Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:10 - 17/10/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Zorro, ma che ti fumi? Cambia roba che questa non ti fa bene. . .
Nessuno ha paura di te né di quello che dici, e nessuno vuole escluderti da niente!
Come tuo solito capisci fischi per fiaschi. .....
NUOTO

Domenica 20 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Archiviata la 1^ giornata del campionato di serie A2, dove i risultati ci hanno fatto capire “la potenze nei bracci” delle 8 società partecipanti al girone n°4.

CALCIO

Non poteva iniziare con una notizia più bella la nuova stagione del Montecatinimurialdo. A seguito dell’attività svolta nella stagione 2018/2019, il comitato regionale Toscana della Figc ha confermato alla società biancoceleste il riconoscimento di scuola calcio Élite.

BOCCE

Una brutta partenza per la Montecatini Avis guidata dal presidente Moreno Zinanni tornata (diciamo così) sconfitta sui campi degli amici pievarini all’esordio in campionato per 5 set a 3 dalla formazione pesarese del Corbordolo.

BOXE

Il pugile Miguel Bachi ha partecipato ai campionati toscani lo scorso settembre passando direttamente il turno non avendo avversari in Toscana. Egli passa diretto agli interregionali dove ha combattuto sabato 12/10.

BASKET

La Gioielleria Mancini gioca l’anticipo della terza giornata di campionato in trasferta a Lucca contro quella Libertas affrontata e battuta in Coppa Toscana fra le mura amiche.

NUOTO

Ottimi risultati e record personali per 4 atleti dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato europeo juniores (under 18) di Salvamento per club, svolto a fine settembre a Riccione, al quale hanno partecipato 53 società (19 italiane) in rappresentanza di 9 nazioni. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valentina Dallari.

none_o

Si apre venerdi 4 ottobre, alle ore 17,  a Pescia,  la mostra di Giorgio Adochi, noto artista di fama internazionale.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PIEVE A NIEVOLE
Pomponio (M5S): "La città ha bisogno di cambiare passo con un'amministrazione moderna"

23/5/2019 - 16:12

Andrea Pomponio, Movimento 5 Stelle, fa un ultimo appello al voto.

 

"Ormai la campagna elettorale per le comunali volge al termine. Una esperienza impegnativa ma che mi ha arricchito e mi ha fatto incontrare persone e realtà pievarine. Mi hanno esposto le loro problematiche e mi hanno fornito preziosi suggerimenti.


Per tutta la campagna elettorale ho ribadito che durante il mio mandato da sindaco la porta dell'ufficio sarà aperta a tutti, anche per le altre forze politiche. Prossimamente la Pieve dovrà affrontare problemi complessi; ci sarà bisogno del contributo di tutti per affrontarli al meglio.


Non costa nulla promettere qualsiasi cosa, soprattutto in campagna elettorale; a Pieve è diventata una gara al rialzo a chi offre più rotonde stradali e più chilometri di asfalto. Io ho deciso di stare con “i piedi per terra" e proporre soluzionifattibili di immediata esecutività.


Sulla viabilità intendiamo convocare un tavolo di lavoro composto da esperti urbanisti e tecnici comunali per individuare le criticità che nasceranno con la chiusura dei passaggi a livello, per poi studiare le soluzioni più efficaci.Sul raddoppio della linea ferroviaria favoriremo una analisi “costi e benefici”per la possibilità di un cambio progettuale da raso a sopraelevata. Definendo eventuali responsabilità nell’applicazione dei passati interventi, scellerati e devastanti per la città.


Una parola d'ordine del mio mandato sarà “verde". Svilupperemo le aree verdi della città: diventeranno le nuove “agorà” cittadine, dove passare momenti di serenità e relax, sicure per i bambini, con wi-fi libero e gratuito. Avremo anche aree recintate dedicate agli animali domestici. Nuovi punti di incontro per la comunità.


La politica edilizia sarà improntata sul concetto di “cemento 0”, orientata al recupero dei fabbricati esistenti.


A livello amministrativo la mia intenzione è di riattivare il rapporto tra ente e cittadino. Ciò che è mancato in questa amministrazione. Chiunque entri nel palazzo comunale ne deve uscire con una risposta ai suoi quesiti. Affiancheremo all'ufficio Urp uno sportello per i diritti del cittadino con il nostro progetto “parliamone insieme": punti di ascolto dove il cittadino potrà avere un indirizzamento per la soluzione di problemi anche personali.


Per quanto riguarda la sicurezza, per fortuna a Pieve a Nievole non si registrano gravi episodi di criminalità. Un occhio di riguardo va prestato alla microcriminalità. Potenzieremo la videosorveglianza e l'illuminazione delle strade. Sarà migliorata la sinergia della polizia municipale con le altre forze dell'ordine per un migliore controllo del territorio comunale. Favoriremo la formazione di gruppi di cittadini di controllo del territorio, che avranno il compito di segnalare episodi anomali nel proprio quartiere.


Abbiamo idee anche su lavoro, scuola, diritto allo sport, disabilità, gestione dei rifiuti e molto altro, tutti punti ben approfonditi nel nostro programma elaborato grazie anche ai contributi dei cittadini pievarini.


Credo che sia giunto il momento di un cambio di passo per Pieve a Nievole. Una amministrazione comunale moderna, al passo con i tempi, smart e trasparente. Cambiamo volto alla città".

Fonte: Movimento 5 Stelle
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/5/2019 - 15:55

AUTORE:
Max

Mi risulta che quelli del CDX i hanno proposto una lista unica a guida M5S e che voi l'avete rifiutata. Se vi interessava veramente il bene di Pieve perché avete rifiutato?

24/5/2019 - 12:42

AUTORE:
Gabriele

Stare coi piedi per terra per lavori di immediata fattibilità secondo me significa tutt'altra cosa.
Ma si ha un'idea dei costi e dei lavori necessari(un treno ha delle necessità logistiche per andare in salita e discesa un po' più impegnative di un auto)?
Ed il vantaggio quale sarebbe? Invece di avere una sopraelevata in un punto del paese ci rifacciamo il panorama di tutto il comune con un bel tubo che ci passa in mezzo, con un diametro di almeno 10 metri?
Forse è meglio se per terra ci lasciamo anche il treno...

24/5/2019 - 0:10

AUTORE:
Raul

A tre giorni dalle comunali tirate fuori dal cassetto la sopraelevazione della ferrovia. Folgorati sulla via di Damasco oppure vi siete resi conto delle sciocchezze che avete detto sui "progetti fantasiosi" di un' altro candidato a Sindaco?