Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:09 - 21/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
MASSA E COZZILE
"Vi racconto com'è la scuola di politica di Matteo Renzi": l'esperienza del giovane consigliere Matteo Brizzi

5/9/2019 - 9:11

Se n'è parlato più volte, ma la realtà è che si tratta di un po' di un oggetto misterioso: è la scuola politica di Matteo Renzi, ex primo ministro e attualmente senatore del Partito Democratico. C'è un giovane valdinievolino, Matteo Brizzi di 23 anni, consigliere comunale di Massa e Cozzile, che l'ha frequentata e ci può raccontare com'è andata la sua esperienza.
 
Matteo Brizzi è specializzando in International Affairs all’Università di Bologna e Praga (Erasmus), Dondatore di YES Young European Society, attualmente iscritto al PD e ai Comitati Civici Ritorno al Futuro.
Matteo, raccontaci: come mai ti sei iscritto a questa scuola?
Mi sono iscritto alla scuola politica (dopo aver superato la selezione) perchè la consideravo una grandissima opportunità per noi giovani: studiare, imparare e …”Meritare l’Italia”!
 
Di cosa avete discusso nelle lezioni?
Alla scuola, tenutasi al Ciocco Resort dal 21 al 24 Agosto, abbiamo approfondito temi attuali e complessi quali intelligenza artificiale, amministrazione territoriale, sostenibilità ambientale, filosofia politica, scuola inclusiva e molto altro ancora. Il tutto in un’atmosfera di serietà ma serenità, impegno e divertimento.
 
Cosa pensi di avere imparato?
Il contatto quotidiano con Matteo Renzi, gli altri parlamentari come Maria Elena Boschi e tutti gli speaker mi ha permesso di capire come la Politica, quando è fatta bene, sia molto vicina ai cittadini e soprattutto a noi giovani.
Però il più grande valore aggiunto è stato sicuramente conoscere e fare amicizia con gli altri 223 coetanei.
Amministratori, ingegneri, medici, studenti, architetti tutti impegnati, nel proprio campo di competenza, a meritare l’italia mettendosi in gioco, con curiosità e senza paura di fallire.
Fallire è un diritto, rialzarsi è un dovere!
Insomma 224 storie diverse di eguale bellezza, ecco la cosa più bella della scuola.
 
Non pensi che quanto imparato non sia una teorica politica un po' troppo impostata e di parte?
Proprio per quanto detto, questa scuola non è stata affatto cattedratica o teoricamente impostata. Gli ospiti e I parlamentari presenti hanno fatto di tutto per farci sentire a proprio agio, anzi, al loro pari. A cominciare dal “tu”, senza pensare alla corsa mattutina con Matteo Renzi (siamo pure usciti su Calciatori Brutti!) o al torneo serale di calcetto (io e Matteo abbiamo giocato nella stessa squadra e mi ha fornito l’assist per il goal vittoria del torneo!).
 
Quale è il tuo obiettivo dopo questa frequentazione?
Meritare l'Italia mi ha dato la carica per continuare nel mio attivismo politico, nel mio obiettivo di avvicinare I miei coetanei alla Cosa Pubblica e far sentire la nostra voce. Cercherò di farlo dando tutto me stesso non solo in consiglio comunale (dove ho ricevuto la delega in politiche giovanili), nel partito democratico e nei comitati civici. Ma anche e soprattutto nell’associazione YES Young European Society: insieme a molte/i altre/I ragazze/Ii stiamo creando qualcosa di meraviglioso e inizialmente impensabile. Per maggiori info, giovani e non, non esitate a contattarmi, il mio numero è 3311173922.
 
Siamo curiosi, rischiamo, sbagliamo, diamo il meglio di noi stessi. Conquistiamo il nostro futuro, meritiamoci l’Italia! Posso aggiungere un'ultima cosa?


Prego...
Un doveroso ringraziamento a Matteo Renzi e alla prof. Elena Bonetti per l’organizzazione della scuola, ai parlamerntari che l’hanno finanziata rinunciando al loro stipendio d’agosto e a tutto lo staff, tra cui il mio fratellone “politico” Edoardo Fanucci.
Grazie di cuore. Meritare l’Italia non è stata una semplice scuola politica, bensì una Scuola di Vita che rimarrà nei ricordi di tutti noi!

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/9/2019 - 7:59

AUTORE:
Zorro dei poveri

Almeno stiamo attenti che non rimangano peli fra i denti ....

5/9/2019 - 18:33

AUTORE:
Valdinievolino

Renzi e la Boschi ?....è una scuola di nulla.
Mi garberebbe provare andare a lezione da loro.
Ora sto finendo un corso di gestione naufragi dove insegna Schettino...poi ho in programma un corso di primo soccorso organizzato da Drakula...e poi vado da loro.