Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:07 - 12/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Smettetela di bere o almeno bevete quello buono !
Oppure vi consiglierei un po' di buon . . . di buona annata che vi laverebbe budella e coscienza.
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
VALDINIEVOLE
Amici Padule scrivono a presidente Rossi: "Convenzione Regione Centro Rdp strada da seguire"

20/6/2019 - 16:47

Simona Petrassi, presidente dell'associazione "Amici del Padule di Fucecchio" scrive una lettera aperta al presidente della Regione.

 

"Gentile presidente, le scriviamo nuovamente per sollecitare una soluzione tempestiva e di buon senso alla vertenza relativa alla riserva naturale del Padule di Fucecchio.
 
La nostra associazione conosce bene questa vicenda, in quanto nasce (nel giugno del 2015) su iniziativa di un gruppo di volontari che già operavano a fianco del personale del Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio nella gestione della riserva naturale omonima. Il nostro statuto ha una forte connotazione negli ambiti della conservazione della biodiversità e nella diffusione di una cultura naturalistica ed ambientale a ogni livello: attività queste che, nel contesto della Valdinievole, riteniamo siano state svolte in maniera professionale dal Crdp, a cui va anche il merito di aver saputo coinvolgere molti cittadini nella gestione dei beni pubblici costituiti dalle aree e dalle strutture della riserva naturale.


La riserva naturale peraltro è un’area relativamente piccola rispetto all’intero bacino palustre (circa il 10% della superficie complessiva) e il Crdp opera per la sua gestione con criteri tecnico-scientifici, avvalendosi del contributo di figure professionali qualificate e della collaborazione di soggetti di ricerca autorevoli, con ciò avvantaggiando anche le altre aree del Padule e consentendo a tutti di godere della bellezza dell’area protetta.


La collaborazione in atto fra il Crdp e la nostra associazione nasce pertanto dalla condivisione di un progetto ed ha avuto come esito la capacità di tenere in piedi per anni un prezioso servizio di apertura al pubblico e di manutenzione minima delle strutture dell’area protetta, anche in condizioni di assenza di finanziamenti pubblici, di incertezza amministrativa e di difficoltà politiche. Questo quadro tuttavia appare non più sostenibile, né risulta accettabile una soluzione di frazionamento dei beni strumentali della riserva naturale, che per loro natura e per i vincoli legati ai finanziamenti ottenuti per la loro edificazione, non possono essere separati e/o destinati ad altre funzioni.
 
Nell’incontro che, assieme alle associazioni ambientaliste Lipu, Wwf, Legambiente e Italia Nostra, abbiamo avuto in data 23 maggio us con il Suo Capo di Gabinetto e l’assessore all’ambiente, è stata da tutti indicata ai suoi collaboratori la strada “ordinaria” prevista dalla L.R. 30/2015, ovvero quella della stipula di una convenzione fra la Regione e il Crdp, in risposta alla manifestazione di interesse recentemente avanzata da quest’ultimo. Né più e né meno ciò che è stato fatto a partire dal 2017, per numerose altre riserve naturali, anche in presenza di soggetti aventi natura privata. In questo caso, la presenza nel Centro delle associazioni ambientaliste nazionali avvalora ulteriormente la coerenza di questa scelta.


D’altra parte, come testimoniato anche dalla manifestazione dell’11 maggio scorso, l’ampio apprezzamento ricevuto dal Crdp da parte di tutti coloro che hanno avuto modo di entrare a contatto con questa realtà (visitatori, studenti, ricercatori, insegnanti, guide ambientali, volontari ecc.), dovrebbe incoraggiare questo tipo di soluzione, che appare a nostro avviso la più ragionevole rispetto all’interesse generale. Naturalmente la Regione Toscana, in quanto soggetto gestore, dovrebbe esercitare le attività di indirizzo e di controllo, che fino al 2014 sono state esercitate, con rigore, dalla Provincia di Pistoia.

Auspicando che questi siano gli esiti della concertazione in essere, le inviamo i nostri più cordiali saluti".

Fonte: Amici del Padule di Fucecchio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: