Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:09 - 20/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PESCIA
Un incontro per discutere sui pericoli della vespa velutina

11/6/2019 - 9:00

La vespa velutina, comunemente chiamata “calabrone asiatico” oppure “calabrone dalle zampe gialle” è un imenottero della famiglia Vespidae, originaria del sud-est asiatico. Introdotta accidentalmente nella zona meridionale della Francia intorno al 2005, si è diffusa in Spagna, Portogallo, Belgio e Italia.

 

Oggi costituisce una seria minaccia per tutta l'apicoltura del nostro paese. E' un feroce predatore la cui dieta è costituita da api che caccia in prossimità dell'alveare. I danni non derivano solo dalle numerose bottinatrici predate, ma anche dallo stress recato alla colonia che, sotto una continua predazione, azzera l'attività di volo e la deposizione delle uova, arrivando al collasso.

 

La vespa velutina è ormai diffusa in Liguria sulla riviera di ponente,  in Piemonte nella provincia di Cuneo ed è previsto, con grande preoccupazione, il suo arrivo anche in Toscana.


Considerata la pericolosità della specie, diventa necessario e di primaria importanza cercare di individuare i nidi e distruggerli e  per fare questo occorre la collaborazione degli apicoltori in primo luogo e di tutta la popolazione. Limitare la diffusione di questo insetto può significare la salvezza di molti apiari sul suolo toscano e nazionale.


Occorre conoscerla, informarsi e proteggersi perchè la vespa velutina è dotata di un grosso pungiglione ed è molto aggressiva nei confronti dell'uomo, alla pari delle altre vespe europee.


Della vespa velutina, del suo previsto arrivo e dei rischi che comporta, se ne parlerà nel corso di un interessante quanto attuale convegno, altamente scientifico, organizzato dal circolo Arci di Vellano per giovedì 13 giugno con la presenza di illustri professori e ricercatori del dipartimento di biologia dell'Università degli studi di Firenze.


Il tutto avrà inizio alle ore 20, quando verrà servita la cena tipica contadina per passare successivamente ai saluti del sindaco Oreste Giurlani e dell'assessore alla montagna Fabio Bellandi.


Tre le relazioni in programma: la prima tenuta dal professor Stefano Turilazzi  “api v/s vespe e calabroni”, la seconda del professore associato Rita Cervo “biologia e identificazione della vespa velutina” e la terza tenuta dal ricercatore Federico Cappa “strategie di lotta e controllo della vespa velutina”.


L'intera conferenza, coordinata da Roberto Franchini, si avvale anche della proiezioni di video e immagini particolarmente suggestive.

 

La partecipazione all'iniziativa è gratuita, ma per la cena, ae pur offerta dal circolo, occorre confermare la presenza entro le ore 23 di martedì 11giugno al numero 0572 409101.

L'iniziativa, patrocinata del comune di Pescia, si rivolge a tutta la popolazione ed in particolare ai produttori di miele, la cui attività può essere veramente e fortemente danneggiata con l'arrivo di questo insetto che ha già messo in allarme  i sistemi di difesa dell'agricoltura toscana.

Fonte: Pinocchio 3000
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: