Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:02 - 18/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

sono capitato in un branco di brutte persone che vivono solo perché respirano .
TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

TAEKWONDO

Due medaglie di bronzo e belle prestazioni per 6 giovani atleti (categoria cadetti) dell'Asd Taekwondo Attitude di Borgo a Buggiano alla sesta edizione dell'Insubria Cup, kermesse internazionale svolta al Pala Yamamay di Busto Arsizio (Varese).

RALLY

Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che - nel 2019 - hanno elevato la struttura ai vertici nazionali.

BASKET

Ciabattini di scena al PalaCecioni di Livorno contro la Fides, trasferta delicata per i monsummanesi reduci da tre sconfitte consecutive.

BOCCE

Niko Bassi, il giovane ventunenne toscano di Pietrasanta militante nel Villafranca Vigasio (VR) - ma a lungo protagonista anche a Montecatini - ha vinto domenica 9 febbraio, il 5° Trofeo Comune di Pieve a Nievole cat. A/B, organizzato dalla Bocciofila Pieve a Nievole.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

none_o

In mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
PESCIA
Direttore generale Asl Morello risponde a lettera Giurlani “Grazie per spunto riflessione, ridurremo tempi d'attesa"

7/9/2019 - 11:29

Ha avuto seguito la lettera aperta sulla sanità che il sindaco Oreste Giurlani aveva indirizzato qualche tempo fa ai vertici dell’azienda sanitaria, a Regione Toscana e anche al ministero della Salute nazionale.

La risposta, comprensiva di un progetto di miglioramento per la riduzione dei tempi di attesa per l’esecuzione di prestazioni di risonanza magnetica, è giunta dal direttore generale della Usl Toscana Centro Paolo Morello.

Nella lettera il direttore generale Morello ringrazia Giurlani per l’attenzione sempre mostrata per il presidio ospedaliero e per gli spunti di riflessione contenuti in essa.

Nel dettaglio il progetto di miglioramento comprende 4 medici, 8 tecnici specialistici e 7 infermieri e prevede l’apertura, avvenuta nei giorni scorsi, di specifiche agende dedicate a questo tipo di esame. Da fine settembre saranno operative delle sedute diagnostiche in nuove fasce orarie: 15-20 il sabato e 8-13 della domenica (6 turni complessivi in più). Il tutto in  via sperimentale fino alla fine del 2019, con un notevole incremento di prestazioni erogate.

“E’ questa una risposta che mi conferma la grande qualità della nostra offerta sanitaria, la sensibilità dei dirigenti che si sposa con la professionalità e disponibilità degli operatori - dice Oreste Giurlani -. E’ evidente che quando si fanno presenti dei problemi e subito otteniamo delle risposte concrete e operative, c’è la gratificazione di avere suscitato una soluzione a un grande problema. Da parte nostra intendiamo procedere su questa linea, fatta di valutazione continua e costante dei servizi, in piena sintonia con tutti quelli che lavorano alla nostra sanità, non cercando scoop o prime pagine con facile demagogia, ma ottenendo risultati veri e reali. La politica  delle lettere anonime, tanto per dire, non ci appartiene. Preferiamo le lettere aperte, come questa”.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: