Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:08 - 25/8/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Commentatore anonimo che mi sta in cagnesco, assurdo ed inutile provocatore da tastiera, ascolti a me che una sera, leggendo questo quotidiano , mi ero trovato a confrontarmi con un piccolo nano assatanato. .....
BOCCE

La bocciofila di Pieve a Nievole non scherza e sarà il centro delle bocce nazionali sabato 31 agosto e domenica 1 settembre. No sarà la gara tradizionale a livello regionale ma due nazionali con ben 256 atleti provenienti dall’intera penisola.

RALLY

Terminato in questi giorni di ferie il lavoro preparatori della Pistoia Corse e dell’Aci Pistoia per l’edizione dei quaranta anni del Rally Città di Pistoia.

TIRO A SEGNO

Come da tradizione, il giorno di Ferragosto all’interno del parco Sandro Pertini in piazza della Libertà a Chiesina Uzzanese è andata in scena la 39a Gara canora di uccelli da richiamo, organizzata dall’associazione Fiera degli uccelli di Chiesina Uzzanese.

CALCIO

Il tempo delle vacanze è terminato per la Larcianese che alle ore 17,30 di domenica 18 agosto si ritroverà prima in sede e poi sul terreno dello stadio "Cei" per l'inizio della preparazione al prossimo campionato.

CALCIO A 5

Non è ancora chiaro quale sarà il campionato d'appartenenza, visto che la società biancoceleste è più che mai in lizza per un ripescaggio in Serie C2, in compenso in casa MontecatiniMurialdo per quanto riguarda la prima squadra di calcio a 5 sono chiarissime le idee in vista la nuova stagione.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Jean Myriam Jozef Salumu.

PODISMO

In una calda serata di agosto e con una numerosa partecipazione di podisti, si è svolta nella località di Vangile in occasione della festa rionale, la tredicesima edizione del <<Trofeo Vangile in Festa>>, sulla distanza di km 8,800.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana e’ stata una edizione del Gran Premio Citta’ di Montecatini di grande successo. Circa 13.200 persone, infatti, hanno assistito allo spettacolo che l’impianto del trotto della Valdinievole ha offerto con tante attrattive e attività di intrattenimento culminato con lo spettacolo pirotecnico a fine convegno. Presente anche il Ministro Gian Marco Centinaio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Madeleine St John.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Elif Shafak.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
MONTECATINI
Coperto da una montagna di terra il monumento ai deportati nei lager nazisti: la protesta delle associazioni

9/8/2019 - 10:12

L'Anei (Associazione ex internati nei lager nazisti) e l'Anpi (Associazione nazionale partigiani d'Italia) intervengono sul monumento in largo Caduti nei lager.

 

"Da alcuni giorni abbiamo notato che una montagna di terra, proveniente dal cantiere di un nuovo supermercato in costruzione, è stata ammassata sul largo Caduti nei lager, rotonda di via Tripoli - via del Gallo. La terra sta coprendo il monumento ai deportati nei lager nazisti. I deportati furono, nella grande maggioranza, ex militari italiani che dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 furono catturati dai nazisti e inviati ai lavori forzati in Germania.

 

I deportati e internati militari italiani furono circa 600.000. Di questi oltre 50.000 non fecero ritorno a casa, morirono di fame, di stenti e di privazioni.

 

Il monumento fu eretto alcuni decenni or sono, con il contributo dell'amministrazione comunale, e si tratta di un'opera di alto valore civico e memoriale che non merita uno sfregio del genere. Gli internati in Germania non ebbero alcuna possibilità di valutare convenienze di tempo, di costi e di spazio, avevano solo una preoccupazione: resistere per non morire e poter tornare in Italia.

 

Chiediamo pertanto che gli sbancamenti di terra vengano rimossi al più presto e il monumento sia reso nuovamente agibile e interamente visibile".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/8/2019 - 8:14

AUTORE:
Guido

Si pensa sempre di aver raggiunto il fondo del barile, ma così non è...anche se lo spazio utilizzato fosse stato l'unico nel raggio di 10 km non andava utilizzato; oltre allo sfregio alla memoria dei caduti, si riduce in maniera drastica la sicurezza percorrendo la rotatoria; a 50 metri ci sono dei terreni abbandonati...difficile, forse troppo impegnativo intellettualmente, fare una convenzione con la proprietà per uno stoccaggio provvisorio? altro che repubblica delle banane...questa è una repubblica di cetrioli!!!
Chi controlla dov'è? Chi ha permesso il tutto?

9/8/2019 - 11:20

AUTORE:
Residente

Perfetto sono in accordo con l'articolo che evidenzia le richieste ed il potere commerciale della grande distribuzione in dispregio ai simboli che l'Italia non dovrebbe dimenticare.
I disagi della zona sono evidenti,solo un senso di marcia nella vera circonvallazione di Montecatini ma questo ha poca importanza in quanto la zona Sud è sempre stata lo "scarico termale"questa è gente che non conta niente perchè la vera Montecatini è altrove,si ricordano di noi solo il giorno prima delle votazioni poi chi ha avuto ha avuto!