sia diventata un motore straordinario; tutte le realtà visitate, infatti, sono state fondate da privati: a Stoccolma da manager di professione, a Vasteras dai leader ferroviari locali, Abb e Bombardier.


I partner hanno identificato come in comune, tutte queste realtà, abbiano – da un lato - il volersi concentrare non tanto sulla “start-up” ai suoi albori, quanto su realtà più mature e con idee velocemente scalabili.


Le scelte strategiche di una Abb – che con il suo “SynerLeap” oggi è in grado di attrarre imprese non solo svedesi ma da varie parti del mondo interessate a sviluppare innovazioni nel campo della automazione industriale, della robotica e dell’energia - e di una Bombardier – che prossimamente aprirà il “Global e-Mobility Test & Technology Centre”, che sarà al contempo centro di innovazione ed un dimostratore aperto a tutte le imprese, università e centri di ricerca - dimostrano che oggi servono modalità alternative per andare a catturare e poi far crescere quell’enorme potenziale di innovazione presente nelle PMI, e le grandi realtà intendono agevolare e governare in prima persona questa attività di scouting e di supporto.
 
Per Ditecfer – presente con il coordinatore Veronica Elena Bocci e con il consigliere di amministrazione Leonardo Fabbri, proprietario della Elfi Electronics, pmi innovativa nel segmento rotabili e sistemi di controllo - la visita è stata di enorme interesse. Uno dei due obiettivi che Ditecfer si è posto con il progetto Record, infatti, concerne l’identificazione di strumenti “smart” per il territorio toscano in grado di liberare il potenziale innovativo delle PMI, offrendo loro modalità organizzative, di supporto tecnico e finanziario per lo sviluppo di soluzioni pilota e loro validazione precoce e dimostrazione su larga scala.
 
L’azione progettuale di Ditecfer, supportata dalla Presidenza della Regione Toscana, si concentra su due azioni del Por CreO 2014-2020 della Regione Toscana inerenti gli strumenti di finanziamento volti a rafforzare le attività innovative nelle imprese. 
 
La visita di studio è stata la quarta dall’avvio del progetto nel giugno 2018, e segue quelle a Saragoza (Spagna), Lille e Valencienne (Francia), Pistoia e Firenze.

Fonte: Ditecfer
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: