Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:07 - 11/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Ammorbano il mondo questi fascistoidi, vero bibbi?
Sempre pronti a offenderci e solo perché noi siamo a favore dell'immigrazione clandestina. Se poi delinquono allora sì che questi .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PROVINCIA
La bonifica non chiude per ferie: tanti i lavori in corso da parte del Consorzio Medio Valdarno

20/8/2019 - 18:08

Un’estate, come al solito, ricca di interventi quella del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno (competente per l’area compresa fra Firenze, Prato e Pistoia e su fino alla Val di Bisenzio, al Mugello, la Valdisieve, il Chianti e la Valdelsa fino all’alta provincia senese): manutenzioni, riparazioni e nuove sistemazioni idrauliche tutte finalizzate ad accrescere la sicurezza idraulica di un territorio fra i più densamente abitati dell’intera regione.


La stagione estiva si presta infatti particolarmente per l’esecuzione dei lavori di bonifica, concetto che con il tempo ha subito e subisce ancora una naturale evoluzione in continuo aggiornamento con la realtà agricola, infrastrutturale ed urbana del nostro paese: in Toscana la recente riforma con i successivi aggiustamenti ha stabilito competenze, funzioni ed attività precise per i consorzi di bonifica in stretto contatto con gli uffici territoriali del genio civile regionale.


E anche nelle ultime settimane, senza soste o pause estive, proprio grazie agli accordi e finanziamenti stabiliti dal Consorzio di Bonifica Medio Valdarno con i due uffici del genio civile di riferimento si sta provvedendo a diverse lavorazioni stagionali, strategiche o semplici ma curiose e comunque tutte utili e importanti.


Si va dagli sfalci per il controllo della vegetazione su oltre 2400 km di argini e sponde ai lavori più spettacolari come la rimozione delle piante infestanti calati su corda sotto ai muri di sponda o l’escavatore anfibio a lavoro sulle basse sponde sotto il Ponte Vecchio, sull’Arno a Firenze.


Ma i lavori vanno avanti spediti anche lontano dall’interesse mediatico, fuori dai centri cittadini, su un reticolo di oltre 5600 km di corsi d’acqua grandi e piccoli su cui giorni dopo giorno il Consorzio esegue manutenzioni incidentali di ogni tipo, per risolvere varie criticità idrauliche localizzate, spesso frutto anche della partecipazione attiva dei cittadini consorziati grazie alle loro segnalazioni.


Oltre ai grandi cantieri appena aperti (sull’Ombrone a Castelletti o sulla Senice a Quarrata), e a quelli tuttora in corso o appena chiusi, come sul Mensola a Firenze, è fondamentale la cura dell’intero reticolo fatta di migliaia di portelle da controllare e ingrassare, piccole erosioni da sanare, tane di animali da tappare: una cura capillare che impegna quotidianamente tecnici ed operatori consortili che anche per questo agosto si sono avvicendati nelle ferie senza chiudere nemmeno un giorno, senza lasciare mai scoperto un settore, senza interrompere mai reperibilità e operatività H24, fondamentale ormai anche d’estate in caso di eventi meteo di un clima sempre più impazzito.

Fonte: Consorzio di Bonifica Medio Valdarno
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/8/2019 - 8:43

AUTORE:
Innocenzo

Il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno segue i fossi anche in Valdinievole?