Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:08 - 16/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Questa estate infuocata ispira la convinzione che la sindrome di Stendhal, non de plume di un celebre scrittore francese la cui lingua prevede si scriva Henri e non Henry che è molto più anglosassone, .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

CALCIO

Sono gli ultimi giorni di riposo quelli che stanno vivendo i giovani calciatori biancocelesti delle annate 2006, 2007, 2008 e 2009.

CALCIO

Ci sono persone il cui umore viene addirittura influenzato dal risultato di una partita, e sorge spontanea quindi la domanda: perché agli italiani piace così tanto il calcio?

PODISMO

Ancora appuntamenti nella montagna pistoiese per i podisti.

RALLY

Prosegue a ritmi serrati la programmazione stagionale di Jolly Racing Team ed arrivano ulteriori conferme in merito alla bontà del progetto.

BASKET

Per i ciabattini non era sufficiente avere la squadra senior in Serie C, non erano nemmeno sufficienti le sei squadre Under e tutte le categorie del minibasket, la squadra Uisp nonché il superteam Overlimits.

PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Un successo lo spettacolo del Sismondi-Pacinotti al teatro Pacini

23/5/2019 - 9:24

Sabato 18 maggio è andato in scena presso il teatro Pacini lo spettacolo degli alunni dell’istituto pesciatino Sismondi-Pacinotti, nelle sue quattro declinazioni di Sismondi, Pacinotti, Ferrari e Berlinghieri.

“Stasera siamo noi”. Fine anni ‘60,  un gruppo di  giovani  ha occupato un teatro per interrogarsi sul concetto di identità. Durante le prove aperte di fronte a noi, partendo dalla domanda “che cos’è l’identità?”, hanno interpretato alcuni famosi brani e altri pezzi inediti per trovare il loro posto nel mondo, nella cornice di un cambiamento epocale com’è stato quello della contestazione giovanile. Hanno messo in gioco tutte le loro domande e le loro riflessioni personali, passando dai testi di Giorgio Gaber a classici come Pirandello, Stevenson, Ibsen, Ionesco, ci hanno raccontato la loro riflessione sull’identità sotto tutti gli aspetti: psicologica, etnica, di genere, sociale, per  scoprire che la domanda andava spostata su un altro piano: Chi sono? Chi siamo?


Così sono rinati, coi loro nomi, si sono riconosciuti per quello che sono veramente, trovando la risposta  nella ricerca delle proprie radici, tornando all’origine di sé e degli altri. Hanno scoperto l’uguaglianza  e le differenze perché per rispondere alla domanda “chi sono” è necessario ripartire dall’inizio, fino all’origine di me e all’origine dell’altro: siamo tutti figli di un padre in fondo. Nessuno si fa da solo. I nostri ragazzi hanno tessuto il copione poco alla volta, attraverso un intenso percorso di laboratorio sociale, stimolati a interrogarsi con dibattiti, lezioni e giochi per comprendere i giovani di quegli anni e sono stati invitati a portare contributi personali, racconti e oggetti significativi sulle loro origini. Come ormai è tradizione da 4 anni nel progetto di teatro del Sismondi-Pacinotti lo spettacolo ha visto la partecipazione del “Coro delle Mani bianche” in veste di movimento operaio che ha segnato in Lis la canzone finale ed è intervenuto anche al centro dello spettacolo con una riflessione sulla parola “io”. 


Il successo dello spettacolo è il risultato di un eccellente lavoro di squadra, in cui sono state coinvolte oltre 100 persone.

 

I ringraziamenti vanno al Comune, al dirigente scolastico Maria Rosa Capelli, ai vice-presidi Giorgio Ercolini e Cristina Brancoli, al Teatro Pacini, alle allieve di 4Apm per i costumi, alle allieve del’Indirizzo Benessere per il trucco, agli insegnanti Aldo Di Grazia e Rosario Monteleone che hanno curato le scenografie e l’allestimento, a Gaia Mulas per la locandina, a Lorella Buralli per i costumi, a AnnaChiara Magni per il coordinamento del Coro delle Mani Bianche, a Carmela e Emilio. Un sentito ringraziamento a Luca Privitera e Elena Ferretti dell’associazione Strenne di Baal; ai docenti Teresa Rizzo, Annachiara Magni, Pietro Galigani e Rossella De Luca che hanno seguito le prove, hanno messo insieme il copione selezionando alcuni grandi classici, le riflessioni dei ragazzi, scrivendo brani inediti. 

Fonte: Istituto Sismondi-Pacinotti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: