Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:07 - 21/7/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per un periodo, breve, di tempo mi sono disconnesso dal giornale online. . . ma deve essere successo qualcosa di nuovo perché trovo su Valdinievole oggi tanti articoli relativi a Pistoia, ora non so .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Angus Brandt. Si tratta del sesto nuovo arrivo in casa OriOra per la stagione 2019-20 di Lega Basket Serie A. Il centro australiano, negli ultimi tre anni ai Perth Wildcats (con i quali ha vinto due campionati nazionali).

CALCIO

Alioune Papa Sow è un nuovo giocatore del Montecatini calcio. Attaccante del 1997, proviene dalla Zenith Audax, ha disputato un’ottima stagione con i lanieri e 6 gol all’attivo. Continua la politica di valorizzazione dei giovani del club biancoceleste in vista della nuova stagione.

PODISMO

Il senegalese Ibrahima Sedibe (Pieve a Ripoli) è riuscito a tagliare per primo il traguardo, precedendo di 20'' Simone Orsucci (Virtus Atletica Lucca) e di 1'20'' Daniele Conte (Atletica Livorno), quarto posto per Giacomo Molinaro (Podistica Castelfranchese)

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana consueto appuntamento del giovedì con le corse al trotto in notturna. Al centro della serata il Premio Centro Ippico Corte degli Angeli

BOCCE

Al via il 5° Memorial Angiolino Pinochi sabato 20 a Pieve a Nievole. Si tratta di una  gara provinciale a coppia pomeridiana per 24 coppie delle tre categorie impegnate tutte sulle corsie della Palagina.

CALCIO

La programmazione per l'attività sportiva della stagione 2019/2020 è stata finalmente completata.

ATLETICA

Il caldo torrido non ha impedito all'Atletica Pistoia di partecipare e ben figurare ai Campionati Italiani Master 2019 di atletica leggera che si sono svolti dal 5 al 7 luglio a Campi Bisenzio.

PODISMO

Con partenza e arrivo al Centro Sportivo Pertini di Ponte Buggianese, si è svolta una gara podistica competitiva in occasione della Festa dell'Unità, organizzata dal comitato della festa e da Gruppo Podistico Massa e Cozzile e dove hanno preso il via circa 250 concorrenti.

none_o

Tante le mostre in partenza al parco di Pinocchio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Scurati.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PISTOIA
Jacopo Fagioli e Nico Tangherlini conquistano l'ambito premio Marco Tamburini a Rovigo

12/7/2019 - 9:29

Mercoledì 10 luglio a Rovigo, al giardino di Palazzo Casalini, nell’ambito del festival “Jazz nights at Casalini’s garden” ha avuto luogo la finale del Premio Marco Tamburini 2019.

La manifestazione fortemente voluta da Rovigo Banca, per l’organizzazione, si avvale della preziosa collaborazione del Dipartimento Jazz del Conservatorio Statale di Musica “Francesco Venezze” di Rovigo ed in particolare dei noti musicisti Stefano Onorati e Stefano Paolini.

Quest'anno, a fronte dei numerosi partenti al concorso e dei cinque gruppi finalisti, il premio è andato al trombettista Jacopo Fagioli e al pianista Nico Tangherlini. Per il giovane Jacopo Fagioli non si tratta del primo risultato di prestigio, ma sicuramente questo era un concorso, dedicato ad uno straordinario trombettista, cui egli teneva particolarmente.

Il premio intitolato all’indimenticabile Marco, musicista di caratura internazionale, ideatore del Festival e per molti anni direttore dei corsi di jazz a Rovigo, nasce da un’idea pienamente condivisa tra Rovigo Banca, il Conservatorio “Venezze” e, ovviamente, la famiglia Tamburini che sarà presente all’evento.

La serata finale ha visto salire sul palco i gruppi finalisti, selezionati dall’apposita commissione tra decine di domande pervenute alla segreteria del concorso. Ciascuna formazione, composta da due a otto elementi, proporrà due brani di Marco Tamburini.

A contendersi il premio, durante la finale, quest’anno sono state cinque formazioni: !Heck!, Michelangelo Scandroglio Group, Migrating Thoughts, Offset Quartet e Smogz. Nel complesso sono stati diciotto i musicisti ad esibirsi. Segni particolari di questi musicisti è che sono tutti giovani, molto talentuosi, provenienti da ogni parte d’Italia e molto motivati a fare della musica, del Jazz in particolare, non solo una passione ma anche la loro vita.

Si è trattato forse della kermesse che ha posto su di un palco i migliori giovani talenti jazz ora presenti sul territorio nazionale.

A stilare la classifica finale e a decretare la formazione con gli strumentisti più meritevoli è stata una giuria composta da docenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio rodigino. A presiedere la giuria è stato invitato il celebre sassofonista, compositore e arrangiatore italo-argentino Javier Girotto.

Il noto artista, poi, ha avuto modo di esibirsi nel corso della serata accompagnato da una ritmica formata da Stefano Onorati (pianoforte), Stefano Senni (contrabbasso) e Stefano Paolini (batteria). A Nico Tangherlini e Jacopo Fagioli è stato assegnato un premio in denaro di duemila euro e il diritto a essere invitato alla prossima edizione della rassegna.

Fonte: Associazione Culturidea
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: