Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:10 - 14/10/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Tutto condivisibile , tutto giusto . . . . ma. . .
Siamo perfettamente d'accordo che , nei limiti di quello che possiamo sapere circa l'attuale fase di una azione che nei confronti di Armeni ed ora .....
CALCIO

Non poteva iniziare con una notizia più bella la nuova stagione del Montecatinimurialdo. A seguito dell’attività svolta nella stagione 2018/2019, il comitato regionale Toscana della Figc ha confermato alla società biancoceleste il riconoscimento di scuola calcio Élite.

BOCCE

Una brutta partenza per la Montecatini Avis guidata dal presidente Moreno Zinanni tornata (diciamo così) sconfitta sui campi degli amici pievarini all’esordio in campionato per 5 set a 3 dalla formazione pesarese del Corbordolo.

BOXE

Il pugile Miguel Bachi ha partecipato ai campionati toscani lo scorso settembre passando direttamente il turno non avendo avversari in Toscana. Egli passa diretto agli interregionali dove ha combattuto sabato 12/10.

BASKET

La Gioielleria Mancini gioca l’anticipo della terza giornata di campionato in trasferta a Lucca contro quella Libertas affrontata e battuta in Coppa Toscana fra le mura amiche.

NUOTO

Ottimi risultati e record personali per 4 atleti dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato europeo juniores (under 18) di Salvamento per club, svolto a fine settembre a Riccione, al quale hanno partecipato 53 società (19 italiane) in rappresentanza di 9 nazioni. 

BOCCE

E’ iniziata la stagione agonistica 2019-2020 e alla Montecatini Avis non sfugge la prima vittoria.

Podismo
CALCIO

Un tesserato del Montecatinimurialdo tra i ragazzi più meritevoli della provincia per l’impegno profuso nel calcio come nello studio, premiato con una prestigiosa borsa di studio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valentina Dallari.

none_o

Si apre venerdi 4 ottobre, alle ore 17,  a Pescia,  la mostra di Giorgio Adochi, noto artista di fama internazionale.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
MONTECATINI
I carabinieri gli chiedono i documenti e lui li prende a calci e pugni: arrestato

20/9/2019 - 16:15

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Montecatini, la scorsa notte, hanno tratto in arresto D. H. cittadino marocchino di anni 31, senza fissa dimora.


In particolare, l’uomo è stato fermato nel corso di un regolare controllo del territorio, poiché aveva attirato l’attenzione dei militari, mentre si aggirava a piedi lungo le vie del centro in forte stato di agitazione. Durante le operazioni di identificazione, alla richiesta dei documenti, il giovane si scagliava contro la pattuglia operante con calci e pugni, ma veniva immediatamente bloccato e condotto presso gli uffici della locale compagnia carabinieri.


Dopo le formalità di rito, il cittadino straniero è stato condotto presso la casa circondariale di Pistoia in attesa di giudizio con rito direttissimo.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/9/2019 - 21:50

AUTORE:
Lorenzo

Vedi Marco se solo ti soffermassi a riflettere una buona volta ti renderesti conto che il tema del razzismo o fascismo , che tanto ti piace tirare in ballo , anche stavolta non centra assolutamente niente.
In verità chi si nutre di odio sei proprio tu.
Queste persone sono utilizzate per molteplici scopi tra i quali sicuramente lo spaccio capillare della droga (scuole, parchi, vie cittadine) e il lavoro nero con conseguente schiacciamento dei salari e dei diritti (mai visti alla stazione furgoni carichi di africani,indiani!!).Punto.
Vogliamo continuare ad alimentare questo disgustoso, abominevole business? Quanta carica di umanità,bontà vedi in chi DIFENDE o AGEVOLA (pergiunta mascherandosi da buonista) questi atti criminali? Perché se non lo hai ancora capito è di questo che stiamo parlando, di atti criminali.
Il mio consiglio invece è quello di essere un po' più pacato e educato, meno fanatico e tralasciare in ogni caso le offese.
Grazie

25/9/2019 - 20:28

AUTORE:
Daniele

Manderei bibi a competere in ambito lavorativo con le sue adorate risorse.
Zero diritti,sottopagato e pedalare.
Una bella società.
Come si parla bene quando il sedere è quello degli altri!

25/9/2019 - 14:41

AUTORE:
così è se vi pare

Sono veramente sconsolato . Il razzismo profondo misto all'imbecillità zotica che leggo negli interventi , è veramente disgustoso . L'idea di respirare la stessa aria di questi biechi individui che hanno compitato un temino che sembra quello delle leggi razziali del 1938 mi disgusta . Auguro a tutti il mio consiglio di fo.....rvi e grogiolarvi nel vostro odio e rancore .

PS per Lorenzo : sono i mafiosi nostrali sorretti dalle tue convinzioni il vero motore e il tuo odio per tutti del quale ti nutri.

25/9/2019 - 13:10

AUTORE:
Lorenzo

Hai ragione paolino,bibi zorro...
Hai perfettamente ragione...
L'Italia si regge sul lavoro irregolare e sullo spaccio di droga.
Sei un grande , non ci ero arrivato mi hai aperto gli occhi.

25/9/2019 - 11:47

AUTORE:
R.F.

Ed io che credevo fossero il 90% degli italiani che lavorano a mandare avanti la baracca. E invece no, sono quel 10% di extra comunitari che si sobbarcano l'onere. Esclusi, ben s'intende: quelli che commerciano in droga; quelli che fanno furti e rapine; quelli che chiedono l'elemosina; quelli che mettono su laboratori dove il lavoro non è solo a nero ma sotto l'egida dello schiavismo; quelli che aprono negozi e vendono qualsiasi cosa a chiunque, alla barba di limitazioni e leggi, salvo poi chiudere, non pagare IVA e tasse, come tutti gli sfigati commercianti con passaporto italico; quelle che fanno la professione più vecchia del mondo e quelli che ci campano sopra; quelli che ciondolano per le strade, cellulare all'orecchio, e non fanno altro che stare a chiacchierare fra loro da mattina a sera; quelli che presidiano parcheggi e ti apostrofano "capo" e vogliono tu gli dia l'obolo, pur essendo fisicamente atti a cercarsi un lavoro, magari pulire strade, giardini, campi; quelli che professando altra religione, l'unica permessa a casa loro, vengono qui e pretendono abolire Natale, Epifania, Pasqua, immagine sacre del cristianesimo (su cui, volenti o nolenti, anche per me che sono dichiaratamente ateo, è fondata la bimillenaria cultura del popolo latino/italiano). Ma no, sono il 10% che hanno tutti i meriti nel Bantustan e Jamairia del latte e del miele. Ma c'é anche un'altra faccia della medaglia. Tutta questa gente che campa di assistenzialismo, fornito dalle tasse degli italiani, rimpinguano le tasche dei "buoni" che percepiscono un quid a persona ma spesso dimenticando a chi e cosa quel quid é destinato. Buzzi (l'unico che abbiano beccato, forse a causa del sodalizio con lo sporco fassista Carminati): con gli immigrati si fanno più soldi che con la droga.

25/9/2019 - 8:59

AUTORE:
Paolino

Capisco il tuo disappunto nel "vedere" i miei pezzi . Pensa che il 75% degli italiani non è in grado di capire appieno un testo .... Nel mio pezzo , ci sono almeno una decina di argomenti che potrebbero essere argomento di confronto . Troppo difficile ? Se parliamo per slogan certamente . Cercare il confronto con incapaci di "dipanare" concetti se non scimmiottando frasi raccattaticce , è tempo perso .

24/9/2019 - 20:56

AUTORE:
paolino

Lorenzo , invece di dirmi che non mi capisco e che sparo senza cartucce , perché non provi a ribattere punto punto su quello che ho scritto . La verità , probabilmente è che le tue capacità dialettico , sintattico , ortografiche , non sanno che fare aria o al massimo ripetere slogan vergognosamente banali ed a cui no credono più nemmeno quelli di casapound e i compari di Fiore .
Detto questo considerarti una persona all'altezza di un dibattito e veramente una bestemmia . Quante braccia rubate alla terra e quanti quattrini spesi per il sistema scuola per giungere a questi risultati.

24/9/2019 - 20:50

AUTORE:
Giorgio

Grande bibi.
Sempre presente e pronto a dispensare perle di saggezza.
Quindi le vedi anche te vicino alle stazioni i furgoncini stracarichi di questi nuovi schiavi. Lavoro nero e sottopagato ehh?

24/9/2019 - 7:52

AUTORE:
Lorenzo

Caro Marco, alias Paolino,ecc..
Credo, anzi sono sempre più sicuro, che non riesci neanche tu a capirti pienamente. Il solito lungo giro di parole per dire tutto e nulla. Quindi hai capito che sono proprio quelli come te che alimentano questa situazione.
Ti scaldi subito,matematicamente non appena ti fanno notare come stanno le cose.
Perché te la prendi sempre sul personale come un adolescente in berbe? Non te la prendere con gli altri ma con te stesso...

23/9/2019 - 20:13

AUTORE:
paolino

Offendere Lorenzo sarebbe pagarlo con la sua moneta. Certamente che in Italia si cerca mano d'opera a prezzo contenuto . Infatti le multinazionali , fanno a mezzo con gli imprenditori dei pomodori , arance e frutta del meridione per far lavorare a 2 euro al nero questi disperati . Non sono le multinazionali che depredando da secoli l'Africa provocano queste fughe. Non sono stat Francesi e Inglesi che in Libia hanno fatto il casino di oggi .Nel leghissimo nord est , i leghisti che vorrebbero infilare i neri , non potrebbero continuare a tenere aperte le fabbriche . Se poi facciamo finta di non vedere , non controllare che il contratto collettivo sia applicato e si seguita a far circolare in Italia braccia senza passaporto o permesso di soggiorno, chiaro che quelli che vogliono ordine ed espulsioni reggono il prezzo o di fatto ricattano senza busta paga o con busta paga fasulla.
Dall'immigrazione si è fatta grande l'america , con i turchi le auto tedesche hanno invaso il mondo . E Lorenzo ci racconta la favoletta che tagliando le mani (altro non si puo' fare ) ai neri presenti in Italia e complici di confindustria e delle multinazionali , diventeremo una grande potenza economica e il lavoro rifiorirà.Tanto per precisare , le ong hanno contribuito nei periodi del Salvini a portare in Italia l'8% dei naufraghi giunti dal mare , ma nel 92% ci sono Tanti tunisini Riportare a casa i pluripregiudicati , costa 4000 euro massimo 80 al mese e previo riconoscimento e Ok dell'ambasciata tunisina. . Guarda caso , l'unico paese di traffico con cui abbiamo accordi di rimpatrio . Soluzioni ai problemi che questa migrazione comporta non saprei se non cominciare con dei corridoi umanitari . Del resto quelli che arrivano resteranno per sempre in Europa volere o non volere . Negare questo fa il gioco degli imprenditori disonesti che predicano "tutti via"
Ultimo sfogo :le nostre connazionali d'accordo con i loro compagni hanno stabilito che far figli è cadere immediatamente in povertà e quindi se vogliamo affittare o vendere le nostre case , se vogliamo far circolare i nostri autobus etc etc dobbiamo organizzarci con questi disperati ed inserirli nella nostra società.
Posizioni salviniste sono al minimo antistoriche se non demenziali .
Se il PIL (oggetto misterioso) non sale , la colpa non è certo del 10% di immigrati che in prima , seconda e terza generazione vivono , producono e fanno la loro vita alla faccia di chi non si è accorto che da noi le vere forze attive sono proprio questi che i salvinisti vorrebbero mandar via . Lorenzo , leggi , informati , fai uno sforzo.

23/9/2019 - 17:04

AUTORE:
Lorenzo

Africani&C.
Perché viene eseguita questa deportazione di extracomunitari dall'Africa verso l'Italia ?
Lo ha messo nero su bianco confindustria , per chi ancora facesse finta di non sapere o capire. Sono indispensabili, necessari per poter schiacciare il costo del lavoro, agevolano la compressione dei diritti e ad aumentare i profitti.
L'appellativo di razzista,fascista anche in questo caso non ha alcun senso se non quello di fare esattamente il gioco dei grandi capitalisti.
Solo i finti comunisti hanno la faccia tosta , la falsità e l'ipocrisia di alimentare tutto ciò.

23/9/2019 - 12:12

AUTORE:
paolino

Il mio pezzo di Buonismo docg è stato depurato dell'ultimo periodo . In esso indicavo ai lettori legalisti di riflettere , magari a bagno nell'Ombrone in occasione delle prossime piene . Senza fretta , pacatamente . Una asserzione è reato , un invito è cortesia .....

23/9/2019 - 9:35

AUTORE:
zorro dei poveri

Rifletto sempre sulla parola BUONISMO .Leggendo queste note , credo di capire che per i "legalisti" , il buonista è colui il quale consulta ad esempio il codice penale per verificare quale sanzioni si applica a chi è in pubblico in stato di evidente alterazione alcolica. Sanzione di 50 euro . Esprime anche il dubbio che un intervento medico potrebbe risolvere tanti problemi di aggressioni. Quindi il buonista cita il codice e i "dagli all'untore" parlando di carcere magari tipo 41 bis comminato non dalla magistratura ma direttamente dalla polizia . Il buonista si reca sul Brusigliano per capire la vergognosa discarica . Chi "legalista" pensa alla esclusiva responsabilità dei Rom , magari perche' non gli stanno simpatici , accusa il buonista che , citando la presenza di imballi e centinaia di materassi , mette in dubbio che questo materiale possa essere dei rom. Il buonista entra dentro le ex trafilerie Martinelli per scoprire che all'interno , oltre che disperati in cerca di un tetto per la notte, esistono tonnellate di materiale tessile e di materiale ex vivai ,Per i legalisti tutto è opera dei "musi neri". Ma il legalista , che sa tutto , ha bisogno di nemici e quindi spara in tutte le direzioni , tanto qualcuno poi sarà impallinato .
Il buonista osserva quelli che il buon Salvini , ha sloggiato cambiando le regole dell'accoglienza . Li vede , li conosce , ci parla , si informa nei magazzini per chiedere chi acquista e in che misura acquista il vinaccio in cartocci con le monetine di rame. Per gli altri che tutto sanno e tutto giudicano , il buonista difende le categorie di quelli che andrebbero rimpatriati senza che si possa sapere dove. Il legalista (200 firme) ha ottenuto una visita di 50 funzionari di sabato sera a Vicofaro (unico caso nella storia della Repubblica) mentre il buonista giudica l'accoglienza cristiana , un dovere specie per quelli che fanno proclami con il rosario in mano . Il buonista si pone domande sulle Piscine abbandonate e le scuole che mettono in pericolo i nostri ragazzi . Il "legalista" ti indica come comunistaccio perché tiri fuori certi argomenti .

22/9/2019 - 10:15

AUTORE:
Assurbanipal terzo

leggo su questo giornale e incollo:
Ventenne prende a calci e a pugni una sessantenne: arrestato
Si rifiuta di dare i documenti e prende a calci e pugni i carabinieri
Prima minaccia i clienti di un bar e poi prende a calci e a pugni i carabinieri (mandandone uno all'ospedale)
Se i commentatori leggessero l'art 688 del codice penale , scoprirebbero che essere ubriachi in pubblico , si tratta di una ammenda che parte da 50 euro e non altro .Se chi interviene non ritiene utile l'intervento di personale sanitario , evidentemente da il via ad una serie di reazioni inconsulte da parte dell'ubriaco che sfociano in una serie di delitti gravi . Gli arrabbiati che hanno commentato l'articolo , si rifiutano per pregiudizio di accendere il loro cervello .

21/9/2019 - 15:35

AUTORE:
Matteo

Chiamare in causa fascistelli ...??!! Boh!! chissà cosa avrai voluto dire.
Le leggi ci sono e vanno fatte rispettare. Certo. Ovvio.
Spacciatori,rapinatori e ladri, fuori di carcere(se ci vanno!!)dopo un batter d'occhio.
Quando vai ad inasprire le pene ,
i buonisti si lamentano,non vogliono!!

21/9/2019 - 14:36

AUTORE:
giampaolo

Dio mi dove sono capitato . Quanti commenti a ruota libera ....
Primo : Alcolismo .... una patologia diffusissima specie in casa propria (fra signore e signorine ,,,) ed è evidente dal carrello della spesa e daòl traffico lungo gli scaffali dei superalcolici . Gli ubriachi di strada , sono i fantasmi che vivono negli edifici abbandonati e che raccattando gli odiati ramini , comprano il cartoccio di pessimo vino che ha finito col sostituire il cibo . Sono per lo più vittime e non carnefici . Sono molte volte il frutto della mentalità contro chi cerca di tamponare un fenomeno che sempre si allargherà . In questo quadro , l'ebbrezza alcolica prende facilmente il sopravvento . Si tratta in buona sostanza di una patologia. Siamo portati a compiangere uno con il raffreddore e non concepiamo un ubriaco attribuendo alle sue scelte la sua condizione .Si badi bene con non stiamo parlando dello sballo alcolico alla Sala del Sabato sera ma di condizioni patologiche che sono identificabili da parte di chi abbia un minimo di esperienza. L'uso del libero arbitrio , , come per la droga , finisce col non essere vero e le dipendenze in ambito medico sono riconosciute come patologie (malattie per i non capenti della pagina 777)
Di fronte a chi chiaramente presenta un o stato alterato facilmente rilevabile sia dai movimenti , sia dall'eloquio , e infine dagli abiti , avrebbe bisogno di aiuto medico , prima ancora che la necessità di mostrare un documento . Una ambulanza ed un TSO forse sarebbe quel che serve.

21/9/2019 - 10:13

AUTORE:
Charlie

Il problema non è il colore o la razza ma il crimine commesso.Quindi che sia Marocchino o di Busta Arsizio oppure di Pieve a Nievole ha compiuto un atto che non doveva fare. Senza chiamare in causa Fascistelli da ultimo grido le leggi ci sono ,basta applicarle.

21/9/2019 - 9:41

AUTORE:
Tommaso

Calci pugni,spaccio,tutto ok,va bene così giampaolo.

21/9/2019 - 7:41

AUTORE:
Matteo

No. Perché dovrei. Credi sia normale ubriacarsi? Sono normali quei comportamenti? Se tu o un tuo caro venisse aggreditoferito e ferito da un personaggio come quello diresti le stesse cose? La tua incolumità, quella dei tuoi concittadini e delle forze dell'ordine non ti sta a cuore?
Negli ultimi anni per la città ne vedo tanti,troppi di personaggi come questi.
Quello che mi preoccupa di più è che c'è ancora qualcuno che fa finta di non vedere e pensa che sia tutto normale e vada bene così.
Povera Italia.

21/9/2019 - 0:20

AUTORE:
cris

bravo Matteo..sono daccordo..questi sono fatti e non discorsi..abbiamo già problemi con i nostri e loro mandano ancora risorse...quelli che hanno veramente bisogno sono lasciati in africa a morire di fame..è una vergogna..è evidente che ci sono interessi grossi dietro tutto ciò...e continuano a non capire..i buonisti..

20/9/2019 - 21:08

AUTORE:
giampaolo

Matteo , hai mai avuto a che fare con un ubriaco ? Forse un TSO sarebbe stato meglio della galera ....

20/9/2019 - 19:09

AUTORE:
paolino

Uno dei problemi che si riscontrano con frequenza , è che al momento della richiesta di un documento di identità a persona "alterata" e dunque chiaramente in preda all'alcool o a sostanze , finisce sempre con reazioni inconsulte da parte di chi lombrosamente ha attratto l'attenzione delle forze dell'ordine.
Sarei dell'avviso che , forse , l'intervento preventivo di una ambulanza , avrebbe semplificato la partita senza rischi per i tutori dell'ordine e sanzioni gravi per il disperato . Ma il concetto del buon padre di famiglia esiste ancora ?

20/9/2019 - 16:42

AUTORE:
Matteo

Brividi di disgusto. Leggere tutti i giorni notizie di risorse africane che compiono atti criminali.
Faccio i complimenti ai compagni che alimentano la fornitura delle risorse