Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:11 - 20/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Meglio le rane delle zecche che con un buon antiparassitario scompaiono.
Le zecche non le vuole più nessuno.
BOXE

Ultimi giorni di allenamento prima della partenza per Miguel Bachi dove si vedrà protagonista ai campionati italiani che svolgeranno a Roseto degli Abruzzi in data 22 novembre.

PODISMO

La Polisportiva Circolo Arci Tamburini di Cerbaia di Lamporecchio organizza per domenica 24 nella località del Montalbano, la trentesima edizione del ‘’Trofeo della Contea delle Cerbaie’’.

BASKET

Ben 50 minuti di gioco ci sono voluti per decretare il vincitore di questa splendida partita che ha visto i ciabattini capitolare al PalaEinaudi.

KARATE

Avrà inizio il prossimo venerdì 22 novembre alle ore 14 per concludersi domenica nel tardo pomeriggio la rassegna sportiva organizzata dalla Fesik (Federazione educativa sportiva italiana karate) presso il Palaterme.

TIRO A SEGNO

Dall’8 al 10 novembre si sono svolti presso il poligono di Tiro a segno di Napoli il Trofeo delle Regioni e la “fase nazionale” del Campionato Giovanissimi.

BOCCE

Non chiamatelo sport per pensionati: praticare uno sport significa passione, impegno e una dose non indifferente di sacrificio, questo vale sia per gli sport che vanno per la maggiore come il calcio, sia per i cosiddetti sport minori fra i quali le bocce.

VOLLEY

Stupendo inizio di campionato per Montebianco che batte 3 a 1 la giovane ma già molto competitiva compagine di Prato

BOCCE

Al termine di una prestazione generale al limite della sufficienza. Con alcuni atleti sottotono, ai termali è mancata la concentrazione e grinta agonistica, pur senza togliere i meriti agli atleti anconetani, alcuni punti buttati al vento, nel corso dell’incontro, avrebbero potuto marcare con più risalto il divario con le altre formazioni del girone”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PESCIA
Truffe agli anziani, la Polizia arresta due italiani durante l'ennesimo colpo

26/10/2019 - 10:50

Nella mattinata di ieri un cittadino chiamava il numero di emergenza segnalando che mentre camminava in zona Alberghi era stato avvicinato da un furgone con a bordo due soggetti con accento campano che iniziavano a parlargli utilizzando quale pretesto una presunta conoscenza tra loro. Insospettitosi per ciò che stava accadendo, sicuro di non conoscere i due soggetti, prendeva il telefono per contattare le Forze dell’Ordine e a quel punto il furgone si allontanava dalla zona. 

Sulla scorta di quanto segnalato, veniva pertanto immediatamente data la nota di ricerca alle pattuglie sul territorio. Nel corso dell’attività di controllo del territorio, la volante notava in prossimità della via Provinciale Lucchese un furgone in sosta ai margini della strada e nelle immediate vicinanze una persona anziana che discuteva con un giovane. Nell’avvicinarsi i poliziotti udivano l’anziano, che tra le mani aveva il portafoglio aperto, reclamare nei confronti del giovane la restituzione del proprio denaro. Considerata la precedente segnalazione e vista la presenza sul furgone, lato guida, di un altro soggetto sempre con accento campano, i due, venivano condotti presso gli uffici del Commissariato, dove poco dopo giungeva anche il signore, ottantacinquenne residente a Pescia, per sporgere querela. In particolare lo stesso riferiva che mentre scendeva dall’auto appena parcheggiata per andare a comprare il giornale vedeva un giovane aprire lo sportello lato passeggero e appoggiare sul sedile una cassetta di fragole, chiedendo 10.00 euro. Nel frattempo la vittima scendendo dalla macchina per rifiutare la merce, notava l’altro giovane che aveva in mano una cassetta di pere. Vista l’insistenza del primo, l’anziano prendeva il portafoglio mostrandogli che non aveva banconote da 10 euro. A quel punto il giovane gli sfilava il denaro che aveva all’interno e tra loro iniziava la discussione. In quel frangente, avendo notato l’arrivo della volante, il giovane prontamente gli restituiva una parte del denaro, trattenendone solo 20 euro. Dagli accertamenti sui soggetti, identificati per B.B. 23enne di Acerra e C.G. 31enne di Afragola, emergevano a loro carico numerose denunce per reati contro il patrimonio e la fede pubblica commessi in varie Regioni, anche con lo stesso modus operandi. Accertata quindi la truffa, entrambi venivano deferiti all’Autorità Giudiziaria e nei loro confronti dato avvio al procedimento per l’emissione del foglio di via da parte del Questore di Pistoia.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




1/11/2019 - 23:49

AUTORE:
Gabriele

Buonasera ALIAS, in effetti è vero, parlar con te è proprio uno spreco di tempo.

31/10/2019 - 9:47

AUTORE:
GIOVANNI GORINI

Ed io mi sono accorto che questo pigliare le mosche in aria è un voler essere la favola del comune, ed è come voler entrare in un pettine di sette che tre cava, e quattro mette;ed è meglio accordarsi con la volontà del maggiore, e legare l'asino come vuole il padrone, e non voler andare su per le cime degli albori ,che chi fa la casa in piazza, un dice ch'ella è alta e l'altro ch'ella è bassa,e quel che pone suo culo in consiglio . l'un dice bianco , e l'altro vermiglio e ben dicono voce di popolo voce di Dio.

CHI CERCA BRIGA LA TROVA A SUA POSTA

30/10/2019 - 15:03

AUTORE:
Gabriele

Almeno una l'hai azzeccata, infatti sono un ex liceale.
Sono sproloqui tutti i discorsi che non ti danno ragione, come di consueto.
Io comunque non li prendevo in giro i professori, ci discutevo, soprattutto con Storia e Filosofia. Lo scopo del Liceo infatti è proprio quello, insegnare a capire e pensare, quindi dubitare, interrogarsi ed interrogare...
Eccezione quello di Storia dell'Arte, che era un emerito cretino dalle inamovibili quanto inesplicabili certezze (indovina di che partito era?).
A proposito, ma se perdevi il tuo tempo a prendere in giro i professori negli anni cinquanta, adesso quanti ne hai, 90?

In quanto all'identità... sarebbe bene te la chiarissi tu per primo, visto che la cambi ogni volta. Hai presente Pierino e il lupo?

Potresti firmarti ALIAS, così fai prima.

30/10/2019 - 8:38

AUTORE:
giovanni gorini

I parenti del Manzoni sono penetrati intimamente nella Carta di cui vedo fare strame . Il riferimento al Beccaria è uno sproloquio letterario a portata di liceale che vuol prendere per il c..o l'insegnante ostentando cultura . Certi giochini li facevo alla fine degli anni cinquanta ...
Quale perversione poi porti considerare il mio un abuso e con quale prova si afferma che i miei dati non corrispondono alla mia fede di nascita , non lo capisco .

29/10/2019 - 19:51

AUTORE:
Gabriele

Hai ragione, ho sbagliato nel pensare che potessi capire un'allusione od una battuta!
E quando mai ho millantato intelligenza?
Ricorre alle offese o la violenza chi non ha altri argomenti, CVD.
Comunque simulare l'identità di altri è pur sempre un reato, ed è sciocco oltretutto!
Che gusto avrai nel tentare di mascherarti non lo capisco proprio ma buon divertimento!
Comunque il Beccaria è leggermente precedente al fascismo ed al regime che tanto ti solletica.
Tu che tanto leggi ridagli un'occhiatina, magari senza gli occhiali con le lenti "rosse".
'notte...

29/10/2019 - 9:35

AUTORE:
giaovanni Gorini

Gabriele , tu millanti intelligenza. Ti devo rivelare una cosa : Internet non serve solo per il porno .
Magari per definire cosa sia il Millantato credito che si riferiva a tutt'altro avresti potuto guardare di cosa si trattava . Ma non ti preoccupare , succede a chi nasce "imparato"

28/10/2019 - 17:05

AUTORE:
giovanni gorini junior

In base a questo principi la parola FAVA sarebbe pericolosa perché potrebbe riferirsi a ci porta questo cognome. Gabriele chi sei dei due De REGE ?

28/10/2019 - 16:48

AUTORE:
Giorgio

Bibi non è cattivo , non lo trattate male, ha solo bisogno di cure !

28/10/2019 - 15:40

AUTORE:
Gabriele

Fra l'altro, dimenticavo di avvertirti che il millantato credito è un reato, semmai non lo sapessi, quindi evita almeno di mascherarti dietro il primo nome che trovi sulla copertina di qualche libro... Magari il Dott. Gorini potrebbe aversene a male!
Limitati ai nomi propri.

28/10/2019 - 14:15

AUTORE:
Gabriele

Al sedicente Martelli: non è vero che con 14 mesi di Salvini non sia cambiato niente, qualcosa si è visto e proprio sul fronte sicurezza. Certo se remi da solo controcorrente è difficile realizzare grandi prestazioni… In un governo dove il ministro della difesa si vanta di essere stata quella che più ha ostacolato il ministro dell’interno, cosa vuoi ottenere! Se poi quello ottenuto non viene nemmeno effettuato, dopo il cambio di regia, ignorando le leggi approvate, siamo alla frutta!

Al sig. Gorini invece replico che non ho mai chiesto il regime (e dopo cent’anni appunto sarebbe l’ora di cambiar disco), solo la certezza della pena! A me non interessa chi me la dia, basterebbe vederla ogni tanto… Se delinqui sconti la pena. Punto. Ai domiciliari (con cavigliera acclusa), in galera, dove devi, ma la sconti! Senza tutte le corbellerie che si sono inventati come riti abbreviati, semi infermità mentali, temporanea incapacità di intendere e volere, tenuità del fatto! Come Lei stesso ammette, col 41bis e l’ergastolo qualcosa abbiamo ottenuto.

28/10/2019 - 12:49

AUTORE:
Marco

Per quanto riguarda i suoi sproloqui sul fascismo, vorrei ricordarle che, se i giudici continuano con queste sentenze (l’ultima da lei citata sul 41 bis ne è un esempio), il numero di “fascisti”, come li chiama lei, continuerà ad aumentare. Senza offendere nessuno, vorrei dire una cosa: ma questi giudici della consulta, hanno impiegato 20 anni a capire che l’ergastolo ostativo è incostituzionale? Comunque, nessun problema, si cambierà la Costituzione, una volta che la sinistra si sarà estinta, il che accadrà molto presto, a giudicare dai risultati elettorali. L’unica tragedia, per come la vedo io, è uno Stato che difende i criminali. Spero che questo cambi molto presto.

28/10/2019 - 10:28

AUTORE:
giovanni gorini

La data fatidica del 28 Ottobre si sta avvicinando alla ricorrenza centenaria. Una tragedia con centinaia di migliaia di morti ed un paese distrutto . Ancora oggi che c'è chi vagheggia ancora il regime con la certezza della pena . Per amministrare la giustizia , aveva un tribunale speciale e leggi liberticide e dai giornali dell'epoca i fattacci locali c'erano tutti i giorni.. Abbiamo inventato il 41bis e l'ergastolo ostativo e contravvenuto ai pricipi costituzionali , ed abbiamo vinto la battaglia contro il terrorismo e creato un piccolo argine alle mafie. Il popolo capra seguita ad evidenziare qualche furto di bici , non rendendosi conto dei veri problemi .CAPRE

27/10/2019 - 22:56

AUTORE:
Martelli

E' vero Gabriele, speriamo cambi davvero il vento, che anche dopo 14 mesi di Salvini le cose non erano cambiate di una virgola. Speriamo in qualcosa di più serio rispetto a Caoitan Mojito e speriamo che gli italiani siano meno capre (come è nella loro natura).

27/10/2019 - 9:00

AUTORE:
Gabriele

Magari non tornano, ma vanno altrove a ripetere le solite truffe a danno di altri!
Finché non instaureremo la certezza della pena in Italia, questa continuerà ad essere il paese del bengodi per delinquenti nostrani e di importazione!
Abbiamo barattato la sicurezza con la bontà d’animo e L’impunità, in nome di un antifascismo che ormai suona un po’ anacronistico ma fa sempre tanta presa sulle teste fatte per portar cappelli e dividere le orecchie.
Pazienza, prima o poi cambierà il vento!

26/10/2019 - 13:46

AUTORE:
Simo

Solo un intimazione e il foglio di via?? Con quei precedenti penali specifici??....
Ma un po'di galera nooo????
Vedrete come sarà rispettato il foglio di via!!
Quanto tempo passerà prima che li ritroviamo a truffare altre persone????