Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:06 - 26/6/2019
  • 747 utenti online
  • 27156 visite ieri
  • [protetta]

Non si era ancora insediata la nuova giunta, che subito come falchi sulla preda, si sono avventati sia il Consigliere Rucco che la sua collega De Paola, con le più banali rimostranze. Si presuppone .....
Podismo
BOXE

Gabriele D'Onofrio conquista l'oro al torneo di Carrara nella categoria dei 75 elite2.

TIRO A SEGNO

Un poligono, quello di Pescia, dove ogni anno vengono svolte molte attività, da quelle “istituzionali” a quelle a domicilio sportivo, a quelle motorie con indirizzo scolastico, senza però tralasciare quelle ludiche, di volontariato, di formazione e di promozione.

BOCCE

Gara provinciale serale per 69 individualisti delle 3 categorie,inizio lunedì 24 (ore 20,45) con finali giovedì 27.

IPPICA

Primo appuntamento con le corse in notturna all’Ippodromo Snai Sesana che cadono di sabato con un programma composto da sette prove con i tre anni che avevano a disposizione le due prove piu’ ricche: quella tecnicamente piu’ interessante e’ stato il Premio Miss Montecatini – Casting al Sesana.

SPORT

Un'opportuna condivisione di intenti, una perfetta sintonia fra: Asociazione Italiana Cultura e Sport, Solidarietà Toscana, Comitato italianso Paralimpico e CooperHabile Onlus hanno dato vita all’ottavo Campus Paralimpico che come da protocollo d’intesa, ha avuto luogo presso la struttura “Poggio all’Agnello Country & Beach.

BOCCE

È stata una stagione piuttosto deludente quella che s’è chiusa da un mese per la formazione termale, affrontato il campionato 2018-2019 con una formazione di tutto rispetto i biancocelesti .incorsi in varie vicissitudini quali l’indisponibilità del proprio impianto, l’incomprensione tecnica tanto per citarne alcune, ha rischiato la retrocessioni,

NUOTO

Buone prestazioni dei 6 atleti della squadra Finp (federazione italiana nuoto paralimpico) dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato italiano società e Coppa Italia 2019 di Lignano Sabbiadoro.

none_o

Sabato 22 giugno, alle ore 18, all'ex Oratorio San Carlo verrà inaugurata una  mostra fotografica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Glenn Cooper.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
TIRO A SEGNO
Anche il Tsn Pescia alla festa al Frate

13/6/2019 - 10:58

Una manifestazione paesana che ha lasciato il segno, e ogni anno è sempre più  bella. Ecco quello che è stato detto dal folto pubblico dei visitatori della festa al Frate, che, come vuole la tradizione, ha avuto luogo nella piccola frazione di Pescia Morta - comune di Pescia - il comitato festeggiamenti “Quelli del Frate e dintorni” con a capo il presidente Giovanni Baldaccini si sono dichiarati soddisfatti dello sviluppo di tale programma, alle 16 lo start, con giochi per bambini e intrattenimenti vari, esposizioni banchi dei prodotti locali, arti e mestieri, esibizioni di della scuola di ballo e danza sportiva dell’Asd “Dionisia Dance Academy” e ancora tanta musica con “ By Francesco & Francesco” e dopo il grande momento conviviale, ecco la sfilata di moda per bambini con modelli e modelle locali, by Kodice Kids, con le calzature “by Passi da Gigante”, non poteva mancare la sfilata per adulti, con abbigliamento uomo donna di Paola Pippi e Marta Martini naturalmente tutti preparati dal negozio di acconciature “Dacci un taglio” di Andrea, Pierluigi e Serena. Anche le istituzioni comunali si sono sensibilizzate, importante è stata la presenza del Sindaco Oreste Giurlani e del vicesindaco Guja Guidi i quali si sono complimentati con quelli del Frate e dintorni per l’impeccabile organizzazione.

 
Non poteva mancare il Tiro a segno di Pescia che dopo la scuola di ballo è stato il più gettonato, il quale insieme al prezioso aiuto di Sonia Giacomelli ed al gruppo Fratres di Castellare, hanno dato il via alla terza edizione delle Mini Olimpiadi Paesane, iniziativa che ha coinvolto quasi un centinaio di visitatori. Gli “atleti” sono stati divisi in categorie: gli Under 14, misti maschile e femminile, e gli Over 14 divisi per Lady e Senior. Il percorso di gara, focalizzato sulle abilità oculo manuali finalizzate allo sport del Tiro a Segno, si articolava su sei stazioni di gioco: alla prima stazione c’era il lancio dei cerchietti ad infilare i birilli; alla seconda il salto in lungo da fermo; alla terza il bersaglio di velcro da colpire con 4 palline; alla quarta stazione 5 palle di diverso peso e misura da lanciare in un canestro e infine le stazioni numero cinque e numero sei, rispettivamente il simulatore di tiro con Pistola e Carabina laser.


Ma vediamo nel dettaglio chi sono stati i vincitori, nella categoria Lady over 14 mette tutti in fila, la vincitrice dello scorso anno, Maria Luisa Jacovo; la seguono Sandra Rossi e Vitina Colangelo. Tra i Senior primeggia su tutti il pesciatino Andrea Tarabori, seguito rispettivamente dall’altri due  pesciatini doc, Massimo Baldaccini e Francesco Grossi.. La categoria più nutrita è risultata quella sotto i 14 anni. Al comando della classifica si è subito piazzato Davide Baldaccini e nessuno è riuscito più a raggiungerlo! Lo segue in seconda posizione, Vlada e al terzo posto la giovanissima  Matilde De Giorgi. Molti dei partecipanti avevano già provato questo tipo di giochi, con il progetto ludico motorio polisportivo “Scuola & Sport” attivissimo nelle scuole di Chiesina Uzzanese e Montecatini Terme. La premiazione è avvenuta in perfetto orario poco prima della sfilata di moda. Il Comitato approfitta  di questa opportunità per porgere un mega grazie a tutti gli operatori, che con la loro fattiva collaborazione hanno contribuito a rendere la festa a dir poco straordinaria; agli espositori e a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della Festa al Frate. Appuntamento dunque  all’edizione 2020.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: