Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:11 - 20/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Meglio le rane delle zecche che con un buon antiparassitario scompaiono.
Le zecche non le vuole più nessuno.
BOXE

Ultimi giorni di allenamento prima della partenza per Miguel Bachi dove si vedrà protagonista ai campionati italiani che svolgeranno a Roseto degli Abruzzi in data 22 novembre.

PODISMO

La Polisportiva Circolo Arci Tamburini di Cerbaia di Lamporecchio organizza per domenica 24 nella località del Montalbano, la trentesima edizione del ‘’Trofeo della Contea delle Cerbaie’’.

BASKET

Ben 50 minuti di gioco ci sono voluti per decretare il vincitore di questa splendida partita che ha visto i ciabattini capitolare al PalaEinaudi.

KARATE

Avrà inizio il prossimo venerdì 22 novembre alle ore 14 per concludersi domenica nel tardo pomeriggio la rassegna sportiva organizzata dalla Fesik (Federazione educativa sportiva italiana karate) presso il Palaterme.

TIRO A SEGNO

Dall’8 al 10 novembre si sono svolti presso il poligono di Tiro a segno di Napoli il Trofeo delle Regioni e la “fase nazionale” del Campionato Giovanissimi.

BOCCE

Non chiamatelo sport per pensionati: praticare uno sport significa passione, impegno e una dose non indifferente di sacrificio, questo vale sia per gli sport che vanno per la maggiore come il calcio, sia per i cosiddetti sport minori fra i quali le bocce.

VOLLEY

Stupendo inizio di campionato per Montebianco che batte 3 a 1 la giovane ma già molto competitiva compagine di Prato

BOCCE

Al termine di una prestazione generale al limite della sufficienza. Con alcuni atleti sottotono, ai termali è mancata la concentrazione e grinta agonistica, pur senza togliere i meriti agli atleti anconetani, alcuni punti buttati al vento, nel corso dell’incontro, avrebbero potuto marcare con più risalto il divario con le altre formazioni del girone”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
none_o
Fanucci: "Tettuccio al pubblico, fusione MP&S-Gestioni complementari, riapertura Torretta"

23/10/2019 - 12:09

MONTECATINI - In una mozione che sarà presentata al prossimo consiglio comunale Edoardo Fanucci propone quanto segue.

 

“Terme Tettuccio: acquisizione pubblica, senza intermediazione societaria, con intervento della Regione Toscana.

 

Riprendiamo il controllo del nostro patrimonio termale: fusione tra Montecatini Parcheggi & Servizi e Gestioni complementari.

 

Riapertura delle Terme Torretta: gestione del verde e messa in sicurezza delle strutture a carico del Comune.

 

No a speculazioni e svendite: eliminazione dal sito “Invest in Tuscany” degli immobili strategici delle Terme (Leopoldine, Excelsior, Torretta e Grocco, solo per citare gli esempi).

 

In maggior dettaglio, con la presente si propone quanto segue.

 

Salviamo il Tettuccio: la Regione Toscana intervenga, con risorse certe, in tempi rapidi, per acquisirlo, metterlo in sicurezza e valorizzarlo. Se il Comune, come nel caso della Palazzina Regia, potesse essere destinatario di finanziamenti diventandone proprietario, ancora meglio.

 

Diventiamo protagonisti del rilancio delle Terme: fusione tra “Montecatini Parcheggi & Servizi” (società interamente partecipata dal Comune) e “Gestioni complementari” (società interamente partecipata dalle Terme di Montecatini) - la proposta di Renzo Cardini, che condivido e sottoscrivo, potrebbe far tornare il controllo di parte del compendio termale al Comune.

 

Rilanciamo la Torretta e riapriamo il suo bellissimo parco: il Comune si faccia carico della gestione e manutenzione del verde, in continuità e coerenza con quanto realizzato in Pineta.

 

In considerazione di: importanti crediti tributari del Comune nei confronti delle Terme. Da valutare il conferimento di tali creduti nella società Montecatini Parcheggi & Servizi. Scelta finalizzata a dare “forza e gambe” alle proposte sopra riportate.

 

Scadenza, nel giugno 2020, del servizio pubblico locale di gestione degli stalli di sosta alla Montecatini Parcheggi & Servizi. Tale scadenza può diventare un’opportunità per coordinare e gestire al meglio l’operazione straordinaria di fusione sopra indicata.

 

La società “Gestioni Complementari” è, per vincoli normativi vigenti, non più ammissibile nel perimetro della pubblica amministrazione. Tale disposizione di legge può diventare un’opportunità per coordinare e gestire al meglio l’operazione straordinaria di fusione sopra indicata.

 

Adesso è il momento di agire, in occasione del primo consiglio comunale utile, con la presente sono a chiedere al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale di sostenere e promuovere, in tutte le forme possibili, le proposte in oggetto".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/10/2019 - 1:39

AUTORE:
Fred

Posso capire la buona fede del tuo commento che auspico un rilancio delle Terme per mano del Comune, ma come dici sono almeno 20 anni che la mano pubblica ci ha affossato anziché sollevarci.
Per questo motivo, non mi strapperei le vesti se, a causa di una privatizzazione si decretasse il fallimento morale ed economico dei pubblici gestori.
Il privato, e ci sono vari colossi del settore a cui le nostre Terme potrebbero far gola, bada al profitto e questo ne genera dell'altro nell'indotto oltre che imposte anche a livello locale. Di certo non tutto sarebbe rose e fiori, ma preferirei questa strada piuttosto che affidarmi ancora a pubblici gestori.
saluti

24/10/2019 - 16:33

AUTORE:
Gabriele

A mio avviso l'idea di base, ossia riprendere il controllo del patrimonio termale da parte del comune, non è sbagliata.
La partecipazione della regione la vedo nebulosa anch'io, son troppo impegnati in altre faccende…
La privatizzazione delle terme invece la vedrei come un fallimento, morale ed economico, del pubblico gestore ed inoltre, se mai ne avessi la possibilità e la capacità, personalmente mai mi andrei a "impegolare" nella loro gestione, stanti le continue diatribe fra albergatori e commercianti, fazioni con interessi sempre divergenti che non hanno trovato, ed in specie negli ultimi anni, mai il minimo accordo!
Gestire un patrimonio come questo necessiterebbe quantomeno di una visione stabile e comune del loro valore e della gestione del comune, per il momento spesso proclamata ed auspicata ma mai realizzata.
L'unico attore che vedo come possibile mediatore fra le due contrastanti visioni è proprio il Comune, l'unico che potrebbe dare una visione definita e definitiva della gestione della "res publica", ponendosi al di sopra delle parti per l'interesse di tutti.
Al di là del colore politico, negli ultimi vent'anni non c'è stato nessuno capace di tanto!
Speriamo per il futuro, non solo delle Terme ma di tutta la città.

24/10/2019 - 11:00

AUTORE:
Fred

Speriamo che stavolta il mio commento passi dal filtro della censura, visto che quello di ieri non è stato pubblicato.

Il piano descritto può sembrare anche valido ma parte da un presupposto a dir poco incerto: chi la dà la certezza che la Regione intervenga per l'acquisizione del Tettuccio? Il Comune, indipendentemente da chi lo amministra, ha la forza di imporsi in tal senso? MMM non credo.

Io penso che, per quanto dolorosa, la soluzione preferibile resti il fallimento delle Terme, nella speranza poi che arrivi qualcuno a rilevare gli asset e porti un moderno modo di fare termalismo in città.

Vediamo se ora me lo pubblicate il commento.

RISPONDE LA REDAZIONE
Ieri non abbiamo "censurato" alcun commento. Ci è (ovviamente) capitato altre volte, ma non ieri. Saluti.

24/10/2019 - 9:18

AUTORE:
maria

commenti che spariscono ? Dire a qualcuno che si è bevuto il cervello + un modo scherzoso per non prendere sul serio certi personaggi che un tempo al Bar si zittivano con un lungo BUUUUUUUUUUUU
Confermo che quando i politici parlano del paese dei balocchi , consiglio loro di cercare un impiego al parco di Pinocchio. Quanto costa il piano ? Si pensa realizzabile in questo secolo o nel prossimo ? ARIA FRITTA

24/10/2019 - 8:10

AUTORE:
Tommaso

Insomma dott. Fanucci vorrebbe far fare agli altri ciò che in decenni non siete sta ti capaci o non avete voluto fare voi del pd .

23/10/2019 - 22:05

AUTORE:
Gabriele

Stimato Dott. Fanucci, mi potrebbe chiarire un dubbio?
Premetto: senza alcuna ironia!
Quale sarebbe il vantaggio e la forza data a MP&S nell'acquisizione degli importanti crediti vantati dal Comune, visto che a quanto leggo le Terme stesse non sono assolutamente in grado di onorarli?
Non sarebbe piuttosto solo una "partita di giro", una cessione di NPL senza alcun valore?
So che Lei è uno stimato revisore fiscale, sicuramente la Sua opinione ha fondati criteri: potrebbe chiarirmeli?
Magari in un linguaggio che anche un profano come me possa capire, se è possibile.
Anticipatamente La ringrazio.

23/10/2019 - 21:45

AUTORE:
Franco

Sembra quasi che ai consiglieri di minoranza sia vietato parlare perché sono stati in comune.
A parte il fatto che Fanucci ha portato svariati milioni in Città (1 per le scuole, 5 per la Palazzina Regia, 500 mila per la Pineta) questo continuo riferimento al passato mostra una debolezza ormai chiara a tutti: la mancanza assoluta di proposte di Sindaco e maggioranza.

23/10/2019 - 18:17

AUTORE:
Daniele

Non togliamo L'arte di proporre ai falsi comunisti.

23/10/2019 - 16:49

AUTORE:
Francesco

Vorrei sapere , perché quello che viene proposto in questo articolo non è stato fatto nella precedente legislatura comunale , eravate nella posizione giusta per fare quello che state proponendo ora.

Forse ora la sx è a corto di idee e proposte e rimane unica soluzione per poter fare politica ?

Posso anche sbagliare ( errare umano est )ma mi rimane il dubbio.

Saluti.

23/10/2019 - 16:24

AUTORE:
Vittorio

Ottimo progetto, da parte di montecatinesi che hanno a cuore Montecatini e che si impegnano per trovare soluzioni positive,
bravi!
VS