Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:02 - 23/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io scrivo a Bibi e risponde Vincenzo.
Strano vero?
Sei proprio irrecuperabile .
RALLY

Sarà parte integrante di uno dei contesti più esclusivi del panorama rallistico “terraiolo” la scuderia Jolly Racing Team, impegnata - nel fine settimana - sui fondi del Rally Val d’Orcia.

RALLY

E’ un resoconto altamente soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a margine della partecipazione dei propri portacolori all’Adria Rally Show, confronto che ha interessato il sodalizio valdinievolino sull’asfalto dell’Adria International Raceway, nel fine settimana. 

TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

TAEKWONDO

Due medaglie di bronzo e belle prestazioni per 6 giovani atleti (categoria cadetti) dell'Asd Taekwondo Attitude di Borgo a Buggiano alla sesta edizione dell'Insubria Cup, kermesse internazionale svolta al Pala Yamamay di Busto Arsizio (Varese).

RALLY

Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che - nel 2019 - hanno elevato la struttura ai vertici nazionali.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

none_o

In mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
SERRAVALLE
Ferrovia, Marchetti (FI): "Timori cittadini per crepe su edifici attorno a galleria, cosa è l’imprevisto geologico?"

5/9/2019 - 15:26

«Dalla giunta regionale apprendo di un “imprevisto geologico” e necessità di individuare nuovi metodi di escavo per la realizzazione della nuova galleria di Serravalle Pistoiese a servizio del raddoppio ferroviario tra Pistoia e Lucca, e intanto dai cittadini proprio di Serravalle mi arrivano tante segnalazioni preoccupate per le crepe che via via compaiono sui loro edifici in corrispondenza dell’opera: c’è un collegamento? E’ possibile tranquillizzare queste persone sulla staticità degli edifici pubblici e privati? Con quali atti peritali? Con un’interrogazione l’ho chiesto alla stessa giunta toscana che non ha definito quale sia stato l’imprevisto geologico di cui si è nebulosamente parlato»: ad annunciarlo è il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchettiche quell’interrogazione l’ha appena indirizzata al protocollo.


«Mi giungono per via diretta o attraverso gli uffici – specifica Marchetti nel suo atto – ripetute segnalazioni da parte di cittadini residenti a Serravalle Pistoiese i quali temono per la compiuta staticità degli edifici abitati o comunque pubblicamente fruiti. Queste persone riferiscono di scosse, plausibilmente generate a loro avviso dai lavori di escavo per la realizzazione della nuova galleria di Serravalle, a seguito delle quali sarebbero comparse crepe visibili sulle pareti di edifici sia pubblici che privati».

 

Il capogruppo regionale Forza Italia è andato a informarsi e, come riporta nell’interrogazione, ha trovato che «il 5 agosto scorso, nell’ambito di un sopralluogo effettuato da esponenti della giunta regionale e da consiglieri regionali di maggioranza, è emerso che proprio per la realizzazione di quella galleria si sarebbe evidenziato in corso d’opera quello che nella notasusseguentemente diffusa da parte della Giunta regionale viene definito “imprevisto geologico” che ha implicato “la necessità di studiare ed adottare nuove tipologie di scavo più adatte al versante” in cui si insiste l’imbocco problematico».


La combinazione delle due informazioni ha innescato l’interrogazione, con Marchetti che alla giunta toscana adesso chiede di «esplicitare quali siano gli “imprevisti geologici” emersi in corso d’opera per la realizzazione della nuova galleria» e «in conseguenza, se siano in grado di fornire le necessarie rassicurazioni ai cittadini circa la puntuale effettuazione di ogni verifica peritale preliminare circa l’impatto soprassuolo dell’attività cantieristica».

Fonte: Forza Italia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




7/9/2019 - 14:04

AUTORE:
Zorro dei poveri

Non mi sono minimamente permesso di mettere in dubbio che le abitazioni sulla verticale dello scavo , abbiano subito o subiscano danni da parte di questo cantiere . Non discuto nemmeno su quello che mi dice di Digos e televisione etc. Ricordo che la legge non consente di accedere all'altrui proprietà senza il consenso . Il meccanismo dei comitati , non ha mai combinato niente . La personalità giuridica dei "comitati" non esiste e quindi ogni azione finisce coll'essere effimera.
Piuttosto poi di raccomandarsi ai politici sia al governo come all'opposizione , forse sarebbe meglio rivolgersi ad un legale esperto e dotato di "fantasia" che identificasse un percorso tale da garantire i cittadini che affermano di subire un danno (civile) e pericolo (penale) .
In questo i Marchetti di turno e le commissioni fanno solo vento e propaganda per se stessi .

6/9/2019 - 20:13

AUTORE:
luciano

Ma il signore che si firma Zorro dei poveri, perché non và a Serravalle a verificare di persona, se non crede a Marchetti ?
Io le dico che quando aprirono il cantiere , sapevano benissimo i problemi che avrebbero potuto incontrare e che i comitati di cittadini che voleva essere informati , trovarono ad attenderli la Digos.... e la televisione locale che era intervenuta rimase fuori.
Gli fù proibito l'ingresso 7

6/9/2019 - 13:21

AUTORE:
Zorro dei poveri

accennare al fatto che Marchetti non aveva ottenuto i voti per sedere in consiglio , è considerato improprio ? Basta consultare i dati del ministero degli interni sul sito relativo alle elezioni regionali . Il parere personale liberamente e responsabilmente espresso nei confronti di un consigliere che sembra accalorarsi ad ogni stormir di foglie , mi sembrerebbe lecito . Se poi Catone ... razzi vostri

5/9/2019 - 17:26

AUTORE:
Anna50

...è qualcosa di prevedibile ma non previsto per superficialità o tornaconto: vale a dire mancanza di studi di impatto ambientale, carotaggi o cose simili che avrebbero consigliato di far passare la galleria da un'altra parte o di usare, se esistono, metodi divers di scavo.
Tutto nella norma all'italiana.