Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:10 - 17/10/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Penso alla macchinetta dei denti ? A codesta età ? Penso anche ad un appiattimento di reciproco incensamento che pervade questo mefitico sito .
Il pensiero di "zorro" che ribatte colpo su colpo e la .....
BOCCE

Archiviata la 1^ giornata del campionato di serie A2, dove i risultati ci hanno fatto capire “la potenze nei bracci” delle 8 società partecipanti al girone n°4.

CALCIO

Non poteva iniziare con una notizia più bella la nuova stagione del Montecatinimurialdo. A seguito dell’attività svolta nella stagione 2018/2019, il comitato regionale Toscana della Figc ha confermato alla società biancoceleste il riconoscimento di scuola calcio Élite.

BOCCE

Una brutta partenza per la Montecatini Avis guidata dal presidente Moreno Zinanni tornata (diciamo così) sconfitta sui campi degli amici pievarini all’esordio in campionato per 5 set a 3 dalla formazione pesarese del Corbordolo.

BOXE

Il pugile Miguel Bachi ha partecipato ai campionati toscani lo scorso settembre passando direttamente il turno non avendo avversari in Toscana. Egli passa diretto agli interregionali dove ha combattuto sabato 12/10.

BASKET

La Gioielleria Mancini gioca l’anticipo della terza giornata di campionato in trasferta a Lucca contro quella Libertas affrontata e battuta in Coppa Toscana fra le mura amiche.

NUOTO

Ottimi risultati e record personali per 4 atleti dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato europeo juniores (under 18) di Salvamento per club, svolto a fine settembre a Riccione, al quale hanno partecipato 53 società (19 italiane) in rappresentanza di 9 nazioni. 

BOCCE

E’ iniziata la stagione agonistica 2019-2020 e alla Montecatini Avis non sfugge la prima vittoria.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valentina Dallari.

none_o

Si apre venerdi 4 ottobre, alle ore 17,  a Pescia,  la mostra di Giorgio Adochi, noto artista di fama internazionale.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
VALDINIEVOLE
Torna il Cinipede Galligeno in Valdinievole, il flagello dei castagni: a rischio il prossimo raccolto

2/6/2019 - 8:26

Dice un antico proverbio dedicato alle piante “voglia o non voglia, maggio con le foglia” e quando i castagni non hanno messo le foglie come ci si aspettava,  il problema si è presentato in tutta la sua gravità: il cinipede galligeno, piccola vespa cinese parassita del castagno ha fatto la sua ricomparsa.
“La situazione delle selvi, migliorata negli anni scorsi grazie ai lanci dell'antagonista, il torymus sinensis, appare di nuovo compromessa-afferma Roberto Franchini -e se anche  molti produttori di castagne concordano che la causa deve essere trovata nella stagione fredda e piovosa che ci ha accompagnato per tutta la primavera, limitando di fatto l'azione dell'antagonista, occorre ora passare alle vie di fatto ed intervenire per non regredire di anni e anni, annullando tutto il lavoro fin qui effettuato per combattere il dannoso insetto parassita.” A Vellano, dove si sono tenuti diversi e partecipati convegni scientifici  sulla filiera del castagno e sul cinipede galligeno in particolare, il circolo Arci e l'associazione Terra nostra Valdinievole  hannocontattato l'assessore all'agricoltura della regione Toscana; Marco Remaschi, spiegando ciò che sta accadendo e per capire come la regione, con il suo servizio fitosanitario, intende affrontare il problema che può comportare anche una limitatissima produzione delle castagne locali e della conseguente pregiata farina.
“ L'assessore si è reso disponibile ad un incontro da effettuare a Vellano quanto prima (entro venti giorni) -continua Franchini Roberto che segue il problema per il circolo e per Terra nostra-, per incontrare le associazioni dei castanicoltori lucchese e pistoiese,  gli operatori e la popolazione per cercare di arginare questo nuovo, violento attacco ai castagni ed al territorio.
Crediamo che la data dell'incontro possa essere concordata già nei primi giorni della prossima settimana.”
Contemporaneamente è stato chiesto all'assessore alla montagna del comune di Pescia, Fabio Bellandi, di convocare urgentemente l'apposito gruppo di lavoro allargandolo alle associazioni del volontariato che operano sul territorio al fine di verificare in che maniera sarà possibile collaborare con la regione Toscana in una azione integrata e coordinata di intervento che potrà prevedere nuovi lanci dell'antagonista torymus.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: