Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:11 - 17/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Poveri ragazzi ! dovranno competere con persone disposte ad accettare qualsiasi condizione lavorativa.
Un gran bel lavoro, un grande regalo ad imprenditori senza tanto pelo sullo stomaco, una società .....
KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
BASKET
Derby di Coppa se lo aggiudica la Gioielleria Mancini

12/9/2019 - 14:38

Primo derby stagionale per la Gioielleria Mancini che affronta per la prima volta, in incontri ufficiali, la Cestistica Pescia del coach monsummanese Maurizio Traversi e dell’ex Romano.

Pescia inizia le danze con Bernardi ma Calderaro risponde con un gioco da tre punti. Partita in equilibrio nei primi minuti con le squadre che si affrontano a viso aperto. Calderaro da 3 e Giusti con un canestro allo scadere dei 24” danno il primo strappo ai blu-amaranto (12-8) ma Pescia con due bombe consecutive trova il primo vantaggio della serata. Ciervo, Giusti e Soriani riportano avanti i monsummanesi ma Spampani punisce da tre. E’ Giusti a fissare il risultato alla fine del primo quarto sul 20-18.

Inizio secondo quarto piuttosto confusionario sia da una parte che dall’altra il primo canestro arriva dopo 2’18” con i liberi di Bellini. Un intenzionale a Spampani viene sfruttato solo in parte dai monsummanesi che comunque vanno a +6 con Maccione. Ma Pescia si riporta sotto con 5 punti consecutivi. Calderaro riporta il vantaggio a 6 lunghezze con una bomba. Poi due minuti di nulla e le squadre vanno al riposo sul 34-28.

Si riprende con una bomba di Tesi ma Pescia risponde con 9 punti consecutivi riportando la partita in parità. Monsummano continua a perdere palloni su palloni poi finalmente Ciervo rompe il digiuno. Pescia torna in vantaggio con una bomba di Lombardi ma Maccione non ci sta e risponde con la stessa moneta. Si va sull’altalena con i vantaggi che si alternano e il terzo quarto va in archivio sul 48-47.

Maccione infila la bomba del +4 ma Pescia impatta di nuovo con Spampani e subito dopo si porta sul +3 con Bernardi. Tesi ritrova la parità con una bomba e subito dopo è Soriani a imitarlo. Giusti allunga sul +5 poi Soriani conclude un bel contropiede per il 63-56 a 3’ dal termine. Passaglia accorcia con un gioco da 3 punti. Spampani dalla lunetta riporta Pescia a -3 a 2’ dal termine. Le due squadre si annullano per 1’45” poi Tesi ruba palla e lancia Soriani in contropiede che non sbaglia chiudendo di fatto la partita. Risultato finale 65-61.

Partita bruttina con attacchi sterili, complice anche la preparazione al campionato che le due squadre stanno affrontando, ma con questo risultato la Gioielleria Mancini “vede” i quarti di finale di Coppa Toscana. In caso di vittoria di Lucca contro Viareggio, infatti, i monsummanesi avrebbero già conquistato il pass, rendendo Ininfluente la partita di sabato a Viareggio.

“Era un test importante, soprattutto su noi dato che a loro mancavano due pedine fondamentali - commenta coach Matteoni a fine partita - Si sono intravisti dei passi avanti e ogni timido traguardo è da accogliere con soddisfazione dato che la coppa ci impone di dedicare poco tempo tempo al lavoro in palestra. Rispetto alla prima partita abbiamo visto un po' più di continuità.”

Gioielleria Mancini Shoemakers 65
Cestistica Pescia 61
Parziali: 20-18; 34-28; 48-47

Gioielleria Mancini Shoemakers: Navicelli 7, Barneschi, Ciervo 4, Luciano 4, Maccione 10, Marchetti ne, Tesi 6, Bellini 3, Soriani 13, Giusti 5, Calderaro 13. All.: Matteoni

Cestistica Audace Pescia: Sodini 3, Lombardi 12, Cappellini 4, Spampani 16, Bernardi 7, Selicato ne, Ciervo, Michelotti ne, Guidi ne, Passaglia 10, Gherardini, Romano 9. All.: Traversi

Fonte: Shoemakers
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: