Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:05 - 16/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Tutto quello che dici è una FALSITA' CARISSIMO PROFESSORE DAI VOCABOLI DA DIZIONARIO.
Non sai o non vuoi leggere nemmeno quello che gli altri scrivono ed in questo caso quanto ho scritto io nella .....
RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

PODISMO

In una giornata estiva numerosi podisti si sono dati battaglia su un percorso non certo facile per conquistare la vittoria nella edizione 2022 de "Una corsa geniale da Pinocchio a Leonardo’’.

BASKET

Finisce 76-60 con un monumentale Rasio da 25 punti.

CALCIO

Asd Bioacqua Av Le Case ringraziando Walter Cerofolini e Gaetano Concialdi per il lavoro svolto nell’ultima stagione.

BASKET

Nonostante una partita di grande attenzione difensiva la Nico Basket non riesce nell’impresa di sbancare il Pala Zauli e viene sconfitta da Battipaglia col punteggio di 57-45. 

BOCCE

Pieve a Nievole si rifà dello scivolone in terra sarda, si aggiudica soffrendo il derby con Cortona, e si riporta a -1 dalla capolista Giorgione 3villese, fermata sul pareggio dalla Rinascita.

BASKET

E' il momento delle semifinali playoff in C Gold: per Gema Montecatini l'avversaria è la Pallacanestro Dragons Prato, che ha eliminiato Spezia in gara3 dei quarti, vincendo nettamente sul suo campo la partita decisiva.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

La mostra ricostruisce le varie vene dell'opera di Pantani.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
SERRAVALLE
Partito Comunista sulla vendita della discarica del Cassero: "Ennesima speculazione ai danni dell'ambiente"

31/7/2019 - 20:04

Dopo la vendita della discarica del Cassero alla società Herambiente da parte della vecchia proprietà Pistoiambiente, si sono accese le polemiche nel consiglio comunale di Serravalle Pistoiese. A suscitare le critiche dell’opposizione è stato il fatto che l’amministrazione guidata da Pietro Lunardi, già informata dai vertici di Pistoiambiente, non abbia a sua volta avvisato tempestivamente i cittadini della vendita: atto non dovuto, dice Bardelli (FDI), trattandosi di un affare tra privati.

Non possiamo far a meno di notare che, durante la campagna elettorale, il sindaco attuale si sia speso in promesse di chiusura della discarica, minacciando di incatenarsi ai cancelli. Riguardando quanto scritto dai giornali all’indomani del dissequestro della discarica (i sigilli vennero apposti dopo lo spaventoso incendio che tre anni fa distrusse parte della discarica e sparse fumi tossici per mezza provincia) colpisce la lettera inviata all’assessore regionale Federica Fratoni dallo stesso Lunardi che chiedeva il potenziamento delle misure di sicurezza e di poter, attraverso un tecnico di fiducia, vigilare sul corretto utilizzo della discarica da parte della proprietà.

Appare dunque ancora più strano che l’amministrazione comunale non abbia riferito ai cittadini su un argomento, quello del Cassero, che, sembra di capire, riteneva così importante e che lo stesso Sindaco non si sia messo alla guida della lotta contro l’ennesima speculazione ai danni dell’ambiente.

 

Da comunisti non possiamo derubricare tutta questa storia a un derby Cassero si-Cassero no, e nemmeno a un mancato mantenimento di una promessa elettorale. Come molte altre volte si constata l’inefficienza politica tanto di un’amministrazione quanto di un'opposizione, incapaci di imporsi contro il fiume di denaro che la gestione dei rifiuti porta con sé.

 

A farne le spese non sarà certo la reputazione politica di qualcuno, ma tutti i cittadini di Serravalle e non solo, che, una volta di più, saranno costrettia vedere la gestione dei rifiuti e delle questioni ambientali in genere, e quindi della propria salute, in mano ai comodi dell'impresa privata, con un'amministrazione pubblica che si limita a «vigilare». 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




31/7/2019 - 21:20

AUTORE:
Lido

A parte il fatto che nel 2019 sembra piuttosto anacronistico definirsi comunisti, vorrei ricordare che questa discarica esiste per volontà politica del PCI di Pistoia e di Serravalle. Quindi sarebbe meglio che tacesse chi si definisce ancora comunista. Almeno per pudore!