Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:09 - 21/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mndadori è dedicata al libro vincitore del Premio Campiello.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
VALDINIEVOLE
Biagini (Federcaccia Pistoia): "Da associazioni ambientaliste tante strumentalizzazione e inesattezze"

24/8/2019 - 17:53

Comunicato stampa a cura di Franco Biagini (Federcaccia Pistoia): "In merito alle dichiarazioni rilasciate agli organi di stampa da parte di alcune sigle ambientaliste relativamente alle operazioni di contenimento della specie cinghiale effettuate nel Padule di Fucecchio.
Per prima cosa deve essere sottolineato che di contenimento appunto si tratta, cosa altra dal normale svolgimento dell’attività venatoria – in questo periodo ancora chiusa, compresa quella al cinghiale – ed è quindi sbagliato oltre che fuorviante e pretestuoso parlare di “caccia” e “cacciatori” che frequenterebbero il Padule.
Le operazioni di prelievo e contenimento delle specie selvatiche opportuniste o invasive avvengono sempre dietro esplicita autorizzazione delle autorità competenti in base a piani stesi dai tecnici faunistici della Regione validati da ISPRA, l’Istituto superiore per l’ambiente; vi prende parte solo personale appositamente formato e che ha superato appositi esami e si tratta di un vero e proprio pubblico servizio, svolto gratuitamente a favore della pubblica amministrazione, ovvero in buona sostanza a costo 0 per i cittadini, quindi con nessun impiego di soldi pubblici.
Trattandosi di operazioni programmate e strettamente regolamentate che avvengono alla presenza di agenti della polizia provinciale, la tesi sostenuta ad esempio da Legambiente che le battute svolte dopo ferragosto si siano svolte con modalità non consone – viene citata l’assenza di altane, ma nessun regolamento ne prescrive l’obbligatorietà – e addirittura “operando “in condizioni di scarsa sicurezza” non sta in piedi e mira solo a creare inutile apprensione nella cittadinanza, legittimamente poco informata su una materia indubbiamente non comune.
Stesso dicasi per il paventato disturbo arrecato all’avifauna acquatica, cui poco si cura in effetti della presenza limitata nel tempo di qualche decina di persone e che ben maggiori danni subisce proprio dai cinghiali, così come dalla abnorme presenza di corvidi, volpi e altre specie che si nutrono di uova e piccoli nei nidi o della mancata esecuzione dei necessari lavori di sfalcio e regolazione del livello delle acque. Tutte cose che la richiamata da Legambiente gestione del centro di Ricerca al contrario di quanto da loro sostenuto non si è mai preoccupata di fare.
Nessun Luna Park da parte della Regione e della Provincia dunque, ma solo interventi necessari e svolti con principi di correttezza scientifica e normativa, con buona pace di chi vede qualsiasi intervento come un peccato mortale dimenticando che se il Padule rappresenta ancora oggi quella risorsa ambientale che è lo si deve proprio a secoli di gestione da parte di agricoltori, pescatori e cacciatori".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/8/2019 - 8:00

AUTORE:
Lorenz

Lei vuol fare divertire i suoi associati a discapito degli animali,le consiglio li mandi al Tiro a Piattello.

28/8/2019 - 12:39

AUTORE:
Dubbio

La Federcaccia provinciale è proprio sicura di parlare a nome dei propri associati? Perchè pare che in pochi all'interno dell'associazione la pensino allo stesso modo e che in tanti siano invece più vicini alle posizioni delle associazioni ambientaliste, compreso sul modus operandi. Una riflessione silenziosa sarebbe più opportuna di comunicati che non rispecchiano le idee degli iscritti.

28/8/2019 - 6:38

AUTORE:
vOGA

Povero Biagini come casca in basso lei e la categoria che rappresenta,le sue sono valutazioni da bambino dell'asilo,mah......

27/8/2019 - 19:01

AUTORE:
Zorro dei poveri

E poi a dar del Fascista , uno si incazza. Scorrendo i commenti , troviamo espresse tesi che come tali potrebbero portare ad un confronto e nel confronto prevalere o soccombere.. Dall'altra parte , troviamo dei semianalfabeti che se li chiami fascisti si incazzano , che in un rigo tranciano un gudizio negativo senza esprimere una tesi . Il nome fascista come riferimento al Ventennio , è sbagliato , ma certa gente dovrebbe ritornare a vivere in quel , per loro , agognato periodo .

27/8/2019 - 7:48

AUTORE:
Mario il grande

Cacciatori pescatori e gli agricoltori,le sanguisughe del Padule di Fucecchio,vergognatevi e si vergogni Biagini.

26/8/2019 - 12:26

AUTORE:
mario di nanni

Come siete stati precisi! Ma vi pongo una domanda: a fronte dei 300 cinghiali di cui tanti hanno denunciato la presenza nell'area Righetti, quanti sono stati gli abbattimenti?

26/8/2019 - 6:40

AUTORE:
Rolando

Incredibile e' Lei Biagini sarebbe il Presidente della Federcaccia,Tanti auguri ai suoi associati,viva la Lipu wwf e Legambiente.

25/8/2019 - 19:24

AUTORE:
MATTEO

Ma si rende conto Presidente di quanto e' ridicolo,non sa' neanche quello che dice.

24/8/2019 - 19:42

AUTORE:
FrancescoPonte

Finalmente qualcuno che dice le cose come stanno,speriamo vinca il buon senso, gli ambientalisti fondamentalisti sono una delle tante piaghe del 21esimo secolo. Queste associazioni sono inutili e spesso dannose, spesso immischiate nella politica. Invece di far guerra ai cacciatori e proprietari terrieri e perder tempo davanti allo schermo di un pc facciano come noi altri cittadini dal senso civico che amano L ambiente ed il nostro padule. Si armino di sacco nero e vengano insieme a cacciatori e proprietari a raccogliere i rifiuti che L essere umano, specie di cui anche loro fanno parte, scaricano incivilmente nel padule. Fatti, non chiacchiere. E, sempre se non sono vegani, dopo una giornata a raccogliere plastica, che si vadano a fare una bella mangiata di cinghiale la sera, una ricompensa meritata.

24/8/2019 - 19:26

AUTORE:
Loris

Signor Biagini,non si dimentichi che i suoi associati "Cacciatori"non sono autorizzati per legge nazionale a fare i piani di controllo,vi va' bene finche' vi regge la politica e poi.........Per quanto riguarda il mantenimento del Padule Signor Biagini si informi bene,se mi dice Proprietari bene,ma cacciatori pescatori e agricoltori lo hanno solo utilizzato sempre per interessi personali a costo zero.

24/8/2019 - 18:12

AUTORE:
vogliamoci bene

Leggo con attenzione questo pezzo che trovo estremamente corretto . In 80 anni non ho mai sparato pur essendo vissuto in campagna ed aver subito cacciate ed altro da parte di cacciatori scorretti compreso la vista dei due buchi neri di una doppietta. Tuttavia quello che leggo , rivendico aver già scritto nella sostanza, non sopportando certi atteggiamenti da parte di ambientalisti della domenica . Il grido "poveri uccellini " o simili da parte di chi contesta senza nemmeno curarsi di saper cosa si dice e nella piena ignoranza della legge e dei modi è inaccettabile e fuorviante. Non amo i cacciatori la cui attività in ambienti fortemente antropizzati mi sembra al minimo fuori dal tempo . Ma quando sento "sparar cavolate" alla ricerca di consensi , contributi e polemiche politiche senza senso , mi indigno . NON ULTIMO però affermo che il proliferare di cinghiali non autoctoni , è precisa responsabilità dei seguaci di Sant'Uberto sia per l'introduzione sia nella gestione.