Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:01 - 23/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

Prestazione da incorniciare per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Forlì dopo un secondo tempo da urlo.

BASKET

Un’altra puntata del derby tra la Giorgio Tesi Group Nico Basket e la Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è previsto per sabato 23 gennaio, al Pala Pertini di Ponte Buggianese. Palla a due alle ore 21.

BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

none_o

La galleria Me Vannucci è lieta di partecipare ad Artefiera Playlist.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONTECATINI
Concluso il primo campo scuola della Protezione Civile organizzato per i giovani dalla Misericordia

6/8/2019 - 15:10

Si è concluso sabato scorso il primo campo scuola della Protezione Civile organizzato dalla Misericordia di Montecatini. “Anch’io sono la Protezione Civile”, questo il titolo del progetto organizzato con la Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia e il dipartimento nazionale Protezione Civile.

 

Trenta ragazzi e ragazze dai 10 ai 16 anni hanno partecipato gratuitamente alle cinque giornate che si sono svolte negli spazi della parrocchia del Corpus Domini, dietro la sede della Misericordia di via Cairoli.

 

Ogni giornata è stata contraddistinta dalla presenza dei vari corpi afferenti al sistema di protezione civile (carabinieri, vigili del fuoco, finanza e polizia di Stato) che hanno tenuto varie lezioni mirate alle varie tipologie di rischio di eventi calamitosi quali terremoti, alluvioni, incendi boschivi. I partecipanti hanno vissuto una vera e propria full immersion sulle tematiche proposte e hanno vissuto l’esperienza di un vero e proprio campo di protezione civile consumando pasti e pernottando con i volontari della Misericordia che hanno anche allietato la loro permanenza con momenti conviviali e di divertimento.

 

Cristiano Pazzaglia, consigliere e responsabile della Protezione Civile dell’associazione ci ha illustrato gli obiettivi del progetto e ci ha raccontato come si è svolta questa iniziativa della Misericordia: “Gli scopi di questo primo campo di Protezione Civile per ragazzi erano contribuire alla sensibilizzazione verso la tutela del patrimonio naturalistico oltre che la valorizzazione del valore civico di cittadinanza attiva fin da giovani, favorire la conoscenza delle attività della protezione civile come strumenti utili alla sicurezza non solo dell’ambiente, ma anche e soprattutto del cittadino. Il tutto con il fine della “prevenzione” che risulta indispensabile nella mitigazione dei rischi. Particolarmente carina è stata poi la serata di mercoledì in cui oltre ai ragazzi erano ospiti del campo anche i genitori con i quali, dopo una cena a base di carne alla griglia, ci siamo intrattenuti fino a tarda ora. Una esperienza questa del campo scuola che ripeteremo con entusiasmo anche in futuro”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: