Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:09 - 20/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
VALDINIEVOLE
Padule di Fucecchio: monitoraggio degli studenti dell’Università di Firenze delle colonie di ibis e aironi

18/5/2019 - 8:38

Nell’ambito delle attività del Progetto Lauree Scientifiche, gli studenti del primo anno del corso di studio di Scienze Naturali dell’Università di Firenze, in collaborazione con il Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio, hanno svolto come loro prima esercitazione di campo un’attività di censimento degli aironi e degli ibis coloniali che nidificano nel Padule di Fucecchio e nel Lago di Sibolla.
Le colonie nidificanti di aironi e ibis di questa macroarea sono fra le più importanti della Toscana e fra le più importanti d’Italia. Ne fanno parte sette specie di aironi (Airone bianco maggiore, Airone cenerino, Airone rosso, Garzetta, Airone guardabuoi, Nitticora e Sgarza ciuffetto) e tre specie di ibis: Mignattaio, Spatola e Ibis sacro. In pratica tutte le specie di questi due gruppi affini di uccelli nidificanti in Europa.
Essi scelgono dei siti di nidificazione (detti “garzaie”) di varia tipologia (dalla boscaglia al canneto), dove specie diverse convivono, con nidi posizionati a breve distanza fra loro. Tale strategia riproduttiva consente a questi uccelli, di abitudini molto gregarie, una difesa collettiva della garzaia dai predatori naturali di uova e di pulcini e, soprattutto, un continuo, reciproco, scambio di informazioni sulle aree di alimentazione, che possono trovarsi anche a 4-8 chilometri di distanza.

 

Data la rilevanza, cresciuta nel tempo, di questa emergenza faunistica, da 25 anni il Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio, in collaborazione con il Centro Ornitologico Toscano, effettua un’attività di censimento delle garzaie del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla, ed a questo gruppo sistematico ha dedicato anche una specifica pubblicazione (che può essere scaricata gratuitamente dal sito 
dell’associazione).
Il rilievo che ha visto impegnati gli studenti consiste nella identificazione e nella registrazione, stando a distanza di sicurezza, di tutti gli ingressi e le partenze degli uccelli della garzaia nell’arco di 60 minuti. Ripetuto varie volte in fasi diverse della nidificazione, tale rilievo consente di compiere una stima delle proporzioni delle diverse specie che fanno parte della colonia.

 

In atl modo una volta contati tutti i nidi (operazione questa che richiede di entrare all’interno del sito e che pertanto viene effettuata solo dopo che è terminata la riproduzione) è possibile ottenere una stima delle coppie nidificanti delle diverse specie presenti.
Prima di effettuare l’esercitazione pratica sul campo gli studenti hanno potuto assistere ad una presentazione sulla biologia e i caratteri identificativi degli uccelli in oggetto, nonché sulle metodologie di monitoraggio delle colonie, attività che si è svolta nella sala conferenze del Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio.

 

Info Centro RDP Padule di Fucecchio, tel. 0573/84540, email 
fucecchio@zoneumidetoscane.it, sito web www.paduledifucecchio.eu

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/5/2019 - 9:48

AUTORE:
alfonzo

Condivido quello che dici Rolando i cacciatori si preoccupano del Padule solo quando devono sfruttarlo per la caccia,ossia diversamente non fanno niente,sono soggetti da emarginare.

19/5/2019 - 8:42

AUTORE:
Rolando

Grande Centro,e mi chiedo ma i cacciatori che fanno per il padule?Ve lo dico io sparano e uccidono.