Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:09 - 20/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PIEVE A NIEVOLE
Comitato territorio: "Da sottovia a sovrappasso su piloni e ora in terrapieno, che dobbiamo ancora aspettarci?"

17/5/2019 - 18:06

Maria Angela Ciappei e Anna Rosa Nieri (Comitato per il territorio) intervengono dopo l'incontro su viabilità e raddoppio della ferrovia.

"Siamo stati presenti all’incontro pubblico organizzato dalla sindaca con la presenza di Vincenzo Ceccarelli, assessore ai trasporti della Toscana presso circolo Arci, la sera del 14 maggio. In sala presenti diverse persone che sono venute a sostenerci e che ringraziamo: cittadini simpatizzanti, i comitati della piana della lucchesia e di Serravalle P.se; tutti interessati al raddoppio della ferrovia Pistoia-Lucca del quale auspichiamo e sosteniamo l’opera. Senza la loro presenza e togliendo i vari esponenti politici Pd e altre sigle, il numero dei cittadini a sostegno della sindaca era veramente esiguo.


Ci siamo presentati a quest’incontro perché in 5 anni Ceccarelli non si è mai presentato a Pieve a Nievole. Lui è il legittimo interlocutore per affrontare i problemi della viabilità essendo l’assessore regionale ai trasporti e mobilità, che riguarda la popolazione della Toscana e non di una sola fazione.


Dopo la proiezione dei rendering accompagnati dalla presentazione della sindaca si è dato spazio alle domande scritte, raccolte in maniera anonima. Purtroppo riguardo all'auspicato dibattito dobbiamo notare, a differenza di quanto afferma la Diolaiuti, che non c'è stato.


Le domande sono state scelte da un giornalista moderatore evidentemente in difficoltà visto che molte non sono state nemmeno lette con la giustificazione che erano simili. Le risposte della sindaca sono state discorsive, frettolose e vaghe, senza che venissero mostrate le planimetrie dunque il confronto non è stato possibile; in sintesi un atto di fede.


I numeri sui quali si basa il comitato sono solo quelli riportati sulle planimetrie dei progetti Rfi forniti al nostro Comune. Originariamente il cavalcaferrovia doveva essere alto circa 14 metri. Gilda Diolaiuti ci ha comunicato che il ponte sarà solo di 8,6 metri di altezza, quasi dimezzato, è un miracolo ingegneristico! Ovviamente verificheremo il nuovo progetto del cavalcaferrovia in terrapieno con la richiesta di accesso agli atti.


Vogliamo ricordare ai nostri concittadini che il progetto esecutivo dalle origini a oggi ha visto una serie di varianti non certo marginali. Il Comitato dal 2015 ha sempre evidenziato i rischi idrogeologici della zona scelta per il varco passante dell’area Minnetti e guarda caso dal sottovia carrabile profondo circa 8 metri, siamo passati a sovrappasso su piloni.


Anche per quest’opera il rischio idrogeologico non viene meno per la natura del terreno - “Trovandosi l’opera in un contesto di substrato argillo limoso” come evidenziato nella “Relazione descrittiva del cavalcaferrovia al km 11+422 del 03.07.2017” e oggi, nel 2019 da sovrappasso su piloni siamo passati a sovrappasso in terrapieno. Cosa avranno ancora in serbo i nuovi progetti dell'opera del secolo? Speriamo non quello che è capitato agli sfortunati abitanti di Serravalle P.Se. perché le conseguenze le pagheremo noi cittadini, i nostri figli e nipoti".

Fonte: Comitato per il territorio di Pieve a Nievole
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: