Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:11 - 21/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il linguista che scoppia . . . Prossimo su tutti i cinema. BUUUUUM
BASKET

Turno infrasettimanale al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini ospita il Basket Donoratico nell’incontro valido per la nona giornata di campionato.

BOCCE

Sesto turno del campionato di Serie A2 con la Montecatini impegnata in casa (ospiti della Bocciofila Pieve a Nievole) con la necessità di ottenere i 3 punti contro la capolista Civitanovese.

BOXE

Ultimi giorni di allenamento prima della partenza per Miguel Bachi dove si vedrà protagonista ai campionati italiani che svolgeranno a Roseto degli Abruzzi in data 22 novembre.

PODISMO

La Polisportiva Circolo Arci Tamburini di Cerbaia di Lamporecchio organizza per domenica 24 nella località del Montalbano, la trentesima edizione del ‘’Trofeo della Contea delle Cerbaie’’.

BASKET

Ben 50 minuti di gioco ci sono voluti per decretare il vincitore di questa splendida partita che ha visto i ciabattini capitolare al PalaEinaudi.

KARATE

Avrà inizio il prossimo venerdì 22 novembre alle ore 14 per concludersi domenica nel tardo pomeriggio la rassegna sportiva organizzata dalla Fesik (Federazione educativa sportiva italiana karate) presso il Palaterme.

TIRO A SEGNO

Dall’8 al 10 novembre si sono svolti presso il poligono di Tiro a segno di Napoli il Trofeo delle Regioni e la “fase nazionale” del Campionato Giovanissimi.

BOCCE

Non chiamatelo sport per pensionati: praticare uno sport significa passione, impegno e una dose non indifferente di sacrificio, questo vale sia per gli sport che vanno per la maggiore come il calcio, sia per i cosiddetti sport minori fra i quali le bocce.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
MONTECATINI
La SdS Valdinievole al Festival della Salute per parlare di prevenzione secondaria e terziaria

16/9/2019 - 15:06

Ci sarà anche la Società della Salute della Valdinievole alla XII edizione del Festival della salute, in programma alle Terme Tettuccio da venerdì 27 a domenica 29 settembre, manifestazione che torna per la quarta volta consecutiva a Montecatini Terme.

Il presidente della SdS, Riccardo Franchi, interverrà infatti nel giorno dell’inaugurazione del festival il 27 settembre. “Siamo veramente orgogliosi – afferma Franchi – che questa importante iniziativa si svolga in Valdinievole dove vi è un‘importante tradizione di salute portata avanti grazie al presidio ospedalieri e ai nostri servizi territoriali, in particolare la Società della Salute, che ogni anno ottiene fra le migliori performance regionali per la qualità dei servizi resi”.

A parlare dei progetti e dei servizi, in particolar modo nell’ambito della prevenzione secondaria e terziaria, sarà invece il direttore della SdS, Patrizia Baldi.

“Il ruolo della Società della salute nella prevenzione – spiega Baldi - filo conduttore del festival di quest’anno, si esplica principalmente in quella che viene definita prevenzione secondaria e terziaria. I servizi e i progetti che realizziamo hanno infatti come finalità quella di intervenire per evitare l’aggravarsi delle condizioni di chi ha una patologia cronica, di chi si trova nella fase di remissione e di chi è portatore di una disabilità. Il bisogno della persona non è mai unitario e semplice. Per questo si sente parlare di bisogno complesso. Noi non ci occupiamo della singola problematica ma prendiamo in carico la persona cercando di dare risposte integrate ai bisogni di ciascuno. Questo vuol dire fornire assistenza domiciliare di tipo infermieristico e sociale a un anziano che soffre di patologie croniche in modo da evitare o ritardare l’entrata in Rsa. Vuol dire fornire allo stesso anziano la possibilità di frequentare dei centri diurni in modo da evitare l’isolamento. Questo è solo un esempio fra i tanti, ma si potrebbe parlare di disabilità, Alzheimer, dipendenze. In tutti questi campi agiamo per garantire alle persone la possibilità di essere curate al proprio domicilio e di continuare a vivere una vita autonoma e dignitosa”.

Su un bilancio di 18milioni di euro relativo al 2018, la Società della Salute ha riservato 8.675.000,00 euro alle attività sanitarie, 7.526.000,00 euro alle attività sociali, mentre 2.210.000 euro riguardano il capitolo della non autosufficienza. Negli anni la spesa che riguarda l’assistenza agli anziani è andata costantemente aumentando (+23% dal 2016 al 2108). Proprio sul capitolo anziani nel 2018 la SdS ha speso 753mila euro per l’assistenza domiciliare ad anziani non autosufficienti, 588mila euro per i centri diurni rivolti agli anziani, 559mila euro di contributi per l’assistente familiare e per le disabilità gravissime .

Fonte: Società della Salute
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: