Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:09 - 21/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
SERRAVALLE
Lunardi: "Comune non ha ignorato il cippo di Silvano Fedi, circolo Rifondazione Comunista confonde le date"

9/9/2019 - 10:41

In merito alla polemica sollevata dal circolo di Rifondazione Comunista di in occasione della cerimonia di commemorazione della liberazione del paese dove viene accusata l’amministrazione di aver “ignorato” il cippo del partigiano Silvano Fedi, interviene il sindaco Piero Lunardi.

“Il circolo di Rifondazione Comunista ritiene “sconcertante” che l’amministrazione abbia ignorato il cippo del partigiano Silvano Fedi, personalmente ritengo sconcertante che lo storico Roberto Lido Daghini del circolo di Rifondazione Comunista non sia riuscito a trovare nei fascicoli dell’archivio comunale la data di morte del partigiano Silvano Fedi avvenuta il 24 luglio 1944 in un’imboscata durante un’azione di guerra. Sabato scorso è stata commemorata la liberazione del paese avvenuta l’8 settembre 1944 dove rimasero uccise diverse persone durante il ritiro delle truppe nazifasciste.

 

Trovo inoltre sconcertante che sul mazzo di fiori deposto dai rappresentanti del circolo di Rifondazione Comunista fosse riportata la dicitura “Ai caduti partigiani” ignorando, in questo caso sì, tutti coloro, uomini, donne e bambini, che pur non essendo partigiani furono trucidati o donarono la loro vita affinché noi oggi potesssimo godere della libertà.

 

Ritengo che invocare la laicità della cerimonia sia un altro scivolone da parte dei rappresentanti del circolo di Rifondazione Comunista che evidentemente dimenticano che le corone erano state benedette prima della posa dai sacerdoti di Serravalle e Casalguidi. Infine, recitare una preghiera e osservare un minuto di silenzio per onorare i caduti è un segno di rispetto e devozione dovuto”.

Fonte: Comune Serravalle Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/9/2019 - 23:04

AUTORE:
roberto daghini

Gent. dott. Gianfranco, come è caduto in basso, spacciarsi da comunista per creare malcontento, e poi per giunta con il nome GIANFRANCO. Proprio una caduta di stile, una meschinità. Da è da lei. Siamo in un paese libero, fortunatamente per me , e sfortunatamente per lei e i suoi accoliti dediti a giochetti da asilo. Questo mi permette di fare politica e andare dove voglio.

Stia sereno

11/9/2019 - 17:59

AUTORE:
Gianfranco

Il Daghini ormai si diverte a farci fare brutte figure! Se invece di fingersi portavoce di noi veri comunisti di Serravalle se ne stesse nella città di Prato dove abita farebbe un piacere a tutti

11/9/2019 - 13:27

AUTORE:
Zorro dei poveri

Certo , vogliamo intavolare una discussione sui movimenti partigiani , magari partendo dal Battaglia o dal Pavone per poi proseguire ? Le battutine sono quelle che di fronte ad un argomento molto serio , reagiscono semplicemente in maniera idiota con quelle "battutine " che tu mi accusi di pronunciare . Glli ignoranti possono anche tacere . Non succede mica niente, Un tempo gli ignoranti si scusavano per non aver potuto studiare (era sempre il loro incipit) . Ora in democeazia consolidata ogni ignorante è orgogliosissimo della propria insipienza.

11/9/2019 - 9:06

AUTORE:
Zorro dei poveri

Commento perché ho qualcosa da dire in merito . Prova anche tu invece di fare battutine su argomenti seri . O non ce la fai ? Leggi , leggi che rischi di capir qualcosa

10/9/2019 - 18:49

AUTORE:
vogliamoci bene

Certo che commento . Certamente non faccio battute idiote e prive di significato . La figura di Silvano Fedi è stata controversa . Episodi tipo gli assalti con bottino di armi alla Fortezza e la liberazione vestito da Fascista in collaborazione col Materassaio , sono episodi che hanno fatto discutere .
Chi non ha niente da dire in proposito , può pure tacere . Non succede niente ....

10/9/2019 - 12:53

AUTORE:
Zorro dei ricchi

Non c’è notizia commentata da zorro dei poveri

10/9/2019 - 11:57

AUTORE:
Zorro dei poveri

Forse anche ristudiare con attenzione la storia di Silvano Fedi , potrebbe essere ancora utile per rimuovere qualche piccola pietra d'inciampo in certi accostamenti ad esempio per le Sbertoli .
La data alla fine non è basilare .
La storia del Fedi , mi sembrerebbe più importante di una data.

9/9/2019 - 13:17

AUTORE:
roberto daghini

E' il sindaco LUNARDI in errore, tipico di chi non è interessato agli eventi. Si informi SILVANO FEDI FU UCCISO IL 29 LUGLIO 1944 E NON 24. ALTRA CONSIDERAZIONE ALLA FARMACIA PICCONI ESISTONO DUE lapidi una privata l'altra pubblica.Come mai l'amministrazione ha deposto la corono su quella privata? Il luogo di Silvano Fedi, come ogni anno, era meta della deposizione di corone quanto simbolo della lotta partigiana. Oggi non è più come mai?

Cerchi di studiare di più visto che deve rappresentare tutti.

R.Daghini