Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:06 - 26/6/2019
  • 643 utenti online
  • 27156 visite ieri
  • [protetta]

Non si era ancora insediata la nuova giunta, che subito come falchi sulla preda, si sono avventati sia il Consigliere Rucco che la sua collega De Paola, con le più banali rimostranze. Si presuppone .....
Podismo
BOXE

Gabriele D'Onofrio conquista l'oro al torneo di Carrara nella categoria dei 75 elite2.

TIRO A SEGNO

Un poligono, quello di Pescia, dove ogni anno vengono svolte molte attività, da quelle “istituzionali” a quelle a domicilio sportivo, a quelle motorie con indirizzo scolastico, senza però tralasciare quelle ludiche, di volontariato, di formazione e di promozione.

BOCCE

Gara provinciale serale per 69 individualisti delle 3 categorie,inizio lunedì 24 (ore 20,45) con finali giovedì 27.

IPPICA

Primo appuntamento con le corse in notturna all’Ippodromo Snai Sesana che cadono di sabato con un programma composto da sette prove con i tre anni che avevano a disposizione le due prove piu’ ricche: quella tecnicamente piu’ interessante e’ stato il Premio Miss Montecatini – Casting al Sesana.

SPORT

Un'opportuna condivisione di intenti, una perfetta sintonia fra: Asociazione Italiana Cultura e Sport, Solidarietà Toscana, Comitato italianso Paralimpico e CooperHabile Onlus hanno dato vita all’ottavo Campus Paralimpico che come da protocollo d’intesa, ha avuto luogo presso la struttura “Poggio all’Agnello Country & Beach.

BOCCE

È stata una stagione piuttosto deludente quella che s’è chiusa da un mese per la formazione termale, affrontato il campionato 2018-2019 con una formazione di tutto rispetto i biancocelesti .incorsi in varie vicissitudini quali l’indisponibilità del proprio impianto, l’incomprensione tecnica tanto per citarne alcune, ha rischiato la retrocessioni,

NUOTO

Buone prestazioni dei 6 atleti della squadra Finp (federazione italiana nuoto paralimpico) dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato italiano società e Coppa Italia 2019 di Lignano Sabbiadoro.

none_o

Sabato 22 giugno, alle ore 18, all'ex Oratorio San Carlo verrà inaugurata una  mostra fotografica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Glenn Cooper.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PESCIA
Un incontro per discutere sui pericoli della vespa velutina

11/6/2019 - 9:00

La vespa velutina, comunemente chiamata “calabrone asiatico” oppure “calabrone dalle zampe gialle” è un imenottero della famiglia Vespidae, originaria del sud-est asiatico. Introdotta accidentalmente nella zona meridionale della Francia intorno al 2005, si è diffusa in Spagna, Portogallo, Belgio e Italia.

 

Oggi costituisce una seria minaccia per tutta l'apicoltura del nostro paese. E' un feroce predatore la cui dieta è costituita da api che caccia in prossimità dell'alveare. I danni non derivano solo dalle numerose bottinatrici predate, ma anche dallo stress recato alla colonia che, sotto una continua predazione, azzera l'attività di volo e la deposizione delle uova, arrivando al collasso.

 

La vespa velutina è ormai diffusa in Liguria sulla riviera di ponente,  in Piemonte nella provincia di Cuneo ed è previsto, con grande preoccupazione, il suo arrivo anche in Toscana.


Considerata la pericolosità della specie, diventa necessario e di primaria importanza cercare di individuare i nidi e distruggerli e  per fare questo occorre la collaborazione degli apicoltori in primo luogo e di tutta la popolazione. Limitare la diffusione di questo insetto può significare la salvezza di molti apiari sul suolo toscano e nazionale.


Occorre conoscerla, informarsi e proteggersi perchè la vespa velutina è dotata di un grosso pungiglione ed è molto aggressiva nei confronti dell'uomo, alla pari delle altre vespe europee.


Della vespa velutina, del suo previsto arrivo e dei rischi che comporta, se ne parlerà nel corso di un interessante quanto attuale convegno, altamente scientifico, organizzato dal circolo Arci di Vellano per giovedì 13 giugno con la presenza di illustri professori e ricercatori del dipartimento di biologia dell'Università degli studi di Firenze.


Il tutto avrà inizio alle ore 20, quando verrà servita la cena tipica contadina per passare successivamente ai saluti del sindaco Oreste Giurlani e dell'assessore alla montagna Fabio Bellandi.


Tre le relazioni in programma: la prima tenuta dal professor Stefano Turilazzi  “api v/s vespe e calabroni”, la seconda del professore associato Rita Cervo “biologia e identificazione della vespa velutina” e la terza tenuta dal ricercatore Federico Cappa “strategie di lotta e controllo della vespa velutina”.


L'intera conferenza, coordinata da Roberto Franchini, si avvale anche della proiezioni di video e immagini particolarmente suggestive.

 

La partecipazione all'iniziativa è gratuita, ma per la cena, ae pur offerta dal circolo, occorre confermare la presenza entro le ore 23 di martedì 11giugno al numero 0572 409101.

L'iniziativa, patrocinata del comune di Pescia, si rivolge a tutta la popolazione ed in particolare ai produttori di miele, la cui attività può essere veramente e fortemente danneggiata con l'arrivo di questo insetto che ha già messo in allarme  i sistemi di difesa dell'agricoltura toscana.

Fonte: Pinocchio 3000
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: