Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:09 - 17/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Vorrei fare una precisazione al mio articolo . I soldi a cui mi riferivo erano per la realizzazione del Progetto da noi pagato allo Studio Cipriani e non per la relizzazione dell'opera , ma quello che .....
CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

BASKET

Si apre la stagione del grande basket in Valdinievole con il tradizionale appuntamento della 24 ore di Basket, appuntamento benefico giunto alla sedicesima edizione, i cui proventi sono devoluti interamente in beneficenza.

BASKET

Primo derby stagionale per la Gioielleria Mancini che affronta per la prima volta, in incontri ufficiali, la Cestistica Pescia del coach monsummanese Maurizio Traversi e dell’ex Romano.

CALCIO

Parte ufficialmente sabato 14 settembre, con l'open day allo Stadio Mariotti, il programma di allenamenti gratuiti organizzati dal Montecatinimurialdo.

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PISTOIA
Festa de l'Unità di Pistoia, si discute di cooperazione in Toscana

21/7/2019 - 10:48

Seconda giornata di dibattiti alla Festa comunale de l’Unità di Pistoia. Il consigliere regionale Massimo Baldi ha condotto la discussione sulla Cooperazione in Toscana. “È un tema che conosco bene, anche per ragioni familiari - ha esordito - e che riguarda direttamente il dna e la politica della nostra Regione. I partiti di centrosinistra sono stati forti quando erano accompagnati da un sistema cooperativo florido. Oggi non è più così, ma la Cooperazione resta la forma più intelligente di impresa esistente al mondo, in grado di unire la produzione di utile col benessere sociale”. 

Riccardo Nencini, di Legacoop Toscana, non ha nascosto le difficoltà: “Esiste una condizione di crisi, ma è tutta l’imprenditoria toscana ad essere al di sotto delle necessità. Occorre costruire più occasioni di mercato, mentre siamo di fronte a un governo che uccide le possibilità di impresa, a cominciare dai decreti sicurezza e dignità. Anche il piano concordato con l’Unione Europea sulle regole di bilancio è tutto impostato sui tagli al settore sociale. In queste condizioni è difficile mantenere una posizione competitiva”. 

D’accordo Alessandro Sottili di Confcooperative Toscana nord: “Le nostre imprese hanno investito per resistere alle difficoltà, ma più che tentativi di rilancio sono state azioni di difesa. Siamo nel mercato e ci vogliamo rimanere, rispettando le regole come tutti”. 

Il dibattito ha approfondito le questioni che riguardano il settore cooperativo, sottolineando punti di forza e criticità. “Il tema sarà al centro del programma di governo 2020-2025 del Partito Democratico per la Toscana - ha spiegato Massimo Baldi - la Segretarie regionale Simona Bonafè lo segue con attenzione e insieme stiamo preparando un documento che sarà la base da cui impostare la discussione. Vogliamo riallacciare i fili con questo mondo: negli ultimi anni il confronto era stato difficile. Le recenti sconfitte del PD sono dovute anche a un sistema cooperativo che non ha più garantito benessere e mutualismo. Resto convinto che queste condizioni si realizzino meglio se il cooperante fa per primo l’imprenditore. La libertà e la fraternità, per riprendere il motto della Repubblica francese, sono in testa; l’uguaglianza deve emergere come risultato delle prime due locomotive che galoppano”.

I riferimenti all’attualità hanno riguardato la gara regionale del trasporto pubblico locale, che ha visto la vittoria dei francesi di Ratp. “Bisognava attendere la sentenza del Consiglio di Stato - ha detto Sottili - come chiedeva la mozione in Consiglio regionale del Partito Democratico” e di cui Baldi è stato uno dei primi firmatari. 

Sulle difficoltà di Unicoop Tirreno di Cft, Nencini ha annunciato che la prima “tornerà in pareggio nel 2020. Un’ottima notizia, che ci consente di guardare con meno preoccupazione al futuro. Per quanto riguarda Cft, entro settembre sarà asseverato il progetto di concordato. L’azienda stava occupandosi di troppi progetti, tutti molto lontani dal core business: una scelta sbagliata. Le attività tradizionali torneranno al centro e saranno realizzati nuovi investimenti che ci auguriamo risolutivi”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: