Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:10 - 29/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

BASKET

Nel frequentatissimo punto vendita di viale Adua di Conad, platinum sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha recentemente rinnovato il proprio supporto alla causa biancorossa, sono stati presentati ufficialmente ai media altri due tasselli del roster della Giorgio Tesi Group Pistoia.

BASKET

Dopo aver presentato giocatrici, vecchi e nuove, che difenderanno i colori della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, nella stagione 2020-2021, tocca alle più piccole del roster ovvero Clarissa Mariani e Margherita Tintori.

RALLY

Si è congedata dal Trofeo Maremma con il raggiungimento del massimo risultato, Jolly Racing Team. La scuderia valdinievolina è salita sul gradino più alto del podio della gara andata in scena a Follonica nel fine settimana grazie a Tobia Cavallini, vincitore su Skoda Fabia R5.

PODISMO

Apertura nella provincia di Pistoia per i podisti con una giornata dedicata a loro a Ponte Buggianese dove la società Montecatini Marathon ha organizzato, il Gp Run10000.

CHIUSO PER COVID
BASKET

Faenza si conferma prima forza del campionato e passa al Pala Pertini dove la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, ha sempre dovuto inseguire nel punteggio.

BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Mentre stavo passeggiando
ero immerso nei pensieri,
molte .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONSUMMANO
Furio Morucci, segretario Psi Monsummano Terme, sui ballottaggi: "La politica non è antipolitca”

1/6/2019 - 19:29

"A Monsummano Terme adesso non rimane che il ballottaggio, dove ultimissimi accadimenti apparentano i due candidati a Sindaco sconfitti al primo turno, Mignano e Moceri, che insieme tenteranno di sconfiggere la nostra candidata Simona De Caro.
 
Mossa sulla carta numericamente astuta, mossa però che penso che la cittadinanza elettorale attiva non digerisca, e lo spero, più di tanto, in quanto la politica deve essere propositiva, cioè verso il territorio, mai “contro” qualcuno, come in questo caso specifico.
 
Da Segretario, e lo dico con onore, del Psi, che fra le sue fila ha visto passare personaggi come Turati, Nenni, Pertini, e consentitemi anche lo stesso Craxi che a Sigonella mise letteralmente sugli attenti gli americani, mi viene da chiedermi se l’elettorato da parte dei nostri competitor politici sia stato valutato appieno, io penso, e fortunatamente per noi, di no.
 
I partiti di maggioranza, Pd e Psi hanno presentato alla popolazione i candidati a Sindaco alla Primarie, il popolo ha scelto, ed eccoci qua, insieme.
 
Chi comanda, per noi, e sopratutto in questa nostra nazione repubblicana è sempre il popolo, chi rappresenta, i partiti che esprimono il candidato..e così per noi è stato, portando avanti un progetto serio e coeso fra i nostri gruppi, civici e politici, sempre quelli dall’inizio della tornata elettorale ed in una unica direzione.
 
Impossibile in questo caso, mio umile pensiero, per liste civiche che si “giocano” il suo Sindaco, stare in mano per 5 anni ad apparati politici strutturati..perché le vittorie non sono mai gratuite..la storia insegna.
 
La storia, sempre secondo il mio umile pensiero, insegna altresì che il 2 giugno è la festa della Repubblica, e la Repubblica, non la si può scavalcare, neanche territorialmente, con tentativi, secondo me che non stanno né in cielo né in terra, di inutili “ribaltoni”, perché così si mette letteralmente il popolo sovrano alla stregua di un gregge da comandare.
 
Ma questo non è il nostro caso, noi andiamo avanti uniti e sereni in favore del nostro territorio e le nostre famiglie con la nostra candidata, Simona De Caro.
 
Concludo con una massima del nostro amato, da tutti, Sandro Pertini:
 
“Non vi può essere vera libertà senza giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà”
 
..aggiungo io; come il voto..unico e ad espressione assoluta di Popolo Sovrano e mai strumentale, come per chi ha ambizioni che non parlano di territorio, ma che invocano a conquiste.
 
Evviva l’Italia, evviva la Repubblica!"

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/6/2019 - 19:13

AUTORE:
Furio Morucci

Ciao Denis..grazie per il tuo intervento..ti replico..

1- Semplifichi molto..ma se ciò può farti star bene..bene così.

2- Sul punto 2 può essere vero ciò che dici..il ballottaggio molto probabilmente sarebbe stato centro destra - centro sinistra..risposta furba..

3- Non ho detto (semplifico) che il civico che fa un’operazione politica deve essere condannato..le operazioni lecite se sono lecite lo sono e basta..Ho detto che mi pare strano riuscire a spostare tutto l’elettorato politico chiamato..

Riguardo la mia operazione civica, nella norma per i socialisti..Nessuno fa finta di fare il civico..Scelte di gruppo.

Riguardo lo scambiarsi di idee in consiglio comunale, certo che sarebbe bello..mi risulta anche già accaduto comunque.

Riguardo la poesia sull’alleanza globale..non penso serva..basta che il
Punto di discussione in consiglio sia condiviso da tutti i gruppi. Cosa accaduta anche quella.

Cordialità.

3/6/2019 - 23:26

AUTORE:
Devis

1. Nella sua lista ci sono persone che erano di centrodestra. Lei parla di condivisione di idee e, leggendo i programmi di tutti gli schieramenti, le linee sono pressappoco le stesse. Quindi, se le persone ex centrodestra che sono nella sua lista condividono progetti, lo fanno anche Mignano e Moceri insieme.
2. Tutto si riallinea. Tanti hanno votato Lega alle europee. A livello comunale gli elettori valutano anche le persone ed è per questo che Monsummano ha votato in gran parte Mignano. Se Mignano non ci fosse stato, sarebbe ballottaggio tra centrosinistra e centrodestra.
3. Un civico che fa un'operazione politica è da condannare, mentre un politico che fa finta di essere civico (perché nel frattempo appoggia coi voti e con la partecipazione il partito di punta del centrosinistra) come lo consideriamo? Se vuole fate il civico, sti alla larga dai partiti.
La critica che lei muove contro l'alleanza Moceri-Mignano la capisco per un fatto elettorale, ma non per il bene di Monsummano. Si rilegga i programmi di tutti i candidati...io l'ho fatto (sul sito del comune, programmi ufficiali e non per sentito dire) e posso assicurare che sono tutti molto simili. Quindi, idealmente e utopicamente, non sarebbe bello un'alleanza globale tra tutti per migliorare Monsummano? Ai consigli comunali non sarebbe meglio scambiarsi idee e arrivare ad un accordo invece che votare le mozioni solo perché dettate dal predominante? Quando succederà questo saprò che il mio voto, da qualsiasi parte sia, non sarà stato sprecato.

3/6/2019 - 16:39

AUTORE:
Furio Morucci

Gentili Luigi, Giacomo, Rodolfo..

1- Luigi...Le liste civiche si sa sono di varia natura..non penso che chi è con me si venda o si sia venduto a qualcuno..semplice condivisione di progetti.

2- Giacomo...Può essere si che i voti siano passati, molti, da Moceri a Mignano..quindi tutto si riallinea..Giusto?

Riguardo la partecipazione del Psi in una lista civica..Proprio nel 2014 fu il Sig.Burchietti che propose una lista civica..fui io invece, spuntandola, a proporre il simbolo PSI sul territorio. Questa volta le condizioni, anche sociali, di stanchezza verso la politica, ci hanno portato dentro una lista civica ottenendo insieme ad altri un buonissimo risultato.

Sottolineo..Dire di me che socialisti si diventa, vuol dire non conoscermi affatto..Mi dice il numero della sua tessera del Psi? ..Cordialità.

3- Rodolfo..Così lei mi dimostra di aver poco studiato..Vero che l’operazione Moceri-Mignano è legittima..Vero però anche che un dichiarato civico non si sposa con un politico..A meno che non ci sia proprio un interesse a sollevare l’avversario..legittimo, ma non nelle mie corde.

A me piacciono le squadre, anche a rischio, dall’inizio alla fine..e fossi un elettore dei due non li rivoterei proprio per quest’ultimo motivo.

Noi siamo una unica squadra..nata e proseguita..Vediamo che accadrà quindi domenica prossima.

Riguardo la mia poca conoscenza, secondo lei, e di politica e di storia, le dico soltanto che ciò che cito ed ho citato corrisponde sempre a realtà.

Le rimango proprio antipatico..mi spiace..Ho scritto troppo o si legge facilmente ciò che ho espresso?

Cordialità, Furio Morucci.

2/6/2019 - 15:10

AUTORE:
Rodolfo

Morucci , come al solito è abituato a fare sermoni senza contenuti infarciti di locuzioni e citazioni senza nessuna corrispondenza con la realtà. Gli apparentamenti si fanno se ci sono affinità ideali e politiche e comunanze di obiettivi da raggiungere per questo paese maltrattato da una politica clientelare e con una concezione imperitura del potere. Noi vogliamo cambiare verso alla politica e desideriamo dare ai cittadini la possibilità di avere termini di paragone per poter fare la scelta migliore. Ciò non è stato possibile in 74 anni di governo della sinistra . Al caro rappresentante del PSI , (che guarda caso si è candidato in una lista civica ) vorrei dire di farsi una ragione poiché questa volta ci sono buone probabilità che la sinistra possa disintossicarsi del potere.

1/6/2019 - 20:39

AUTORE:
giacomo

..la cittadinanza ellettorale è attiva eccome!! Basta vedere a Monsummano come sono andate le Europee!! Pd 26%.. centro Dx 51,56%... ce lo vogliamo dire che i voti che sono mancati a Moceri sono stati presi da Mignano???...
Quindi di cosa stiamo parlando ??
Poi Socialisti si nasce ,,non si diventa.. !!E il Signor Burchietti è un vero socialista!!

1/6/2019 - 20:23

AUTORE:
Luigi

mi scusi Morucci ma proprio lei che nella sua lista aveva gente tradizionalmente di centrodestra che per una poltrona si è "democraticamente" venduta al nemico parla d'inciuci? Ma mi faccia il piacere