Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:01 - 28/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ahhhhh , , ahhh, Boia zorrino ti sento eccitato!!
Approfittane per procreare un po' di komunistelli , ce ne sarà bisogno per continuare a regnare in Toscana.
NUOTO

La squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si conferma campione regionale di Salvamento.

BASKET

Nona vittoria stagionale, su 11, per gli Augies Montecatini nel campionato di A1 Uisp del comitato di Pistoia-Prato.

BASKET

Il campionato di serie D è al giro di boa e la Gioielleria Mancini ospita il forte Cus Pisa che all’andata inflissero una sconfitta ai ciabattini nella partita di esordio in campionato.

BOCCE

Le 3 star dell’alta classifica, Civitanovese-Cofer Metal Marche e Oikos Fossombrone continuano a non perdere colpi e hanno tutte pareggiato rimandando l’assegnazione della prima piazza al 29 febbraio prossimo.

PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Roberto Costantini.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
PROVINCIA
Firmato accordo per aggiornare mappe su rischio idraulico: per la prima volta lo studio sarà portato avanti da 5 Comuni

5/11/2019 - 17:49

Grazie all'attuazione di uno studio idraulico unitario, i Comuni di Pistoia, Agliana, Montale, Serravalle Pistoiese e Quarrata aggiorneranno e implementeranno l'attuale mappatura di pericolosità e rischio alluvioni dell'intera area intercomunale. Da un anno circa, infatti, le cinque realtà che popolano la parte iniziale del Bacino del Torrente Ombrone Pistoiese hanno avviato con la Regione Toscana e l'Autorità di bacino distrettuale Appenninico Settentrionale una serie di incontri istituzionali e tecnici per aggiornare, di comune accordo, i modelli idraulici del territorio.L'obiettivo comune è, dunque, quello di ottenere una conoscenza più precisa degli effetti provocati dalle alluvioni sui rispettivi territori, ma soprattutto garantire un'efficace riduzione dei rischi per la popolazione e per le attività produttive tramite una più attenta e consapevole programmazione urbanistica nelle aree sottoposte a rischio idraulico.

 

Anche il Piano di Protezione civile del Comune di Pistoia, attualmente in fase di aggiornamento, beneficerà della rinnovata mappatura del rischio idraulico.

 
Per avviare lo studio, che sarà affidato a professionisti esterni specializzati, i cinque Comuni interessati hanno firmato uno specifico accordo di programma che disciplina i rapporti tra gli enti coinvolti e la ripartizione delle spese da sostenere. Per la prima volta in Toscana, quindi, è stato deciso di attuare un progetto intercomunale sul tema, riconoscendo il rischio idraulico come un problema a scala di bacino e dunque non limitabile dai singoli confini amministrativi comunali. A ricoprire il ruolo di ente capofila sarà il Comune di Pistoia, che si occuperà di svolgere le attività finalizzate all’attuazione e gestione dell’intervento.


Dallo studio ci si aspetta un sostanziale miglioramento delle imprecisioni che caratterizzano le attuali mappe allegate al Piano di gestione del rischio alluvioni (Pgra) vigente. 


I costi necessari per l'aggiornamento delle mappe, che ammontano a circa 200mila euro, saranno sostenuti dalla Regione Toscana (per il 50%) e proporzionalmente dai Comuni di Pistoia, Agliana, Montale, Serravalle Pistoiese e Quarrata (per l'altra metà). Le spese necessarie, quindi, all'esecuzione dei rilievi topografici, dei modelli numerici, della redazione delle nuove mappe e altre eventuali attività saranno coperti con un fondo regionale di 100mila euro ottenuto negli scorsi mesi partecipando, tutti insieme, a un bando pubblicato proprio per finanziare gli aggiornamenti delle mappe del Pgra.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: