Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:11 - 17/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Poveri ragazzi ! dovranno competere con persone disposte ad accettare qualsiasi condizione lavorativa.
Un gran bel lavoro, un grande regalo ad imprenditori senza tanto pelo sullo stomaco, una società .....
KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
MONTECATINI
Set da...brividi per il primo ciak di un film girato in città

15/5/2019 - 10:09

Oggi è stato battuto il primo ciak di Beyond the Omega, il nuovo film prodotto dalla Baionetta Production. Le riprese si svolgeranno interamente in provincia di Pistoia, tra Montecatini Terme e San Marcello Piteglio. A dirigere il lungometraggio è stato chiamato il regista pugliese Mattia De Pascali, già autore della sceneggiatura e distintosi con il precedente film McBetter.

 

In Beyond the Omega, il ruolo del protagonista è interpretato da Lorenzo Lepori, attore e regista attivo sia in teatro ma soprattutto al cinema (tra i suoi numerosi lavori, vale la pena citare i più recenti Catacomba e Notte nuda). Nel cast si distinguono altre due presenza importanti: Benedetta Rossi, approdata sul grande schermo al fianco di Alessandro Paci con Non ci resta che ridere, e Alex Lucchesi, interprete di numerose pellicole di genere.

 

Il film tratterà del dramma di un uomo, Aristodemo, la cui compagna perde la vita pochi giorni prima delle nozze. La tragedia, che irrompe con prepotenza nella quotidianità del protagonista, lo spingerà dapprima a isolarsi e, conseguentemente, a scavare nel proprio io interiore, fino a farne emergere il lato più oscuro. Complice della discesa in questo abisso di follia è la paura di una comunità davanti alla notizia di un omicida seriale e la sua isteria nel cercare un volto per il colpevole.

 

Il regista ha dichiarato: «Trovo molto interessante girare in Toscana una storia del genere, perché è una regione che offre paesaggi stupendi ma che, allo stesso tempo, è stata per troppi anni il set di una delle pagine piùtristi della cronaca nera italiana. Tanto che nell’immaginario comune, le campagne e le collinetoscane, si sono trasformate in posti insicuri. Ora che quel pericolo non esiste più, non riesco a guardare queste magnifiche distese verdi senza dimenticare, senza domandarmi come sia statopossibile nascondere l’orrore in tanta bellezza». 

 

Lepori, che ha da subito sposato il progetto, ha detto: «Appena letta la sceneggiatura ho capito che il ruolo principale era assieme una grossa sfida e una grande occasione, e ho subito deciso di farlo mio. Il film ha grandi potenzialità».

 

Avremo modo di vedere la pellicola ultimata entro la fine dell’anno.


 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: