Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 20/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Presidente in quota Forza Italia.

Per capire il personaggio ed il suo rapporto col caimano , si trova abbondante materiale e penso anche dagli atti parlamentari , l appoggio alla tesi della nipote .....
HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Un successo lo spettacolo del Sismondi-Pacinotti al teatro Pacini

23/5/2019 - 9:24

Sabato 18 maggio è andato in scena presso il teatro Pacini lo spettacolo degli alunni dell’istituto pesciatino Sismondi-Pacinotti, nelle sue quattro declinazioni di Sismondi, Pacinotti, Ferrari e Berlinghieri.

“Stasera siamo noi”. Fine anni ‘60,  un gruppo di  giovani  ha occupato un teatro per interrogarsi sul concetto di identità. Durante le prove aperte di fronte a noi, partendo dalla domanda “che cos’è l’identità?”, hanno interpretato alcuni famosi brani e altri pezzi inediti per trovare il loro posto nel mondo, nella cornice di un cambiamento epocale com’è stato quello della contestazione giovanile. Hanno messo in gioco tutte le loro domande e le loro riflessioni personali, passando dai testi di Giorgio Gaber a classici come Pirandello, Stevenson, Ibsen, Ionesco, ci hanno raccontato la loro riflessione sull’identità sotto tutti gli aspetti: psicologica, etnica, di genere, sociale, per  scoprire che la domanda andava spostata su un altro piano: Chi sono? Chi siamo?


Così sono rinati, coi loro nomi, si sono riconosciuti per quello che sono veramente, trovando la risposta  nella ricerca delle proprie radici, tornando all’origine di sé e degli altri. Hanno scoperto l’uguaglianza  e le differenze perché per rispondere alla domanda “chi sono” è necessario ripartire dall’inizio, fino all’origine di me e all’origine dell’altro: siamo tutti figli di un padre in fondo. Nessuno si fa da solo. I nostri ragazzi hanno tessuto il copione poco alla volta, attraverso un intenso percorso di laboratorio sociale, stimolati a interrogarsi con dibattiti, lezioni e giochi per comprendere i giovani di quegli anni e sono stati invitati a portare contributi personali, racconti e oggetti significativi sulle loro origini. Come ormai è tradizione da 4 anni nel progetto di teatro del Sismondi-Pacinotti lo spettacolo ha visto la partecipazione del “Coro delle Mani bianche” in veste di movimento operaio che ha segnato in Lis la canzone finale ed è intervenuto anche al centro dello spettacolo con una riflessione sulla parola “io”. 


Il successo dello spettacolo è il risultato di un eccellente lavoro di squadra, in cui sono state coinvolte oltre 100 persone.

 

I ringraziamenti vanno al Comune, al dirigente scolastico Maria Rosa Capelli, ai vice-presidi Giorgio Ercolini e Cristina Brancoli, al Teatro Pacini, alle allieve di 4Apm per i costumi, alle allieve del’Indirizzo Benessere per il trucco, agli insegnanti Aldo Di Grazia e Rosario Monteleone che hanno curato le scenografie e l’allestimento, a Gaia Mulas per la locandina, a Lorella Buralli per i costumi, a AnnaChiara Magni per il coordinamento del Coro delle Mani Bianche, a Carmela e Emilio. Un sentito ringraziamento a Luca Privitera e Elena Ferretti dell’associazione Strenne di Baal; ai docenti Teresa Rizzo, Annachiara Magni, Pietro Galigani e Rossella De Luca che hanno seguito le prove, hanno messo insieme il copione selezionando alcuni grandi classici, le riflessioni dei ragazzi, scrivendo brani inediti. 

Fonte: Istituto Sismondi-Pacinotti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: