Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:07 - 07/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buon lavoro o buona occupazione, qualsiasi sia la cosa che ti tiene lontano dagli strali del San Gerolamo valdinievolino. Tanto impudente da non accorgersi con i vari pseudonimi che usa alla Pirandello .....
LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

PODISMO

Il 5 luglio è in programma la "Mondo corsa Run".

RALLY

E’ all’insegna di ambiziose prospettive che MM Motorsport ha ufficializzato la programmazione sportiva di Thomas Paperini, pilota già parte integrante del team e atteso - nella stagione corrente - a un vero e proprio “salto di categoria”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Mitchell Poletti.

TIRO A SEGNO

L’Unione italiana tiro a segno per far fronte alle esigenze agonistiche dei tiratori ha emanato una circolare dove invitava le circa trecento sezioni del territorio nazionale a riprendere formalmente le attività agonistiche.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
VALDINIEVOLE
Torna il Cinipede Galligeno in Valdinievole, il flagello dei castagni: a rischio il prossimo raccolto

2/6/2019 - 8:26

Dice un antico proverbio dedicato alle piante “voglia o non voglia, maggio con le foglia” e quando i castagni non hanno messo le foglie come ci si aspettava,  il problema si è presentato in tutta la sua gravità: il cinipede galligeno, piccola vespa cinese parassita del castagno ha fatto la sua ricomparsa.
“La situazione delle selvi, migliorata negli anni scorsi grazie ai lanci dell'antagonista, il torymus sinensis, appare di nuovo compromessa-afferma Roberto Franchini -e se anche  molti produttori di castagne concordano che la causa deve essere trovata nella stagione fredda e piovosa che ci ha accompagnato per tutta la primavera, limitando di fatto l'azione dell'antagonista, occorre ora passare alle vie di fatto ed intervenire per non regredire di anni e anni, annullando tutto il lavoro fin qui effettuato per combattere il dannoso insetto parassita.” A Vellano, dove si sono tenuti diversi e partecipati convegni scientifici  sulla filiera del castagno e sul cinipede galligeno in particolare, il circolo Arci e l'associazione Terra nostra Valdinievole  hannocontattato l'assessore all'agricoltura della regione Toscana; Marco Remaschi, spiegando ciò che sta accadendo e per capire come la regione, con il suo servizio fitosanitario, intende affrontare il problema che può comportare anche una limitatissima produzione delle castagne locali e della conseguente pregiata farina.
“ L'assessore si è reso disponibile ad un incontro da effettuare a Vellano quanto prima (entro venti giorni) -continua Franchini Roberto che segue il problema per il circolo e per Terra nostra-, per incontrare le associazioni dei castanicoltori lucchese e pistoiese,  gli operatori e la popolazione per cercare di arginare questo nuovo, violento attacco ai castagni ed al territorio.
Crediamo che la data dell'incontro possa essere concordata già nei primi giorni della prossima settimana.”
Contemporaneamente è stato chiesto all'assessore alla montagna del comune di Pescia, Fabio Bellandi, di convocare urgentemente l'apposito gruppo di lavoro allargandolo alle associazioni del volontariato che operano sul territorio al fine di verificare in che maniera sarà possibile collaborare con la regione Toscana in una azione integrata e coordinata di intervento che potrà prevedere nuovi lanci dell'antagonista torymus.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: