Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:02 - 01/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Frasi che mi avviliscono .
Offese gratuite e magari anche giuste .
Ma espresse così mi paiono vergognose .
Quando si esprime un giudizio senza aggiungere un perché , e atto di violenza "fascista"
Troppo .....
BASKET

Fabo Herons Montecatini rende noto che il giocatore Dominic Laffitte, in accordo con il club, concluderà la presente stagione sportiva con un'altra squadra, con l'obiettivo di avere maggiore spazio sul parquet.

HOCKEY

La stagione indoor si conclude amaramente per gli arancioni che retrocedono nella A2 nazionale del campionato in questione e magari anche con qualche recriminazione perchè forse si poteva riuscire, in una mezza impresa, a rimanere più in alto.

AUTOMOBILISMO

La F1 Italiana è la gara più popolare in Italia.

BASKET

La Gioielleria Mancini inaugura il girone di ritorno con la difficilissima trasferta a Prato contro il Prato Basket Giovane, attualmente al terzo posto in classifica. La Cronaca della partita Vettori apre la partita con una bomba, Lorenzo Bogani accorcia e Pinna impatta dalla lunetta ma Vettori piazza un’altra bomba.

SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

none_o

"Raccontami un libro", di Ilaria Cecchi.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
PESCIA
Vannucci (Pescia cambia): “Subito un tavolo di crisi in Regione sulla chiusura del ponte degli Alberghi”

4/6/2019 - 12:53

Il capogruppo di Pescia Cambia Adriano Vannucci, a nome di tutto il gruppo consiliare, ha presentato una mozione che verrà discussa al prossimo consiglio comunale in cui chiede l’attivazione immediata di un tavolo di crisi in Regione Toscana a seguito della chiusura del ponte degli Alberghi.

“Non discutiamo la decisione della Provincia di Pistoia, perché quando si parla di sicurezza non possiamo certo sindacare una motivazione di questo tipo - spiega Adriano Vannucci -. Certamente, però, le conseguenze sono devastanti per la circolazione e la qualità della vita della zona, per tutta la città di Pescia e per la Valdinievole. Per questo chiediamo che la regione Toscana tratti urgentemente la questione in tutta la sua gravità. Il sindaco Giurlani, la giunta e la macchina comunale si sono mossi molto bene, ma ora della questione ci se ne deve occupare al massimo livello istituzionale”.

 Questo il testo della mozione presentata da Pescia Cambia :

"Con la presente i sottoscritti consiglieri di maggioranza di Pescia cambia, dichiarando la propria preoccupazione per la situazione della mobilità e della circolazione di Pescia e della Valdinievole, alla luce della decisione della Provincia di Pistoia di chiudere al transito veicolare il Ponte degli Alberghi;

Approvando la richiesta formulata dai sindaci di Pescia e Uzzano  alla Regione Toscana di assicurare una adeguata assistenza tecnica alla Provincia e in coordinamento con gli uffici comunali, per giungere a una rapida soluzione delle problematiche strutturali che hanno indotto l’amministrazione provinciale a prendere questa decisione.

Chiedono che il Comune si faccia promotore dell’apertura di un tavolo di crisi in Regione Toscana per fronteggiare la gravissima situazione per la viabilità e anche per le esigenze di spostamento di famiglie e attività produttive che insistono nell’area prossima al ponte che è stato chiuso, ma anche di tutta la città di Pescia e dell’intera Valdinievole".

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: