Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:07 - 12/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Smettetela di bere o almeno bevete quello buono !
Oppure vi consiglierei un po' di buon . . . di buona annata che vi laverebbe budella e coscienza.
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PIEVE A NIEVOLE
Lupori (Centro Destra per Pieve) traccia un bilancio dei primi mesi di attività del consiglio comunale

18/7/2019 - 20:14

Nadia Lupori (Centro Destra per Pieve) fa un bilancio delle attività di questi primi mesi di lavoro in consiglio comunale.

 

"Dopo circa 2 mesi dalle elezioni di domenica 26 maggio, nelle quali ricordiamo che il 51,2% dei cittadini di Pieve a Nievole si è espresso chiaramente a favore del Centro Destra per Pieve e del M5S, l’attività del rinnovato consiglio comunale sta entrando a pieno regime e con essa anche l’attività del gruppo Centrodestra per Pieve.


Nell’ultimo consiglio comunale sono state messe a votazione 2 mozioni e una interrogazione orale proposte da me in qualità di consigliere comunale.


Considerato che nella comunicazione delle linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato di cui alla deliberazione n. 23 del 6.6.2014 l’attuale sindaco Gilda Diolaiuti “confidava che anche in ambito istituzionale si potesse realizzare un maggior coinvolgimento delle minoranze e si potesse instaurare un positivo clima di dialogo e di collaborazione tra maggioranza e minoranze ponendo tutti gli eletti nelle condizioni migliori di svolgere con efficacia il proprio mandato amministrativo, nella distinzione dei compiti e delle responsabilità” la mia interrogazione orale riguardava la nomina da parte del sindaco del presidente del consiglio comunale e chiedeva se per garantire la partecipazione e la funzione di controllo da parte della minoranza fosse possibile eleggere a tale carica un membro del gruppo consiliare Centrodestra per Pieve chiedendo risposta immediata da parte del sindaco.

 

Nella discussione di mercoledì scorso il sindaco, che ne ha facoltà, ha comunicato la scelta di tenere per sé anche la seconda carica più importante in consiglio comunale; di certo questo non favorisce la collaborazione e la partecipazione dell’opposizione al funzionamento del consiglio.


Ho inoltre ritenuto doveroso presentare una mozione relativa all’istituzione della commissione di controllo e garanzia nonché a modificare lo statuto comunale prevedendo la costituzione della commissione bilancio e della commissione lavori pubblici e urbanistica perché ci sembrava di fondamentale importanza che l’amministrazione potesse avvalersi del supporto di questi importanti organi strumentali del consiglio, dando contestualmente dimostrazione di attribuire alle minoranze il modo di svolgere le funzioni di controllo e di garanzia oltre che a ricevere informazioni in modo tempestivo sulle problematiche discusse poi in consiglio comunale.

 

Il sindaco non ha ovviamente l’obbligo di istituire tali commissioni, la mozione è stata ovviamente bocciata; anche questo fa sempre più assomigliare il modo di gestire il governo del Comune da parte del primo cittadino ad un regime totalitario, tanto inviso dai suoi sostenitori.Ci sembra doveroso far sapere ai cittadini che questa è la concezione del Sindaco Diolaiuti sul maggior coinvolgimento delle opposizioni nella vita politica del Comune, concezione lontanissima dal nostro modo di intendere un’amministrazione trasparente. Per noi "politica" significa l'amministrazione della "polis" per il bene di tutti e saremo determinati in tal senso.


La mozione in cui invece chiedevo che il Comune si attivasse presso Ato Toscana Centro e Alia al fine di far attivare un numero gratuito anche per le chiamate da cellulari (attualmente la prenotazione del ritiro di rifiuti ingombranti da telefonia mobile costa all’utente mediamente 5/6 €), a quanto riferito dall’assessore Parrillo, risulterebbe superata da una decisione presa durante un incontro tra i sindaci avvenuto a inizio luglio che prevederebbe l’istituzione per tale servizio di un numero “nero” (cioè con prefisso locale es. 055). Non è dato sapere nè i tempi né le modalità di attivazione di tale numero. Esortiamo il sindaco e l’assessore competente a provvedere ad informare prontamente la popolazione di tale attivazione al fine anche di cercare di arginare l’abbandono di rifiuti lungo le strade o altre zone del territorio oltre a fornire un servizio utile alla cittadinanza. 

Prima della trattazione dell’argomento iniziale del consiglio comunale, ho presentato una interrogazione orale circa il mancato aggiornamento del sito del Comune nel quale ancora comparivano i nomi dei componenti del precedente consiglio dando in questo modo informazioni errate ai propri concittadini. Il sindaco, nonostante fosse da me richiesta risposta immediata, non ha fornito alcuna spiegazione circa questo ritardo rimandando la discussione alla prossima seduta: un sindaco evidentemente poco attento a queste notizie date ai cittadini forse perché il suo era uno dei nomi che non sono cambiati con la nuova amministrazione.

 

Con somma sorpresa qualche giorno fa è stato messo on line una nuova versione del sito comunale, tutto nuovo e aggiornato se non fosse che….il nome del nostro gruppo consiliare non è “Cialdi per Pieve” come riportato erroneamente sul sito ma “Centrodestra per Pieve” come a suo tempo comunicato ufficialmente da Leonardo Cialdi in qualità di capogruppo. Non tutte le ciambelle riescono con il buco ma se basta presentare una interrogazione orale per ottenere un risultato minimo, caro sindaco, noi siamo più che disponibili a fornirle spunti di lavoro".

Fonte: Centrodestra per Pieve
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: