Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:01 - 19/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Prova a chiederlo a Zingarello, che come Babbo Natale ce lo vedo bene, od al Pinocchio di Firenze che col Pinocchio di Collodi sembra avere molte affinità (ma è molto più furbo però) oppure alla .....
DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

BOCCE

A Scandicci si disputa la Coppa città di Scandicci, gara regionale individuale che vede ai nastri di partenza 154 formazioni.

BASKET

Ultima partita del girone di andata per i ciabattini che ospitano il Chiesina Basket per un derby diventato ormai un classico delle minors.

PODISMO

Grande appuntamento domenica a Montecatini Terme (Pistoia), dove si disputa la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’ ,gara podistica competitiva sulla classica distanza di km 21,097 e organizzata dalla società Montecatini Marathon.

BOCCE

Ripartono, dopo la lunga pausa natalizia i campionati nazionali delle bocce di Serie A2, si gioca la decima giornata, la Montecatini AVIS gioca a Fossombrone ospite della bocciofila locale.

PODISMO

Oltre 500 partecipanti,divisi nelle varie categorie ,che vanno dai pulcini alle categorie dei veterani oro hanno dato vita alla ,gara campestre denominata ‘’Pistoia Cross’’, organizzata dai Comitati provinciali del Csi e Uisp, con la collaborazione delle società della provincia di Pistoia e valida per in campionati provinciali Fidal,Uisp e Csi.

Podismo
none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Jeffrey Archer.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
BUGGIANO
Movimento 5 Stelle: "Bolletta acqua annuale da 38mila euro per i campi sportivi, ma si sapeva tutto dal 2013"

21/5/2019 - 21:15

Il Movimento 5 Stelle torna sulla vicenda dei presunti sprechi d'acqua ai campi sportivi.

 

"Il Movimento 5 Stelle ha individuato ulteriore documentazione per quanto riguarda lo spreco di acqua potabile per l'irrigazione dei campi sportivi e il relativo spreco di soldi pubblici. Ricordiamo che la bolletta di un solo anno ammonterebbe a 38.000 euro.


Il M5S ha recuperato una delibera, la numero 45 del dicembre 2013, risalente a quando l'attuale candidato Daniele Bettarini era sindaco e l'attuale sindaco Taddei era vicesindaco. Della stessa giunta facevano parte anche Piero Pasqualini, Claudio Mazzoncini e Valerio Pellegrini attualmente ricandidati. All'epoca l'opposizione vedeva seduto fra i banchi Giacomo Grifó oggi candidato per la coalizione di centrodestra.

 

Questo per dire che queste persone, con una delibera hanno confermato e certificato che nel dicembre 2013 il campo sportivo Benedetti era privo di pozzo e l'impianto Bonelli aveva un pozzo artesiano ma non inutilizzabile. Questo è quello che è scritto nel documento ufficiale tra il Comune e la società che prendeva in gestione l'impianto. Nel dare in gestione l'impianto sportivo, il Comune dichiarava che i due impianti erano privi di pozzi; già dal '95/'96 periodo di realizzazione dell'impianto sportivo Benedetti.

 

Quindi in entrambe le legislature di Bettarini questo problema esisteva. Già nel 2004 quando ha preso in carica l'amministrazione comunale. In 10 anni non è stato in grado di risolverlo; sono poi passati altri 5 anni con il suo vice Taddei e questo problema ce lo troviamo ancora oggi con tutto il conseguente spreco di risorse economiche ed idriche.


In questa concessione (dicembre 2015) si stabiliva che: tutti gli oneri, i costi e quindi i consumi di acqua per l'irrigazione del campo sportivo, sarebbero spettati all'amministrazione comunale, fin quando non fossero stati realizzati i due impianti di irrigazione: uno per il Benedetti e uno per il Bonelli, realizzazione alla quale il Comune avrebbe dovuto provvedere entro il 30 giugno 2014. Tutto nero su bianco. 

 

Per dare un'idea di quello che è il calcolo di acqua consumata: lo stesso geologo invitato da Taddei, ha affermato in conferenza stampa che il consumo è di circa 5 litri per metro quadro. Se si considera che soltanto l'impianto sportivo Benedetti ha una superficie erbosa di circa 8500 metri quadri, significa che stiamo parlando di 40.000 litri di acqua al giorno. Un'enormità e uno spreco immane.

 

Hanno eccepito che fossero relativi anche al consumo dell'acqua delle docce e dei sanitari. Ma affermando che ci sono 100 bambini di media al giorno che frequentano un impianto sportivo, calcolando una media di 25 litri di acqua per ogni doccia, siamo di fronte a un consumo di 2500 litri che, in confronto ai 40 mila consumati per l'irrigazione, sono una minima parte. 

 

Il Movimento 5 Stelle crede che l'amministrazione comunale debba chiedere scusa ai cittadini per questi soldi strappati dalle casse comunali e che invece sarebbero potuti essere utilizzati per ben altri obbiettivi. Non che non sia necessario avere un impianto sportivo efficiente, ma quanto è costato tutto questo? Era assolutamente necessario individuare altre soluzioni.

 

Mancanza di trasparenza e spreco insensato. Non è questo che meritano i cittadini. Da considerare che Acque Spa, per coloro che non hanno possibilità di realizzare un pozzo o non vogliono realizzarlo, prevede che si possa richiedere una fornitura di acqua non potabile. Questo non avrebbe comportato sanzioni. Attualmente infatti la situazione è questa: c'è una sanzione regionale prevista che va dai 100 ai €600 euro giornalieri. La stessa prevista nelle ordinanze che vietano l'utilizzo dell'acqua ai cittadini richiamandoli alle regole.


Anche il consigliere regionale del M5S Gabriele Bianchi ha presentato in Regione Toscana un'interrogazione poichè i documenti richiesti al Comune dal consigliere Simone Giovannini, non sono ancora stati forniti ponendo il limite massimo di consegna di 30 giorni.


Nel frattempo il M5S ha contattato parlamentari e senatori nell'interesse pubblico e dei cittadini che deve essere assolutamente tutelato".

Fonte: Movimento 5 Stelle
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: