Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:01 - 21/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
BASKET
Gioielleria Mancini ingrana la terza, ma quanta fatica

4/11/2019 - 9:58

Terzo successo consecutivo della Gioielleria Mancini Shoemakers, che tra le mura amiche doma gli arrembanti Castelfranco Frogs che fanno sudare le proverbiali sette camicie ai ragazzi di coach Matteoni.


Gli Shoemakers partono forte, con tre bombe di Bellini, Navicelli e Tesi per l'11-2, ma Castelfranco inizia a macinare gioco e riesce a colmare lo svantaggio affidandosi a una difesa aggressiva e molto fisica, iniziando a prendere la mira con Prosperi e Barbetta in attacco. Castelfranco riesce a impattare e chiudere il primo quarto sotto di sole 2 lunghezze sul 20-18.


Soriani e fa il vuoto vicino a canestro e da respiro agli Shoemakers che però sono distratti in difesa e caotici in attacco (alla fine saranno 18 palle perse per i padroni di casa), che muovono poco la palla e forzano alcune conclusioni. All'intervallo Castelfranco è avanti di 1 punto sul 38-39.


La strigliata di coach Matteoni serve a spronare gli Shoemakers e aprire nel migliore dei modi il terzo quarto con i canestri di Maccione, Ciervo e Calderaro. Gli Shoemakers volano a +8 ma sul più bello, calano nuovamente d'intensità e permettono ad un mai domo Castelfranco di rientrare in partita. I ciabattini creano ottimi tiri aperti in attacco ma la palla non vuole saperne di entrare mentre i soliti Prosperi e Barbetta puniscono da tre punti per il nuovo +1 ospite a fine frazione.


Nel quarto periodo gli Shoemakers cambiano volto: un canestro da tre punti di Bellini con fallo, un canestro di Luciano e un suo successivo assist sempre per Bellini cambiano l'inerzia della partita, gli Shoemakers in difesa diventano più cinici e intensi e Castelfranco rimane a secco per 5 minuti. Soriani e Calderaro segnano e mandano gli Shoemakers avanti di 8 lunghezze a un minuto dal termine, chiudendo la partita.


Coach Matteoni a fine partita: "Alle basse percentuali abbiamo risposto con il carattere. Ogni giocatore ha dato il suo contributo nel momento del bisogno e poter contare su 12 giocatori è un jolly."

Gioielleria Mancini Shoemakers    66
Castelfranco Frogs                         56
Parziali: 20-18; 38-39; 49-50
Gioielleria Mancini Shoemakers: Navicelli 8, Barneschi, Ciervo 2, Luciano 2, Maccione 3, Notari, Tesi 5, Bellini 16, Soriani 18, Giusti 2,  Mignanelli, Calderaro 9. All.: Matteoni

Fonte: Shoemakers
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: