Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:11 - 12/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ê un'imprescindibile forza della vita che senza costruire non si va da nessuna parte. Nei tempi sono stati ideati e messi in opera diversi sistemi economici, poi il 99% é crollato poiché indicava .....
BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

PODISMO

Domenica a Torricchio di Uzzanosi  corre la terza edizione  della ‘’Marcia Francescana-Marcia per la Misericordia’’, valida come 51^ prova del ‘’Trofeo Podista Lucchese’’.

MOTO

Un trionfo pistoiese. Il moto club LP Moto Corse Pistoia ha concluso le proprie fatiche con numeri strabilianti: per il secondo anno consecutivo, infatti, ha conquistato il titolo di campione d’Italia Uisp a squadre di enduro.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo libro di Fabio Volo.

none_o

Quest'anno l'evento è patrocinato anche dall'assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli. 

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
PISTOIA
Hitachi, Partito Comunista: "Iniziative di lotta da elogiare, ma i sindacati dove erano finora?"

12/7/2019 - 12:35

Il Partito Comunista interviene sulla vicenda Hitachi.

 

"Per la seconda volta in pochi mesi le maestranze dello stabilimento Hitachi Rail Italy di Pistoia sono di nuovo in agitazione, stavolta la ragione sta nella protesta contro la direzione delle aziende esterne che non rispettano i diritti dei lavoratori dell’incentrato: un punto su tutti il mancato pagamento del costo del buono per usufruire della mensa interna all’azienda, costringendo molte delle maestranze a mangiare un panino seduti su una scala o in situazioni altrettanto improvvisate.

 

Le sigle sindacali territoriali Fiom, Fim e Uglm hanno per una volta intrapreso una lotta giusta per i diritti dei lavoratori più deboli, con contratti del tutto inadatti alle mansioni che svolgono, senza contare il penoso ricorso che le aziende dell’indotto fanno dei contratti a termine e del lavoro interinale.

 

Sicuramente l’iniziativa di lotta oggi intrapresa nello stabilimento Hitachi Rail Italy è da elogiare perché, per una volta, ha come obbiettivo il miglioramento delle condizioni oggettive di lavoratori “atipici” che fino a pochi anni fa erano completamente ignorati dalle sigle sindacali, tranne come mezzo per la creazione di nuovi funzionari, non per niente ogni sigla confederale ha creato il suo “sindacato dei precari” slegandoli dalle proprie organizzazioni settoriali, togliendo forza a ogni rivendicazione di stabilizzazione e miglioramento contrattuale.

 

Come partito comunista ci viene spontaneo chiederci dove fossero quei sindacati, che adesso difendono il lavoratore incentrato a spada tratta, nei decenni in cui tutte le grandi aziende hanno sempre fatto un maggior ricorso alle ditte esterne, imponendo cicli di lavoro sempre più veloci e a un costo sempre inferiore, abbattendo si i costi di produzione ma sulla pelle dei lavoratori delle varie aziende prestatrici di opera.

 

Ci auguriamo che questa agitazione non sia una goccia nel mare, ma l’inizio di una lotta più strutturale per portare almeno un minimo di diritti anche a chi fino adesso era ignorato da tutti".

Fonte: Partito Comunista
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: