Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:01 - 27/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Abbi pazienza , ma dovresti spiegare cosa vuoi dirci .
NUOTO

La squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si conferma campione regionale di Salvamento.

BASKET

Nona vittoria stagionale, su 11, per gli Augies Montecatini nel campionato di A1 Uisp del comitato di Pistoia-Prato.

BASKET

Il campionato di serie D è al giro di boa e la Gioielleria Mancini ospita il forte Cus Pisa che all’andata inflissero una sconfitta ai ciabattini nella partita di esordio in campionato.

BOCCE

Le 3 star dell’alta classifica, Civitanovese-Cofer Metal Marche e Oikos Fossombrone continuano a non perdere colpi e hanno tutte pareggiato rimandando l’assegnazione della prima piazza al 29 febbraio prossimo.

PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Roberto Costantini.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
PISTOIA
Porretta Soul Festival, un batik di Annalisa Fusilli premia il grande Don Bryant

15/7/2019 - 17:56

Si rinnova la collaborazione tra Sweet Soul Porretta e Associazione Culturidea. Anche quest'anno saranno diversi gli artisti statunitensi premiati sul palco del Rufus Thomas Park nella manifestazione che va dal 18 al 21 luglio. In questa edizione il primo ad essere premiato con il meraviglioso batik dell'artista pistoiese Annalisa Fusilli sarà Don Bryant. Annalisa Fusilli era già stata protagonista in altre edizioni e l'anno scorso il Porretta Soul aveva ospitato una sua personale proprio dedicata alla musica afroamericana. Quest'anno le sue opere saranno presenti nelle più importanti vetrine della città e poi avrà l'onore di premiare un grande della musica.

 

Ma chi è Don Bryant? Meglio conosciuto come autore di canzoni dello staff con Willie Mitchell di Hi Records e come marito di Hi star Ann Peebles, Don Bryant è stato ed è un grande cantante a tutti gli effetti. Bryant è nato a Memphis il 4 aprile 1942; suo padre, Edward, cantava con un gruppo gospel chiamato Four Stars of Harmony, e Bryant stesso iniziò a cantare in chiesa all'età di cinque anni. Nel 1955, lui e quattro fratelli formarono il loro gruppo gospel, i Five Bryant Brothers, che presto passarono a doo wop sotto il nome di Quaglie.

Nel corso degli anni successivi, Bryant ha registrato numerosi duetti con Marion Brittnam e numerosi brani di cover, il secondo dei quali ha costituito il suo primo LP full-length, il 1969 Precious Soul (pubblicato su Hi). Tuttavia, la sua carriera dietro le quinte, come autore di notevole successo, divenne presto più redditizia, in particolare quando Mitchell lo incaricò di lavorare con la nuova Hi signee Ann Peebles. Il suo ruolo era mutato nell'etichetta e all'inizio Bryant sembrava non apprezzare la cosa, ma rapidamente ha scoperto una chimica creativa e personale con Peebles che è sbocciata in una relazione nel 1972 e nel matrimonio due anni dopo.

Nel frattempo, Bryant ha co-scritto un certo numero di canzoni number one di Peebles, tra cui "I Can not Stand the Rain" e "99 Pounds"; il  successo di queste canzoni lo portò a una condizione di autore in proprio. Come singolo autore ha composto materiale per stelle del calibro di Al Green, Syl Johnson, O.V. Wright e Otis Clay. Per necessità, la sua carriera discografica è stata contrassegnata soprattutto dall'attività di autore durante gli anni '70.

Quando il periodo d'oro di Hi è finito, Bryant e Peebles hanno entrambi preso una pausa dall'industria musicale; Nel 1986 Bryant è tornato in sala di registrazione per  un album gospel autoprodotto, What Do You Think About Jesus. Quando Ann Peebles è tornata a registrare negli anni '90, Bryant la ha di nuovo assistita con il songwriting e il backup musicale. Nel 2000 ha registrato un altro album gospel, It's All in the Word.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: